Strada per un sogno ONLUS: il Forum
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Strada per un sogno ONLUS: il Forum

...un angolo prezioso per incontrarci, per informarci, per parlare di Noi e dell'Avventura di diventare genitori con la fecondazione assistita...
 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  
*****************
Sostieni Strada per un sogno ONLUS sottoscrivendo la tessera associativa!! Trovi info su www.stradaperunsognonlus.it...
barcelonaivf.com https://www.institutmarques.it IMER www.centrofertilitaprocrea.it http://www.ginefiv.com/it?utm_source=ginefiv&utm_medium=redirect&utm_term=it&utm_content=idioma&utm_campaign=auto&fl=1
Prenota ora la tua copia e sostieni Strada per un sogno ONLUS
Ogni favola è un sogno

Naturalmente infertile

Il 26 maggio 2014 è uscito un libro che parla del nostro mondo..e del grande sogno di avere un figlio.Puoi prenotare la tua copia, con uno sconto promozionale e sostenere Strada per un sogno ONLUS.

Siti amici
www.ovodonazioni.it
eterologa.blogspot.it www.aied.it famigliearcobaleno Cittadinanza attiva ledifettose.it

http://www.gliipocriti.it/

http://www.cerchiespazi.eu/


Il blog di Nicoletta Sipos

 

 eterologa in presenza di cisti ovariche

Andare in basso 
2 partecipanti
AutoreMessaggio
violav
Un sogno "viola"...
Un sogno


Messaggi : 419
Data d'iscrizione : 10.01.12

eterologa in presenza di cisti ovariche Empty
MessaggioTitolo: eterologa in presenza di cisti ovariche   eterologa in presenza di cisti ovariche EmptyMar 10 Gen 2012, 23:54

Salve dottore, mi chiamo Viola e sono una donna di 44 anni.
Nel novembre/2010 ho subito un'intervento in laparotomia per l'asportazione delle tube (idrosalpinge) e di due cisti ovariche.
Ho sempre avuto delle cisti che ogni tanto sparivano e tornavano, gia da adolescente.
Due mesi dopo l'operazione le cisti si erano già riformate, il ginecologo mi ha messo sotto pillola non potendo operarmi di nuovo cosi vicino all' intervento in cui le aveva tolte.
Tutto era comunque in condizioni normali utero e ovaie erano a posto e lo scorso 28 novembre mi ha mandato all'estero a fare un eterologa da donatrice e seme di mio marito, purtroppo non è andata bene e vorremmo rifarlo ma alla clinica mi dicono che prima devo togliere le cisti.
Ora, il mio ginecologo (che mi segue da una vita ed è anche il medico che mi ha operato) sostiene che le cisti non comportano problemi al fine della riuscita della gravidanza, anzi insiste molto con i suoi colleghi della clinica estera perchè vuole assolutamente che mi seguano in un nuovo transfert.
Lui dice che operarmi di nuovo è un problema perchè ho troppe aderenze e che comunque non mi serve a niente un'altro intervento.
Lei che ne pensa? Le cisti possono essere un impedimento alla riuscita appure no?
La ringrazio tanto, Viola.
Torna in alto Andare in basso
Prof. Giuseppe Nicodemo
Ginecologo


Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 06.03.11
Età : 55
Località : Roma

eterologa in presenza di cisti ovariche Empty
MessaggioTitolo: Re: eterologa in presenza di cisti ovariche   eterologa in presenza di cisti ovariche EmptyLun 30 Gen 2012, 23:14

Gentile signora, mi servirebbe qualche informazione in più per valutare la questione. Che tipo di cisti sono ? Cosa dice l' esame istologico del precedente intervento eseguito sulle cisti ovariche ? Come sono descritte ecograficamente quelle attuali ?

violav ha scritto:
Salve dottore, mi chiamo Viola e sono una donna di 44 anni.
Nel novembre/2010 ho subito un'intervento in laparotomia per l'asportazione delle tube (idrosalpinge) e di due cisti ovariche.
Ho sempre avuto delle cisti che ogni tanto sparivano e tornavano, gia da adolescente.
Due mesi dopo l'operazione le cisti si erano già riformate, il ginecologo mi ha messo sotto pillola non potendo operarmi di nuovo cosi vicino all' intervento in cui le aveva tolte.
Tutto era comunque in condizioni normali utero e ovaie erano a posto e lo scorso 28 novembre mi ha mandato all'estero a fare un eterologa da donatrice e seme di mio marito, purtroppo non è andata bene e vorremmo rifarlo ma alla clinica mi dicono che prima devo togliere le cisti.
Ora, il mio ginecologo (che mi segue da una vita ed è anche il medico che mi ha operato) sostiene che le cisti non comportano problemi al fine della riuscita della gravidanza, anzi insiste molto con i suoi colleghi della clinica estera perchè vuole assolutamente che mi seguano in un nuovo transfert.
Lui dice che operarmi di nuovo è un problema perchè ho troppe aderenze e che comunque non mi serve a niente un'altro intervento.
Lei che ne pensa? Le cisti possono essere un impedimento alla riuscita appure no?
La ringrazio tanto, Viola.
Torna in alto Andare in basso
http://www.ovodonazioni.it
violav
Un sogno "viola"...
Un sogno


Messaggi : 419
Data d'iscrizione : 10.01.12

eterologa in presenza di cisti ovariche Empty
MessaggioTitolo: cisti   eterologa in presenza di cisti ovariche EmptyMar 31 Gen 2012, 08:40

Dott. Giuseppe Nicodemo ha scritto:
Gentile signora, mi servirebbe qualche informazione in più per valutare la questione. Che tipo di cisti sono ? Cosa dice l' esame istologico del precedente intervento eseguito sulle cisti ovariche ? Come sono descritte ecograficamente quelle attuali ?

violav ha scritto:
Salve dottore, mi chiamo Viola e sono una donna di 44 anni.
Nel novembre/2010 ho subito un'intervento in laparotomia per l'asportazione delle tube (idrosalpinge) e di due cisti ovariche.
Ho sempre avuto delle cisti che ogni tanto sparivano e tornavano, gia da adolescente.
Due mesi dopo l'operazione le cisti si erano già riformate, il ginecologo mi ha messo sotto pillola non potendo operarmi di nuovo cosi vicino all' intervento in cui le aveva tolte.
Tutto era comunque in condizioni normali utero e ovaie erano a posto e lo scorso 28 novembre mi ha mandato all'estero a fare un eterologa da donatrice e seme di mio marito, purtroppo non è andata bene e vorremmo rifarlo ma alla clinica mi dicono che prima devo togliere le cisti.
Ora, il mio ginecologo (che mi segue da una vita ed è anche il medico che mi ha operato) sostiene che le cisti non comportano problemi al fine della riuscita della gravidanza, anzi insiste molto con i suoi colleghi della clinica estera perchè vuole assolutamente che mi seguano in un nuovo transfert.
Lui dice che operarmi di nuovo è un problema perchè ho troppe aderenze e che comunque non mi serve a niente un'altro intervento.
Lei che ne pensa? Le cisti possono essere un impedimento alla riuscita appure no?
La ringrazio tanto, Viola.

Buongiorno Dottore, la ringrazio molto per avermi risposto.

Nel referto dell'ecografia prima dell'intervento c'è scritto: grossa formazione ovolare polilobare con fini echi interni di mm 104x52, l'esame istologico io purtroppo non l'ho mai visto, la cartella di dimissioni dice : "esame istologico in corso (di formazione paratubarica dx)" ma come le dicevo, il il ginecologo che mi ha operato è lo stesso che mi segue nella vita in privato se c'era qualcosa di brutto penso che mi avrebbe chiamato per dirmelo e poi il CA 125 è sempre a posto .

Tre mesi dopo l'intervento ci siamo accorti che le cisti c'erano di nuovo.

L'ecografia dice: ovaio dx sede di formazione transonica biloculata mm72x33 e ovaio sx sede di formazione transonica mm40x18.

Col senno di poi penso che se avessi ripreso la pillola (Ginoden) subito dopo l'intervento forse le cisti ora non si sarebbero riformate, ma si sa, del senno di poi son lastricate le strade e io sono una profana.

Il ginecologo comunque lo diceva gia da prima che alla clinica di cisti non volevano tra i piedi, mi hanno fatto il transfert di novembre sotto le sue insistenze, e ieri ci hanno comunicato che hanno accettato di farlo di nuovo ma che la loro paura è che le cisti possano crescere per via dei medicinali del protocollo ad esempio il Proginova.

Io sono attualmente ancora sotto pillola ma purtroppo le cisti non le ha fatte sparire.

Cosa ne pensa Dottore?

La ringrazio moltissimo, saluti, Viola.
Torna in alto Andare in basso
Prof. Giuseppe Nicodemo
Ginecologo


Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 06.03.11
Età : 55
Località : Roma

eterologa in presenza di cisti ovariche Empty
MessaggioTitolo: Re: eterologa in presenza di cisti ovariche   eterologa in presenza di cisti ovariche EmptyLun 26 Mar 2012, 17:13

Cara Signora, sono d accordo pure io con il suo ginecologo. Considerando tutta la sua storia e la descrizione delle cisti le consiglio anch'io di provare un altro transfer embrionale.
Torna in alto Andare in basso
http://www.ovodonazioni.it
violav
Un sogno "viola"...
Un sogno


Messaggi : 419
Data d'iscrizione : 10.01.12

eterologa in presenza di cisti ovariche Empty
MessaggioTitolo: Re: eterologa in presenza di cisti ovariche   eterologa in presenza di cisti ovariche EmptyMar 27 Mar 2012, 22:35

Grazie mille caro dottore, il suo parere è un'ulteriore forza per mia grande speranza e mi ha resa molto felice, grazie ancora.

Saluti, Viola.
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




eterologa in presenza di cisti ovariche Empty
MessaggioTitolo: Re: eterologa in presenza di cisti ovariche   eterologa in presenza di cisti ovariche Empty

Torna in alto Andare in basso
 
eterologa in presenza di cisti ovariche
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Strada per un sogno ONLUS: il Forum :: L'angolo dell'esperto :: Fecondazione eterologa: il ginecologo risponde-
Vai verso: