Strada per un sogno ONLUS: il Forum
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Strada per un sogno ONLUS: il Forum

...un angolo prezioso per incontrarci, per informarci, per parlare di Noi e dell'Avventura di diventare genitori con la fecondazione assistita...
 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  
*****************
Sostieni Strada per un sogno ONLUS sottoscrivendo la tessera associativa!! Trovi info su www.stradaperunsognonlus.it...
barcelonaivf.com https://www.institutmarques.it IMER www.centrofertilitaprocrea.it http://www.ginefiv.com/it?utm_source=ginefiv&utm_medium=redirect&utm_term=it&utm_content=idioma&utm_campaign=auto&fl=1
Prenota ora la tua copia e sostieni Strada per un sogno ONLUS
Ogni favola è un sogno

Naturalmente infertile

Il 26 maggio 2014 è uscito un libro che parla del nostro mondo..e del grande sogno di avere un figlio.Puoi prenotare la tua copia, con uno sconto promozionale e sostenere Strada per un sogno ONLUS.

Siti amici
www.ovodonazioni.it
eterologa.blogspot.it www.aied.it famigliearcobaleno Cittadinanza attiva ledifettose.it

http://www.gliipocriti.it/

http://www.cerchiespazi.eu/


Il blog di Nicoletta Sipos

 

 Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire.

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Pamela
La sottile malinconia di un sogno..
La sottile malinconia di un sogno..


Messaggi : 1416
Data d'iscrizione : 08.03.10
Età : 43
Località : Firenze

Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. Empty
MessaggioTitolo: Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire.   Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. EmptyGio 28 Apr 2011, 10:35

Vi prego cercate di capire cosa voglio dire, non voglio fare polemica ma vorrei solo cercare di capire la logica che sta dietro al "mondo dell'adozione".
Partendo dal presupposto che NON NE SO NIENTE e non mi sono mai informata e voluta informare perchè a me spaventa da morire.
Rileggevo i post di Mary... e oh, ragazze non me ne faccio una ragione.
Cerco di spiegarmi meglio, anche se sono in uno dei miei periodi dove i pensieri sono troppo mischiati alle emozioni e diventa tutto confuso e difficile da sbrogliare con parole e discorsi comprensibili.....
Allora: sul fatto che la strada dell'adozione sia una strada difficile credo che nessuno abbia mai avuto dubbi.
Che ci debbano essere controlli, valutazioni e che i bimbi non debbano essere affidati alla prima coppia che si sveglia il mattino e decide di adottare mi sembra giusto.
Che le strutture sociali si preoccupino di tutelare la futura vita del minore, assicurando un clima sereno, genitori equilibrati, amore e perchè no, una stabilità economica, un ambiente "adatto"mi sembra più che giusto.
MA, eh perchè adesso arriva il MA.
Come si fa a dire che una coppia NON E' IDONEA perchè non da risposte adeguate? Ci saranno risposte più giuste più sbagliate, siamo daccordo, ma sembra quasi come quando sei a scuola e il professore ti interroga e vuole che tu ripeta le parole del libro; puoi anche saperle a memoria, ma siamo sicuri che ne hai capito il significato?
Nessuno di noi è perfetto, a mio parere NON POSSONO esistere risposte perfette. E ciò che è perfetto per me è perfetto anche per gli altri?
2 assistenti sociali diversi, con 2 vissuti diversi, due teste diverse, valutano la risposta "giusta" nello stesso modo? E anche se fosse... sarebbe questo il modo giusto di educare un figlio? Insegnandogli che ci sono le risposte giuste solo quelle e nient'altro, niente carattere, personalità, idee... e i geni allora?
E poi: come si fa a dire che queste persone non sono idonee perchè hanno nodi da sciogliere e non hanno la cameretta?
Quindi solo i ricchi con villa a schiera e giardino e cane possono adottare? Una famiglia modesta che ha tanto amore e che può garantire una vita serena senza troppi eccessi allora non è idonea?
Non capisco....
Se ad una coppia che intraprende un percorso del genere, che si mette a nudo, che si fa frustrare nelle parti più intime della propria anima non viene permesso di salvare un bambino da una vita di merda, una persona che ha rimesso tutto in discussione ed ha trasformato il proprio dolore e le proprie difficlotà in amore incondizionato la società riserva questo tipo di trattamento....
perchè non fare qualcosa per i figli naturali? Perchè non fare un controllo sulle nascite e sui futuri genitori?
No certo questo no....
Alle persone "normali" non si fa fare neppure l'esame della fibrosi cistica....
Si fa solo a posteriori, poi eventualmente si decide dopo cosa fare....
Il risultato che vedo io nella mia ignoranza è che que bambino "destinato" a MAry e suo marito rimarrà ancora in orfanotrofio.
Vi prego aiutatemi a capire.
Torna in alto Andare in basso
Bibbi
Admin - Fondatrice
Admin - Fondatrice
Bibbi

Messaggi : 18857
Data d'iscrizione : 02.03.10
Età : 51
Località : Roma

Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. Empty
MessaggioTitolo: Re: Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire.   Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. EmptyGio 28 Apr 2011, 10:49

Riesco solo a dirti che esistono più domande di adozione che bambini....e che quindi un motivo per escludere la gente, anche se a volte è illogico, se lo cercano...lo trovano.
Posto questo....la legge non è uguale per tutti per tantissimi aspetti...a cominciare da quelli territoriali. Non esiste un kit di valutazione standard, per cui se Mary abitasse puta caso a Perugia avrebbe avuto altre valutazioni, altre domande, altre metodologie...basta spostarsi di un paio di km!!! Lo psicologo di Mary era fissato con le simulazioni di situazioni imbarazzanti....in altri tribunali non gliene frega nulla....e questo è un ulteriore punto critico.
Ho due amici che dopo SEI anni partiranno domenica per il Vietnam, hanno finalmente la loro bimba. Per i primi TRE anni sono stati in lizza solo per la nazionale...e sono stati chiamati una sola volta, in concorso con altre sei coppie, per l'adozione di una coppia di fratellini con problemi psichici!!! per giunta grandicelli...una coppia che conosco di striscio invece dopo un anno dalla domanda è stata chiamata (da sola) in un noto ospedale collegato al Vaticano...dove hanno preso un bimbo di pochi giorni....che ti dice questo???? Esistono logiche???

Questo non abbatterà la tua rabbia, anzi forse la aumenterà....ma volevo farti capire che logiche non ne esistono e che a volte è anche inutile cercare di capire...

_________________
Vorrei che voi sapeste sempre che non siete stati degli errori, che vi ho cercati e voluti con tutta me stessa.Nascere è un grande dono, nascere essendo stati voluti e cercati un privilegio.
Ho battuto ogni strada in mio potere per farvi arrivare qui e solo quando ci sarete la mia vita sarà completa, piena di quell’amore eterno, che non può finire mai. L’amore che solo un figlio può provocare.
La vita è girare l’angolo e scoprire che in un giorno nuvoloso un raggio di sole sta illuminando una collina.La vita è sorridere a un raggio di sole.



 Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. Raggio10
Torna in alto Andare in basso
https://www.stradaperunsogno.com
Pamela
La sottile malinconia di un sogno..
La sottile malinconia di un sogno..


Messaggi : 1416
Data d'iscrizione : 08.03.10
Età : 43
Località : Firenze

Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. Empty
MessaggioTitolo: Re: Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire.   Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. EmptyGio 28 Apr 2011, 11:19

Allora le storie che nel mondo ci sono orfanotrofi pieni di bimbi è una bufala?
Bibbi, hai ragione.... la rabbia è aumentata...
ma ho un caratteraccio... o metto la testa sotto la sabbia e cerco di non vedere... o se guardo devo capire...
Lo so, è un difetto enorme... a volte dovrei essere abbastanza brava da cercare di non capire qualcosa che non capirò mai, e se mai invece dovesse capitare di capire... quello che capirei non mi piacerebbe per niente...
Torna in alto Andare in basso
Bibbi
Admin - Fondatrice
Admin - Fondatrice
Bibbi

Messaggi : 18857
Data d'iscrizione : 02.03.10
Età : 51
Località : Roma

Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. Empty
MessaggioTitolo: Re: Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire.   Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. EmptyGio 28 Apr 2011, 11:37

Pamela ha scritto:
Allora le storie che nel mondo ci sono orfanotrofi pieni di bimbi è una bufala?
Bibbi, hai ragione.... la rabbia è aumentata...
ma ho un caratteraccio... o metto la testa sotto la sabbia e cerco di non vedere... o se guardo devo capire...
Lo so, è un difetto enorme... a volte dovrei essere abbastanza brava da cercare di non capire qualcosa che non capirò mai, e se mai invece dovesse capitare di capire... quello che capirei non mi piacerebbe per niente...

In realtà la legge italiana fa si che i bimbi adottabili in Italia siano pochissimi. Quasi tutti hanno un parente alla lontana, che magari non va mai a trovarli...e quindi non vengono dichiarati adottabili, ma al massimo affidabili. Vivono per anni in case famiglia, che evidentemente c'è interesse a tenere aperte piuttosto che inviare i bimbi in adozione definitiva....perchè un bimbo sia dato a una famiglia in adozione devono esserci delle condizioni di pericolo o di abbandono terribili.

All'estero poi dipende dai paesi, alcuni chiudono e aprono le adozioni in funzione dell'interesse economico, si sa che l'Ucraina ha bloccato tutto anni fa chiedendo all'Italia delle sovvenzioni. Purtroppo i bimbi sono spesso al centro di trattative e interessi economici non indifferenti...
Molti paesi infine danno bimbi grandicelli...e non tutti li vogliono, quindi spesso magari i bambini ci sono ma non suscitano l'interesse delle coppie adottive (il brasile per esempio ha molti bimbi grandi, spesso gruppi di fratellini). Quelli che danno neonati sono presi d'assalto.

Altri paesi poi proprio non danno bimbi...ho l'esempio del paese di mio marito, dove non farebbero mai portar via un minore da nessuno....ma lì è un caso particolare perchè non esistono quasi bimbi abbandonati che non vengano adottati da qualche famiglia di parenti o vicini, anche se poveri. Mio marito ha una sorella adottata che mia suocera ama quasi più dei figli biologici...e considera che non è che fossero ricchi quando l'hanno presa, ma a Cuba i bambini sono i veri padroni dell'isola...quindi non esistono bambini che rimangono soli e non vengono presi da nessuno.

_________________
Vorrei che voi sapeste sempre che non siete stati degli errori, che vi ho cercati e voluti con tutta me stessa.Nascere è un grande dono, nascere essendo stati voluti e cercati un privilegio.
Ho battuto ogni strada in mio potere per farvi arrivare qui e solo quando ci sarete la mia vita sarà completa, piena di quell’amore eterno, che non può finire mai. L’amore che solo un figlio può provocare.
La vita è girare l’angolo e scoprire che in un giorno nuvoloso un raggio di sole sta illuminando una collina.La vita è sorridere a un raggio di sole.



 Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. Raggio10
Torna in alto Andare in basso
https://www.stradaperunsogno.com
Pamela
La sottile malinconia di un sogno..
La sottile malinconia di un sogno..


Messaggi : 1416
Data d'iscrizione : 08.03.10
Età : 43
Località : Firenze

Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. Empty
MessaggioTitolo: Re: Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire.   Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. EmptyGio 28 Apr 2011, 12:25

a Cuba i bambini sono i veri padroni dell'isola...quindi non esistono bambini che rimangono soli e non vengono presi da nessuno

che bella questa frase Lu...
Torna in alto Andare in basso
Bibbi
Admin - Fondatrice
Admin - Fondatrice
Bibbi

Messaggi : 18857
Data d'iscrizione : 02.03.10
Età : 51
Località : Roma

Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. Empty
MessaggioTitolo: Re: Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire.   Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. EmptyGio 28 Apr 2011, 12:32

Pamela ha scritto:
a Cuba i bambini sono i veri padroni dell'isola...quindi non esistono bambini che rimangono soli e non vengono presi da nessuno

che bella questa frase Lu...


dovresti vederli...delle belve...ho paura di quando andremo lì... tornerà viziato come un re....povera me.

_________________
Vorrei che voi sapeste sempre che non siete stati degli errori, che vi ho cercati e voluti con tutta me stessa.Nascere è un grande dono, nascere essendo stati voluti e cercati un privilegio.
Ho battuto ogni strada in mio potere per farvi arrivare qui e solo quando ci sarete la mia vita sarà completa, piena di quell’amore eterno, che non può finire mai. L’amore che solo un figlio può provocare.
La vita è girare l’angolo e scoprire che in un giorno nuvoloso un raggio di sole sta illuminando una collina.La vita è sorridere a un raggio di sole.



 Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. Raggio10
Torna in alto Andare in basso
https://www.stradaperunsogno.com
Pamela
La sottile malinconia di un sogno..
La sottile malinconia di un sogno..


Messaggi : 1416
Data d'iscrizione : 08.03.10
Età : 43
Località : Firenze

Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. Empty
MessaggioTitolo: Re: Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire.   Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. EmptyGio 28 Apr 2011, 14:59

DEVE tornare viziato come un re....
Pensa che bello... uno scricciolo che corre scalzo in quel paradiso...
immerso nel sole, nei colori, nei profumi....
Mi emoziono io per te a pensarci!!!
Torna in alto Andare in basso
iomamma
Fiori, colori e sogno
Fiori, colori e sogno
iomamma

Messaggi : 4454
Data d'iscrizione : 24.09.10
Età : 39

Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. Empty
MessaggioTitolo: Re: Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire.   Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. EmptyGio 28 Apr 2011, 17:32

Mi unisco all'incazzatura! mi ricordo di quando i miei amici tornavano dai colloqui stanchi e arrabbiati, costretti a rispondere a domande che solo un neuropsichiatra infantile poteva sapere. e lì a dire "ma tutti i genitori che fanno figli naturalmente e che non sanno minimamente certe cose allora?". No a chi riesce a fare figli naturalmente non chiede niente nessuno, a loro li torturano...

Per non parlare della cameretta...sapevo questa cosa e ogni tanto penso che noi abbiamo una casa di 45 m quadri, senza cameretta, che già qualcuno pensa che siamo matti a provare a fare un figlio, ma se noi avessimo voluto adottarlo non avremmo mai potuto nenache avvicinarci alla cosa ,non abbiamo né cameretta, né soldi in banca, né stipendi decenti, né contratti a tempo indeterminato. eppure sperando di avere un giorno un figlio daremo meno amore? saremo genitori peggiori perchè non abbiamo una villa?
Torna in alto Andare in basso
Silk
Discrezione di un sogno
Discrezione di un sogno


Messaggi : 3568
Data d'iscrizione : 25.05.10
Età : 45
Località : cittadina del mondo

Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. Empty
MessaggioTitolo: Re: Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire.   Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. EmptyGio 28 Apr 2011, 20:25

Beh, io conosco due famiglie che vivono nella stessa casa, in tutto sono 6 bambini e 5 adulti,
il cortile è sempre pieno di fango e pericoli di ogni genere, ed ovviamente dormono in tre per camera,
non gli manca nulla in realtà ma l'aspetto esteriore è di miseria
ebbene vi giuro che sono i bambini più felici, gentili, sorridenti che io abbia mai conosciuto!
Eppure, a vedere la loro casa, credo che nessun assistente sociale gli permetterebbe di adottare!

quindi anch'io mi unisco all'incazzatura per il no dato a Mary per la mancanza della cameretta
come se l'amore si misurasse in metri quadrati!
anche perchè, scusa, ma voglio dire,
se sto bimbo me lo dai fra un anno perchè devo già avere una camera per lui?
Per tenerla vuota e spendere + affitto? Per me è illogico.
Del resto Bibbi ha esposto delle ragioni molto precise, alla fine possiamo solo accettare e tenerci l'incaxxatura
Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. 23640
Torna in alto Andare in basso
tania
Le piume morbide di un bianco sogno
Le piume morbide di un bianco sogno


Messaggi : 1667
Data d'iscrizione : 04.10.10
Età : 46
Località : Imola

Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. Empty
MessaggioTitolo: Re: Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire.   Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. EmptyVen 29 Apr 2011, 00:48

e vero che l'amore non si misura in metri quadrati e lo posso garantire perchè fino a quando ho compiuto 8 anni ho vissuto con i miei genitori in una stanza di 10 quadrati e il bagno e la cucina erano in comune con altre 10 famiglie ma non cambierei il mio passato con nessuno. Non ho mai dubbitato dell'amore dei miei genitori, non mi è mancato l'affetto neanchè per un secondo e non credo che una cameretta tutta per me avrebbe cambiato qualcosa.
Devo quindi pensare che i miei genitori non erano idonei ad avere dei figli?

E sapete quanti nodi hanno da sciogliere i miei? Hanno mille pregi e due milla diffeti ma io gli adoro perchè forse non sono stati una coppia perfetta ma sono stati dei genitori unici e specialie per fortuna non c'era un assitente sociale a giudicare la loro idoneità.

Forse queste persone che hanno il potere di decidere chi può e chi non può adottare dovrebbero farsi un esame di coscenza prima di dare sentenze e valutare di più lato umano e non quello economico.
Purtroppo da qualche parte c'è un bambino che ha perso forse l'occasione di essere felice e sereno con due genitori splendidi come Mary e suo marito.
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. Empty
MessaggioTitolo: Re: Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire.   Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. EmptyVen 29 Apr 2011, 12:58

Pamela..
ieri ci hanno letto la relazione e finalmente abbiamo pututo scoprire quali sono i punti critici..
Intanto ti dico che è negativa e che se dovessimo andare davanti al giudice forse ci riderebbe in faccia..
Non sto a raccontarti ciò che hanno scritto..
I servizi sociali sono chiamati a valutare la coppia a 360°, dalla loro storia personale, alla storia della coppia e al modo in cui si relazioneranno con il futuro bambino..
Il discorso della cameretta loro lo leggono come uno spazio mancante dentro di noi e i progetti fatti dall'archietto non sono stati nemmeno presi in considerazione.

L'ultima frase della relazione dice..
"La Sig.ra a causa del suo passato (e chi mi conosce può comprendermi) non ha gli strumenti per accogliere il dolore di un bambino.."
Il nostro percorso è stato sincero e profondo, non ci siamo nascosti dietro bugie perchè eravamo e siamo convinti che ogni bambino abbia diritto di avere una famiglia che lo ama e che lo ascolti..
però forse non ci hanno capito ed è innegabile che delle criticità ci siano, ne siamo consapevoli..
Per cui..
dipende da chi hai di fronte, dal fatto che può accadere di non riuscire a farti leggere come tu vorresti e soprattutto capita di non avere dei rimandi precisi e concreti sui quali lavore e crescere.

Non butto via niente di questo percorso.
Abbiamo avuto la fortuna di avere accanto persone che avevano già fatto questo percorso e siamo cresciuti sia di testa che di cuore, spinti verso quel desiderio che da molto ci accompagna..


Pamela..
la coppia che dice al figlio adottivo che è arrivato perchè la cicogna era ubriaca, hanno avuto una idonietà senza nessun problema..
a noi ci viene chiesto un stop di 6 mesi per rivedere delle cose..
a torto o a ragione..
siamo tranquilli, non ho nessuna intenzione di stare male, anche se ieri ero sull'andante agitato, ma la vita è così.. e siccome ho il mio bel carico di esperienze so di avere la possiblità di diventare una mamma.. imperfetta, ma che avrà gli occhi del suo gnomo.. per sempre nei suoi..

Ps: Lu..
fatico molto a spiegare concetti e pensieri ..
Torna in alto Andare in basso
Pamela
La sottile malinconia di un sogno..
La sottile malinconia di un sogno..


Messaggi : 1416
Data d'iscrizione : 08.03.10
Età : 43
Località : Firenze

Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. Empty
MessaggioTitolo: Re: Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire.   Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. EmptyVen 29 Apr 2011, 13:11

mary72 ha scritto:
la coppia che dice al figlio adottivo che è arrivato perchè la cicogna era ubriaca, hanno avuto una idonietà senza nessun problema..

No vabbè....
Torna in alto Andare in basso
Bibbi
Admin - Fondatrice
Admin - Fondatrice
Bibbi

Messaggi : 18857
Data d'iscrizione : 02.03.10
Età : 51
Località : Roma

Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. Empty
MessaggioTitolo: Re: Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire.   Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. EmptyVen 29 Apr 2011, 17:29

mary72 ha scritto:
Ps: Lu..
fatico molto a spiegare concetti e pensieri ..

...a me sembra che invece tu ti spieghi benissimo...

_________________
Vorrei che voi sapeste sempre che non siete stati degli errori, che vi ho cercati e voluti con tutta me stessa.Nascere è un grande dono, nascere essendo stati voluti e cercati un privilegio.
Ho battuto ogni strada in mio potere per farvi arrivare qui e solo quando ci sarete la mia vita sarà completa, piena di quell’amore eterno, che non può finire mai. L’amore che solo un figlio può provocare.
La vita è girare l’angolo e scoprire che in un giorno nuvoloso un raggio di sole sta illuminando una collina.La vita è sorridere a un raggio di sole.



 Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. Raggio10
Torna in alto Andare in basso
https://www.stradaperunsogno.com
Bibbi
Admin - Fondatrice
Admin - Fondatrice
Bibbi

Messaggi : 18857
Data d'iscrizione : 02.03.10
Età : 51
Località : Roma

Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. Empty
MessaggioTitolo: Re: Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire.   Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. EmptyVen 29 Apr 2011, 17:30

Pamela ha scritto:
mary72 ha scritto:
la coppia che dice al figlio adottivo che è arrivato perchè la cicogna era ubriaca, hanno avuto una idonietà senza nessun problema..

No vabbè....

...appunto...

_________________
Vorrei che voi sapeste sempre che non siete stati degli errori, che vi ho cercati e voluti con tutta me stessa.Nascere è un grande dono, nascere essendo stati voluti e cercati un privilegio.
Ho battuto ogni strada in mio potere per farvi arrivare qui e solo quando ci sarete la mia vita sarà completa, piena di quell’amore eterno, che non può finire mai. L’amore che solo un figlio può provocare.
La vita è girare l’angolo e scoprire che in un giorno nuvoloso un raggio di sole sta illuminando una collina.La vita è sorridere a un raggio di sole.



 Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. Raggio10
Torna in alto Andare in basso
https://www.stradaperunsogno.com
MarinaJad
Madre di un sogno
Madre di un sogno


Messaggi : 1474
Data d'iscrizione : 23.03.11

Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. Empty
MessaggioTitolo: Re: Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire.   Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. EmptySab 30 Apr 2011, 10:13

Mary sono stata via in questi gionri, e leggo ora le novita', sono attonita e molto dispiaciuta, e non saprei che consigliarti, anche perche' se e' cosi come dicono tra sei mesi saranno piu' indulgenti? Trovo che tu sia una persona estremamente intelligente nel dire che non sottovaluti le cose che dicono i servizi sociali, non condivido quelli che gridano allo scandalo se le cose non vanno bene. Certo e' che in altro contesto non avreste avuto queste difficolta' e questo non e' giusto, anche questo mondo e' fatto di soldi e d' incompetenza e lo pagano i bambini. Come dice luisa ci sono situazioni diverse a seconda dei paesi, ma quello che he trovo un po' scandaloso in italia e' questa mancanza di possibilita' di scelta, ovevro uno Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. 890833 Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. 890833 Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. 890833 deve sottostare alla lotteria della chiamata del giudice nazionale in competizione con altre coppie, oppure se dici di voler un bimbo piccolo e sano sei guardato male. Per mia fortuna noi viviamo in un paese diverso e abbiamo potuto porre i nostri criteri senza paura di essere discriminati, o peggio, di essere esclusi. Insomma mica uno deve fare una missione, e se non vuole un figlio malato ne ha tutti i diritti. Quanto a te mary io penso, ma da lontano e' facile giudicare, che forse vi siete troppo messi a nudo, se aveste dato le risposte che loro attendevano magari sarebbe andata diversamente. Se ti capita leggi il libro di cui ti parlavo la scorsa volta, ti si aprira' un mondo...ti abbraccio, ma ora forza e coraggio sarai una bella mamma imperfetta come tutte noi!
Torna in alto Andare in basso
Bibbi
Admin - Fondatrice
Admin - Fondatrice
Bibbi

Messaggi : 18857
Data d'iscrizione : 02.03.10
Età : 51
Località : Roma

Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. Empty
MessaggioTitolo: Re: Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire.   Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. EmptySab 30 Apr 2011, 10:24

Marina figurati che a Mary hanno rimproverato anche all'epoca dei colloqui che avrebbe accettato un bimbo con lieve handicap...manco se non lo pretendi sano si accontentano....credo anche io che sia così come dici, in Italia le cose sono molto più difficili e soprattutto arbitrarie...a como è in un modo, a cantù in un altro....e questo non solo per le adozioni direi...procedure standard in questo paese non ne esistono...per nessuna cosa.

_________________
Vorrei che voi sapeste sempre che non siete stati degli errori, che vi ho cercati e voluti con tutta me stessa.Nascere è un grande dono, nascere essendo stati voluti e cercati un privilegio.
Ho battuto ogni strada in mio potere per farvi arrivare qui e solo quando ci sarete la mia vita sarà completa, piena di quell’amore eterno, che non può finire mai. L’amore che solo un figlio può provocare.
La vita è girare l’angolo e scoprire che in un giorno nuvoloso un raggio di sole sta illuminando una collina.La vita è sorridere a un raggio di sole.



 Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. Raggio10
Torna in alto Andare in basso
https://www.stradaperunsogno.com
ioete
La rabbia di un sogno..
La rabbia di un sogno..
ioete

Messaggi : 10919
Data d'iscrizione : 15.03.10
Età : 45

Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. Empty
MessaggioTitolo: mary spesso dico " come la fai la sbagli"   Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. EmptySab 30 Apr 2011, 14:42

purtroppo il sistema adozioni in Italia è uno dei peggiori al mondo e non credo che cambierà mai visto lo scarso interesse politico in materia......
la adozioni nazionali sono estremamente difficili e quelle internazionali sono legate alla buracrozia e di conseguenza ad un giro di soldi che neanche si immagina.....agli italiani vengono dati i bimbi di serie b, ed è vero....ciò accade perchè l'Italia è uno Stato che riserva pochi stanziamenti alle adozioni internazionali e di conseguenzi i paesi stranieri non considerano l'Italia un buon paese a cui dedicare attenzioni.....due anni fa i sodli destinati dalla finanziaria alle adozioni internazinali e agli aiuti ai paesi con tanti bimbi in adozione sono stati usati per i rifiuti di napoli.......questo però nessun tg l'ha detto e nè enti nè paesi esteri hanno protestato e chi ha subito il danno sono state le coppie italiane con richieste di adozione all'estero.....

io e omar abbiamo fatto un corso pre adozione, nella nostra regione è obbligatorio ancor prima di presentare domanda al tribunale, e dal corso abbiamo capito diverse cose, purtroppo tristi dal mio punto di visto e che ci hanno allontanato da questa strada......mio marito sfigatello è molto intuitivo in questi casi ed è grazie a lui che non mi sono messa a far polemica e discussione....per assurdo noi due che siamo stati tranquilli e zitti, meno partecipi di altre coppie, avevamo a detta delle due assistenti migliori qualità per intraprendere questa strada....c'erano due coppie incredibili, partecipe, entusiaste, sincere al massimo che sono state silurate davanti a tutti e io avrei voluto strangolare quelle due assistenti.......io e mio marito che eravamo in disparte sì e quelle coppie che non vedevano l'ora di andare avanti no......avevo promesso a mio marito di non farmi coninvolgere dagli incontri e di viverli come un momento di sola informazione e per me è stato massacrante dover accettare di stare a quel gioco di apparenze ma alla fine aveva ragione lui........
quelle due donne volevano sentirsi dire ciò che volevano loro almeno in quel momento del percorso......

mary per quanto riguarda la relazione ti faccio i complimenti per come l'hai affrontata.....io credo però che nessuno sia pronto ad affrontare il dolore di un bimbo.....non siamo capaci ad affrontare i nostri traumi finchè non ci cadono addosso come piombo, figurarsi come si fa ad affrontare traumi in simulazione o che arriveranno un domani.......le cose si affrontano di volta in volta solo vivendole.........mi dispiace tanto per i tuoi assistenti sociali, forse sono un pò chiusi come la maggior parte di noi italiani......

mary avanti sempre !!!!!!!!! il tuo percorso verso il sogno ha trovato un ostacolo ma devi solo girarci intorno e superarlo!!!!!!!


_________________
...la paura bussò alla porta.....
il coraggio andò ad aprire.....
e non trovò nessuno!!!!!
Torna in alto Andare in basso
MarinaJad
Madre di un sogno
Madre di un sogno


Messaggi : 1474
Data d'iscrizione : 23.03.11

Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. Empty
MessaggioTitolo: Re: Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire.   Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. EmptySab 30 Apr 2011, 20:10

Ti ringrazio franci per queste spiegazioni, non mi ricordo che lavoro fai, ma evidentemente sei a conoscenza di molte cose, non mi spiegavo, infatti, come mai in Italia si adottano bambini grandi, come dici tu di serie b, eppure e' un paese importante...una ragazza anche lei conosciuta nel 2006 in un forum, e che e' diventata una mia cara amica ci ha messo quasi due anni piu' di me e alla fine ha adottato due sorelline di otto e cinque anni, sono felicissimi per carita', ma non hanno potuto porre nessuna condizione, anzi quando hanno 'osato' rifiutarsi di avere tre fratelli li hanno guardati pure male...

Quanto poi a non apparire, non parlare, non esprimersi con gli assistenti sociali hai ragione da vendere, io ho discusso animatamente con una psicologa in un incontro collettivo, poi ho capito che era meglio lasciar perdere...dalla stessa una mia cara amica che adottava da single e' stata trattata malissimo, con un fare da integralista cattolica le diceva si trovi un uomo al piu' poresto, al secondo incontro la mia amica ha ceduto e le ha detto si lo faro'...pensa te, che ce lo deve di lei che e' meglio avere un uomo che faccia da padre! lol!
Torna in alto Andare in basso
iomamma
Fiori, colori e sogno
Fiori, colori e sogno
iomamma

Messaggi : 4454
Data d'iscrizione : 24.09.10
Età : 39

Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. Empty
MessaggioTitolo: Re: Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire.   Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. EmptySab 30 Apr 2011, 20:25

franci2323 ha scritto:
purtroppo il sistema adozioni in Italia è uno dei peggiori al mondo e non credo che cambierà mai visto lo scarso interesse politico in materia......
la adozioni nazionali sono estremamente difficili e quelle internazionali sono legate alla buracrozia e di conseguenza ad un giro di soldi che neanche si immagina.....agli italiani vengono dati i bimbi di serie b, ed è vero....ciò accade perchè l'Italia è uno Stato che riserva pochi stanziamenti alle adozioni internazionali e di conseguenzi i paesi stranieri non considerano l'Italia un buon paese a cui dedicare attenzioni.....due anni fa i sodli destinati dalla finanziaria alle adozioni internazinali e agli aiuti ai paesi con tanti bimbi in adozione sono stati usati per i rifiuti di napoli.......questo però nessun tg l'ha detto e nè enti nè paesi esteri hanno protestato e chi ha subito il danno sono state le coppie italiane con richieste di adozione all'estero.....

io e omar abbiamo fatto un corso pre adozione, nella nostra regione è obbligatorio ancor prima di presentare domanda al tribunale, e dal corso abbiamo capito diverse cose, purtroppo tristi dal mio punto di visto e che ci hanno allontanato da questa strada......mio marito sfigatello è molto intuitivo in questi casi ed è grazie a lui che non mi sono messa a far polemica e discussione....per assurdo noi due che siamo stati tranquilli e zitti, meno partecipi di altre coppie, avevamo a detta delle due assistenti migliori qualità per intraprendere questa strada....c'erano due coppie incredibili, partecipe, entusiaste, sincere al massimo che sono state silurate davanti a tutti e io avrei voluto strangolare quelle due assistenti.......io e mio marito che eravamo in disparte sì e quelle coppie che non vedevano l'ora di andare avanti no......avevo promesso a mio marito di non farmi coninvolgere dagli incontri e di viverli come un momento di sola informazione e per me è stato massacrante dover accettare di stare a quel gioco di apparenze ma alla fine aveva ragione lui........
quelle due donne volevano sentirsi dire ciò che volevano loro almeno in quel momento del percorso......

mary per quanto riguarda la relazione ti faccio i complimenti per come l'hai affrontata.....io credo però che nessuno sia pronto ad affrontare il dolore di un bimbo.....non siamo capaci ad affrontare i nostri traumi finchè non ci cadono addosso come piombo, figurarsi come si fa ad affrontare traumi in simulazione o che arriveranno un domani.......le cose si affrontano di volta in volta solo vivendole.........mi dispiace tanto per i tuoi assistenti sociali, forse sono un pò chiusi come la maggior parte di noi italiani......

mary avanti sempre !!!!!!!!! il tuo percorso verso il sogno ha trovato un ostacolo ma devi solo girarci intorno e superarlo!!!!!!!



mia cugina ha adottato due bambini e parlando con la mia amica che stava per affrontare lo stesso percorso, essendoci lei già passata gli ha detto di non essere completamente sincera con gli psicologi, di non raccontare tutto, di tralasciare alcuni particolari "difficili"...purtroppo forse è necessario dare loro quello che si aspettano...d'altronde la mia amica mi ha detto di aver visto coppie di tutti i tipi anche alcune che secondo loro non erano diciamo molto pronte.ma certo sono cose particolari, come diceva Bibbi magari un'altro psicologo o un altro assistente sociale avrebbe notato altre cose...
che tristezza però...


per affrontare il dolore dei bimbi secondo me non si è mai pronti.
vi riporto il caso estremo di questa mia amica (ve ne avevo già parlato), dopo tutta la trafila di psicologi ecc. gli hanno affidato da un giorno all'altro, senza avvisarli e senza prepararli un bambino gravemente malato. loro dicevano di non sapere della gravità della malattia, io ne dubito...il bambino è arrivato in italia in fin di vita.
comunque anche ammettendo che loro non sapessero della gravità della cosa, poi li hanno completamente abbandonati a loro stessi.
nessuno dell'ente si è interessato di due genitori che da un giorno all'altro si ritrovano un bambino grandicello con quindi già i problemi di una storia familiare e di abbandono che lui ricorda benissimo (con le conseguenze del caso), in più gravemente malato. loro a spedirgli questionari per sapere come si stava integrando il bambino a casa, coi nonni, con gli amici... loro completamente isolati in ospedale senza poter vedere nessuno e senza poter tornare a casa per molti mesi.
quindi prima ti spremono come un limone poi ti abbandonano...non so se è un caso isolato di questo ente (non mi ricordo quel'è) o se è una cosa diffusa, comunque in questo caso è stata una cosa davvero gestita male.




Torna in alto Andare in basso
ioete
La rabbia di un sogno..
La rabbia di un sogno..
ioete

Messaggi : 10919
Data d'iscrizione : 15.03.10
Età : 45

Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. Empty
MessaggioTitolo: marina purtroppo   Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. EmptyDom 01 Mag 2011, 14:11

come mai in Italia si adottano bambini grandi, come dici tu di serie b, eppure e' un paese importante...

queste cose le ho sapute partecipando al corso per adozioni.......che tristezza.......
quando c'è stato l'incontro con i responsabili degli enti (erano 4 enti abbastanza conosciuti) mi son cadute le forze, ci hanno detto che le adozioni costano tanto in Italia perchè c'è una burocrazia incredibile dietro e che è la coppia che intende adottare che deve sobbarcarsi, poi ci sono i soldi che bisogna dare all'ente e che questo tiene un pò per sè un pò per gli interlocutori stranieri (soldi che appaiono come donazioni e non come rimborsi spese) perchè sia l'ente che il paese straniero ne ricevono pochi dallo Stato quindi ci si rifà su chi va ad adottare e poi chiaramente ci hanno spiegato il problema dei bimbi di seconda scelta......d'altronde lo Stato che dà più soldi viene preferito a chi ne dà di meno e l'Italia è uno degli ultimi.....
poi dicevano che le coppie che danno la disponibilità per due o tre bimbi sono facilitate, salgono subito in graduatoria e hanno la possibilità di avere anche un bimbo più piccolo.....un ricatto insomma......

al corso mi era venuto un colpo.......

poi dicevano che bisogna prendere anche i bimbi grandi......ma stranamente tutti i responsabili erano persone che avevano adottano e soprattutto adottato neonati...pensa te!!!!! Addirittura due di loro ci hanno raccontato che avevano portato via questi neonati con la loro mamma che li guardava andarsene......e poi dicevano a noi di non mettere vincoli di età per il bimbo........che gente!!!!!!

noi dopo il corso ci siamo fermati.......non eravamo pronti a sopportare tutto questo......forse un giorno chissà....per ora no.....credo che tutto sia colpa di come è fatto lo Stato italiano, delle leggi, dei governi......mi dispiace molto....

_________________
...la paura bussò alla porta.....
il coraggio andò ad aprire.....
e non trovò nessuno!!!!!
Torna in alto Andare in basso
MarinaJad
Madre di un sogno
Madre di un sogno


Messaggi : 1474
Data d'iscrizione : 23.03.11

Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. Empty
MessaggioTitolo: Re: Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire.   Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. EmptyDom 01 Mag 2011, 14:45

Cara franci anche qui si paga, ma il prezzo e' standard per tutti gli enti riconosciuti, che non sono molti visto che il paese e' piccolo, allora si paga 500 euro per il corso iniziale prima del giudice, poi dopo l'idoneita' si da' mandato e si paga 2600 euro all'ente, quando si sta per partire ancora 600 euro, poi si paga cifre diverse a seconda del paese scelto, il Marocco non e' uno dei piu' cari, anzi. Credo che comunque ci sia un bel giretto di soldi pure qui, e per gli enti e' lavoro, a volte pare di stare al mercato, mi faceva un po' impressione! Poi pure qui succedono cose strane, quando abbiamo adottato mio figlio c'era una coppia con noi lei piu' giovane di me di almeno 5 anni, lui piu' vecchio di mio marito di due o tre anni, eppure il loro ente, che non era il nostro, gli aveva assegnato un bambino di quasi 5 anni a causa dell' eta'...mentre a noi molto piu' piccolo, e ne' loro, ne' noi avevamo origini marocchine, che poteva essere un vantaggio.

Comunque l' ho detto mille volte noi non facciamo testo siamo stati davvero molto fortunati abbiamo avuto un bambino piccolo, in un paese dove sono trattati molto bene, con un buon carattere e senza problemi di nessun genere, non ci siamo, percio', confrontati coi problemi tipici delle adozioni, a parte il dolore incolmabile di quell' abbandono con cui mio figlio e noi dovremo sempre convivere. La vita toglie ma da anche, e forse tutti gli anni sono stati ripagati da questo sorriso permanente, vorrei credere che sara' per tutti un po' cosi! E nonostante le giuste critiche che si possono fare al mondo delle adozioni e tutto il resto per me resta il viaggio piu' bello della mia intera esistenza...bacioni flower flower
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. Empty
MessaggioTitolo: Re: Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire.   Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. EmptyDom 01 Mag 2011, 19:50

MarinaJad ha scritto:
Mary sono stata via in questi gionri, e leggo ora le novita', sono attonita e molto dispiaciuta, e non saprei che consigliarti, anche Quanto a te mary io penso, ma da lontano e' facile giudicare, che forse vi siete troppo messi a nudo, se aveste dato le risposte che loro attendevano magari sarebbe andata diversamente.

Ci ho pensato anch'io sai.. però sai che c'è...
ifarei tutto quello che ho fatto..
Il mio passato è un pezzo fondamentale di me e per come l'ho affrontato, sviscerato, rielaborato per me è una vittoria.
La frase è articolata proprio per segarmi le gambe e per incontrare una non idonietà, ma quando mi guardo allo specchio mica mi sento inadeguata..
Questa sono io e se i servizi ritengono che non siamo pronti, va bene..
non butto via niente.

Per quanto riguarda i prezzi..
la cifra si aggira intorno ai 15/20 mila, senza tenere conto di relazioni obbligatorie che lo stato straniero richiede fino anche al 18 anno di età del bambino..( siamo sui 900 euro all'anno)..
Vedi Vietnam.. ora la legge è cambiata, le relazione vengono richieste fino al 3 anno.

Per quanto riguarda le preferenze..
Diciamo che la tendenza è quella di capire quale potrebbe essere il miglior abbinamento, ma ci sono enti che decidono età, accettazione handicap obbligatorio e provenienza..
te lo dico perchè l'unico incontro informativo che abbiamo fatto con un ente ci hanno dato queste indicazioni.


Grazie...marina.


Torna in alto Andare in basso
Bibbi
Admin - Fondatrice
Admin - Fondatrice
Bibbi

Messaggi : 18857
Data d'iscrizione : 02.03.10
Età : 51
Località : Roma

Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. Empty
MessaggioTitolo: Re: Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire.   Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. EmptyDom 01 Mag 2011, 19:51

Il problema non è il mondo dell'adozione o l'adozione in sè, che è sì un viaggio affascinante, ma ahimè tutto quello che c'è dietro...che non sempre è nobile e disinteressato....qui in Italia si arriva anche a pagare 20.000 euro per un'adozione....mentre le nazionali sono riservate a chi può arrivarci....ho un collega che ha preso anni fa due bimbi che ora sono ragazzi, entrambe adozioni nazionali, la femmina era neonata in ospedale...e ha pagato solo la marca da bollo.Ma siccome è di una famiglia estremamente facoltosa mi chiedo a questo punto se tutto sia stato "equo"...diciamo così.

_________________
Vorrei che voi sapeste sempre che non siete stati degli errori, che vi ho cercati e voluti con tutta me stessa.Nascere è un grande dono, nascere essendo stati voluti e cercati un privilegio.
Ho battuto ogni strada in mio potere per farvi arrivare qui e solo quando ci sarete la mia vita sarà completa, piena di quell’amore eterno, che non può finire mai. L’amore che solo un figlio può provocare.
La vita è girare l’angolo e scoprire che in un giorno nuvoloso un raggio di sole sta illuminando una collina.La vita è sorridere a un raggio di sole.



 Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. Raggio10
Torna in alto Andare in basso
https://www.stradaperunsogno.com
Bibbi
Admin - Fondatrice
Admin - Fondatrice
Bibbi

Messaggi : 18857
Data d'iscrizione : 02.03.10
Età : 51
Località : Roma

Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. Empty
MessaggioTitolo: Re: Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire.   Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. EmptyDom 01 Mag 2011, 19:54

mary72 ha scritto:
MarinaJad ha scritto:
Mary sono stata via in questi gionri, e leggo ora le novita', sono attonita e molto dispiaciuta, e non saprei che consigliarti, anche Quanto a te mary io penso, ma da lontano e' facile giudicare, che forse vi siete troppo messi a nudo, se aveste dato le risposte che loro attendevano magari sarebbe andata diversamente.

Ci ho pensato anch'io sai.. però sai che c'è...
ifarei tutto quello che ho fatto..
Il mio passato è un pezzo fondamentale di me e per come l'ho affrontato, sviscerato, rielaborato per me è una vittoria.
La frase è articolata proprio per segarmi le gambe e per incontrare una non idonietà, ma quando mi guardo allo specchio mica mi sento inadeguata..
Questa sono io e se i servizi ritengono che non siamo pronti, va bene..
non butto via niente.

Per quanto riguarda i prezzi..
la cifra si aggira intorno ai 15/20 mila, senza tenere conto di relazioni obbligatorie che lo stato straniero richiede fino anche al 18 anno di età del bambino..( siamo sui 900 euro all'anno)..
Vedi Vietnam.. ora la legge è cambiata, le relazione vengono richieste fino al 3 anno.

Per quanto riguarda le preferenze..
Diciamo che la tendenza è quella di capire quale potrebbe essere il miglior abbinamento, ma ci sono enti che decidono età, accettazione handicap obbligatorio e provenienza..
te lo dico perchè l'unico incontro informativo che abbiamo fatto con un ente ci hanno dato queste indicazioni.


Grazie...marina.



Amore mio, all'inizio di tutto questo ne abbiamo parlato tanto....e anche io sono d'accordo con te, anche se ben ricordi ti dissi "se non vuoi rischiare non dir nulla"...ma la tua onestà è una delle ragioni per cui ti voglio così bene...una delle ragioni per cui sei quella che sei.

PS: sto per cucinarmi wurstel con senape....lo consideri un atto di cannibalismo?

_________________
Vorrei che voi sapeste sempre che non siete stati degli errori, che vi ho cercati e voluti con tutta me stessa.Nascere è un grande dono, nascere essendo stati voluti e cercati un privilegio.
Ho battuto ogni strada in mio potere per farvi arrivare qui e solo quando ci sarete la mia vita sarà completa, piena di quell’amore eterno, che non può finire mai. L’amore che solo un figlio può provocare.
La vita è girare l’angolo e scoprire che in un giorno nuvoloso un raggio di sole sta illuminando una collina.La vita è sorridere a un raggio di sole.



 Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. Raggio10
Torna in alto Andare in basso
https://www.stradaperunsogno.com
ioete
La rabbia di un sogno..
La rabbia di un sogno..
ioete

Messaggi : 10919
Data d'iscrizione : 15.03.10
Età : 45

Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. Empty
MessaggioTitolo: mary è difficile   Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. EmptyDom 01 Mag 2011, 20:03

[quote="mary72"]
MarinaJad ha scritto:
Mary sono stata via in questi gionri, e leggo ora le novita', sono attonita e molto dispiaciuta, e non saprei che consigliarti, anche Quanto a te mary io penso, ma da lontano e' facile giudicare, che forse vi siete troppo messi a nudo, se aveste dato le risposte che loro attendevano magari sarebbe andata diversamente.

Ci ho pensato anch'io sai.. però sai che c'è...
ifarei tutto quello che ho fatto..
Il mio passato è un pezzo fondamentale di me e per come l'ho affrontato, sviscerato, rielaborato per me è una vittoria.
La frase è articolata proprio per segarmi le gambe e per incontrare una non idonietà, ma quando mi guardo allo specchio mica mi sento inadeguata..
Questa sono io e se i servizi ritengono che non siamo pronti, va bene..
non butto via niente.

andare contro la proprio natura......
se tu hai agito così significa che era giusto così......

ma ora mi sorge un dubbio: perchè sei certa che la tua relazione non possa essere discussa davanti al giudice e ottenere una idoneità? l'esistenza o meno di una cameretta o la capacità di affrontare il dolore mi sembra incredibile che possa togliere una idoneità......
boh forse sono fatta male io, non so.....

_________________
...la paura bussò alla porta.....
il coraggio andò ad aprire.....
e non trovò nessuno!!!!!
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. Empty
MessaggioTitolo: Re: Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire.   Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire. Empty

Torna in alto Andare in basso
 
Ho una domanda per voi... aiutatemi a capire.
Torna in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Strada per un sogno ONLUS: il Forum :: Un amore così grande...adozione e affido :: Adozione e affido. Riflettiamo insieme..-
Vai verso: