Strada per un sogno ONLUS: il Forum

...un angolo prezioso per incontrarci, per informarci, per parlare di Noi e dell'Avventura di diventare genitori con la fecondazione assistita...
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  
*****************
Sostieni Strada per un sogno ONLUS sottoscrivendo la tessera associativa!! Trovi info su www.stradaperunsognonlus.it...
GIREXX IMER www.centrofertilitaprocrea.it institutoigin.com fivmarbella.com/it/ # www.ginemed.it http://www.ginefiv.com/it?utm_source=ginefiv&utm_medium=redirect&utm_term=it&utm_content=idioma&utm_campaign=auto&fl=1
ovobankspain.com/it/ www.procreatec.comwww.institutmarques.it https://www.repromeda.cz/
Prenota ora la tua copia e sostieni Strada per un sogno ONLUS
Naturalmente infertile

Il 26 maggio 2014 è uscito un libro che parla del nostro mondo..e del grande sogno di avere un figlio.Puoi prenotare la tua copia, con uno sconto promozionale e sostenere Strada per un sogno ONLUS.

Siti amici
www.creasrl.eu
www.ovodonazioni.it
eterologa.blogspot.it aendoassociazione Gepo www.aied.it famigliearcobaleno Cittadinanza attiva ledifettose.it

http://www.gliipocriti.it/

http://www.cerchiespazi.eu/


Il blog di Nicoletta Sipos

Condividi | 
 

 Mi presento, sono Stefania

Andare in basso 
AutoreMessaggio
befania
Sognatrice in erba
Sognatrice in erba


Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 13.01.18

MessaggioTitolo: Mi presento, sono Stefania   Sab 13 Gen 2018, 15:54

Buongiorno a tutte. Sono Stefania ho 38 anni (39 a breve) e vivo vicino a Milano. Il mio compagno ha compiuto da poco 45 anni. Ho smesso la pillola a novembre 2013. Abbiamo fatto i primi controlli a febbraio 2015 ed il mio compagno è risultato con 100 mila spermatozoi ed io ho avuto una diagnosi di scarsa riserva ovarica (fsh 11 e amh 1.0). Prima icsi in humanitas (novembre 2015). 8 follicoli, 6 ovociti buoni, tutti fecondati. Trasfer in terza di due embrioni belli, ma nulla di fatto. Congelato una blasto, trasferita poi a marzo 2016. Test positivo, ma poi biochimica. Cambio centro e mi fanno fare finalmente isteroscopia. Risulta un polipo e un'endometrite dovuta a infezione (e mi rimarrà il dubbio per sempre che il nostro pinguino ce l'avrebbe potuta fare se avessero controllato prima). Riproviamo icsi ad agosto 2016 nel nuovo centro. 14 follicoli e 12 ovociti. Purtroppo, visti i risultati precedenti, provano a fecondarne solo 8 e ne congelano 4. Solo 5 si fecondano e sono tutti brutti. Niente transfer causa iperstimolo (sono stata malissimo e rientrata in ufficio solo dopo due settimane!) e congeliamo una blasto bruttina. Transfer a novembre, ma nulla da fare. Ci rivolgiamo all'estero. Ci fanno fare altri esami e scopriamo che il socio a una microdelezione del cromosoma y e io ho una mutazione (eterozigosi) del fattore v, una (omo) del mthfr e sono ana (1:160 o 1:320) positiva e anticardiolipina positiva. Insomma sempre peggio. Entrambi i centri consultati ci esortano a proseguire in omologa. Scegliamo Bruxelles e riproviamo a febbraio 2017. 12 follicoli, 9 ovociti. Si fecondano solo 4. Uno si arresta subito, uno è troppo frammentato e viene scartato e facciamo transfer in terza di due embrioni di grado 1. Anche qui beta zero. E ci parlano di eterologa maschile. Torniamo anche dall'andrologo che conferma. Il mio compagno entra in crisi e ci manda in crisi come coppia. Ci riprendiamo e ad novembre e dicembre proviamo con due iui eterologhe (sempre a Brux), ma anche qui nulla di fatto. Io impiego un'ora ad aprire la busta con gli esiti (ma già presagivo il negativo). Parlo ancora con le ginecologhe (a Brux e a Milano), perché comincio a pensare all'ovo, per avere più possibilità, perché sono a pezzi. Ma entrambe mi dicono che proverebbe ancora una fivet eterologa maschile prima di gettare la spugna. Poco prima di Natale scopro anche che durante la sua crisi, il mio compagno mi ha tradita con una collega, storia durata circa 6 mesi. Dice di aver troncato lui la storia perché, lavorando con lo psicologo a cui si era rivolto a marzo, ha capito che mi ama ancora e che vuole a tutti i costi una famiglia tutta nostra. Belle parole, ma come crederci dopo 6 mesi di bugie?
Ora, sto cercando uno psicologo da cui andare come coppia, perché non so se ne usciremo ancora. E nel frattempo penso se ho la forza di provarci ancora e guardo i centri dell'est (gennet e biotexcom, spagna e Brux esclusi principalmente per fattori economici, soprattutto se ci sarà un'altra fivet prima) domandandomi se contattarli già ora per sentire cosa ci dicono. Insomma, tanta stanchezza e dolore. E per la prima volta voglia di gettare la spugna. E tanta confusione. Non mi sento più molto una guerriera ma un reduce amputato.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
lelo70
Sognatrice suprema
Sognatrice suprema
avatar

Messaggi : 1302
Data d'iscrizione : 19.02.13
Età : 47
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: Mi presento, sono Stefania   Lun 15 Gen 2018, 21:14

Ciao Stefania, benvenuta!
Sono giorni che penso di risponderti e non trovo il tempo. Ti chiedo scusa, un tempo questo forum era molto più frequentato e le nuove arrivate venivano subito accolte da tante fatine, ma ora molte sono su fb e qui c'è meno presenza.
Venendo a noi, leggendo la tua storia la cosa che più mi fa riflettere è come  tu e il tuo compagno stiate vivendo questo percorso.
La PMA è un viaggio più o meno lungo, più o meno doloroso, che non sempre ci porta a destinazione, a volte ci fa perdere la bussola, come persone, come coppie.
Ti leggo stanca e amareggiata. Credo che per prima cosa voi dobbiate ritrovarvi come coppia e poi decidere insieme quale strada intraprendere.
Tu hai fatto omologa, eterologa maschile, stai pensando all'ovodonazione. Io valuterei, a questo punto un'embrio donazione. Ne avete mai parlato con il tuo compagno?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
mongy
Le ali colorate di un sogno
Le ali colorate di un sogno
avatar

Messaggi : 2702
Data d'iscrizione : 19.08.11
Età : 52
Località : veneto

MessaggioTitolo: Re: Mi presento, sono Stefania   Mar 16 Gen 2018, 14:19

benvenuta, anch'io mi scuso per non averti risposto prima. la tua strada per poter diventare mamma è stata tormentata e ha portato anche alla crisi di coppia e non sei l'unica. spesso dopo i nostri percorsi tormentati la crisi la si incontra anche dopo la nascita di un figlio anche se sembra impossibile. E' positivo il fatto che il tuo compagno ha voluto fare un percorso di analisi psicologica, non è da tutti gli uomini un passo del genere. cercate di ritrovarvi e passo passo andate avanti. dopo quello che hai già provato anche io ti consiglierei una doppia donazione, se sei orientata verso i paesi dell'est, tante fatine qui sono diventate mamme grazie a cliniche in repubblica ceca. ti consiglio intanto di parlarne con la tua gine che ti segue in italia per aver un suo parere. un abbraccio! facci avere tue notizie!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
musetto70
Sognatrice suprema
Sognatrice suprema
avatar

Messaggi : 1894
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 47
Località : Milano

MessaggioTitolo: Re: Mi presento, sono Stefania   Mar 16 Gen 2018, 21:52

ciao Befania e benvenuta!

Ti hanno già detto tutto Lelo e Mongy! Purtroppo questo percorso è complicato e difficile. Mette a dura prova anche le coppie più solide. Immagino come sia stata dura per te scoprire di essere tradita. Purtroppo è anche verità che la parte maschile della coppia nella maggior parte delle volte ha più difficoltà a rimanere forte e a rimanere in piedi. COn questo non voglio giustificare il tuo compagno. Al tuo posto sarei arrabbiatissima, ma apprezzerei sicuramente il passo che lui ha fatto in autonomia, cioè quella di andare da solo da uno psicologo e di accettare la terapia di coppia. Questo non è affatto da tutti ed è un gesto che ritengo molto importante!

Tornando invece al tuo percorso PMA, posso chiederti chi ti segue a Milano?
Hai detto che hai fatto il controllo dell'Ahm nel 2015. Non lo hai ripetuto più? perché a questa età cambia, no?
Te lo chiedo perchè da ciò che dici non mi presta che le prestazioni delle tue omologhe siano bellissime. Inoltre si tratterebbe di capire la qualità degli embrioni trasferiti. Perché le doc dicono che varrebbe la pena fare un'altra omologa?

flower

_________________
TESSERA ONLUS n. 231: Strada per un Sogno fa tanto per noi, facciamolo pure noi per tante altre fatine



Ci sono mille soli al di là delle nuvole


Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
befania
Sognatrice in erba
Sognatrice in erba


Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 13.01.18

MessaggioTitolo: Re: Mi presento, sono Stefania   Mer 17 Gen 2018, 18:28

Grazie per le risposte. Sono davvero stanca. Stanca per il tempo e i soldi buttati via. Abbiamo incontrato vari ciarlatani e i controlli li abbiamo fatti sempre dopo che qualcosa di negativo era successo. Stanca perché abbiamo dovuto lottare per tutto (entrambi abbiamo due famiglie da incubo alle spalle e storie molto difficili) e quando pensavamo di aver finalmente trovato il nostro angolo di felicità e tranquillità (una casa, un lavoro, una vera famiglia finalmente nostra) abbiamo dovuto ricominciare a lottare. Stanca perché credo che se avessimo avuto un figlio senza tutti questi problemi, ora non saremmo in crisi e non sarei quella tradita e delusa.
Il mio compagno si era deciso ad andare dallo psicologo dopo un mio ultimatum, o ci andava o me ne andavo io. Alla fine aveva scelto lo psicologo. E non siamo andati insieme, era davvero messo troppo male.
Ho ripetuto gli ormonali a fine 2016 e poco era cambiato (fsh salito a 11, ma amh sempre a 1). Nessuno ha saputo dirmi come sia possibile la mia risposta alle stimolazioni con questi valori ormonali (e tra l'altro ho sempre fatto un protocollo lungo, in teoria poco adatto al mio caso), ma così è stato. Con la paura ad ogni stimolazione che il miracolo non si ripetesse. Le ginecologhe dicono di provare ancora una fivet, perché secondo loro non sappiamo nulla sulle mie probabilità di riuscita. Al momento attribuiscono i fallimenti alla qualità del seme (gli embrioni erano belli, anche se a poco è servito).
Mi informerò anche in Spagna per embrioadozione e vedremo. Per il momento grazie.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
musetto70
Sognatrice suprema
Sognatrice suprema
avatar

Messaggi : 1894
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 47
Località : Milano

MessaggioTitolo: Re: Mi presento, sono Stefania   Gio 18 Gen 2018, 15:29

Capisco lo scoraggiamento. Noi siamo qui!!

P.S. io comunque fossi in te, l'AHM lo ridoserei!

_________________
TESSERA ONLUS n. 231: Strada per un Sogno fa tanto per noi, facciamolo pure noi per tante altre fatine



Ci sono mille soli al di là delle nuvole


Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Barbapapà
Bis-papà
Bis-papà


Messaggi : 1322
Data d'iscrizione : 06.04.15
Località : Lombardia

MessaggioTitolo: Re: Mi presento, sono Stefania   Sab 27 Gen 2018, 08:15

Ciao Stefania,  io sono papà grazie all'ovodonazione.
Anche per noi sono stati momenti molto duri , ma abbiamo tenuto duro .
Come hanno detto le fatine, il rapporto di coppia può risentirne molto ...oppure nel dolore rafforzarsi. Indubbiamente quello che ha fatto il tuo compagno è da condannare, ma credo che si sia smarrito...spaventato e quello che è successo per lui era una sorta di fuga da quello che stava capitando.
Ora per prima cosa viene il vs rapporto di coppia.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
fiamma
Sognatrice suprema
Sognatrice suprema
avatar

Messaggi : 1813
Data d'iscrizione : 22.09.12
Età : 44

MessaggioTitolo: Re: Mi presento, sono Stefania   Mar 30 Gen 2018, 23:11

Ciao Stefania, benvenuta nel forum. Mi spiace tanto per i tuoi problemi di coppia e spero riusciate a risolverli al più presto, ritrovandovi.
Per la storia clinica....mah! Perché i dottori non ci fanno più analisi e indagini prima? Leggi...chiedi consulto anche ai dottori qui sul forum per avere più pareri.
Forza....per tutto!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Chiara B.
Piccola sognatrice cresce..
Piccola sognatrice cresce..
avatar

Messaggi : 246
Data d'iscrizione : 27.03.17

MessaggioTitolo: Re: Mi presento, sono Stefania   Ven 02 Feb 2018, 10:53

Stefania..la tua storia è davvero toccante.. io non ho parole di conforto da darti perché penso che sei davvero forte .. io non credo che sarei riuscita ad avere la tua pazienza e tenacia. Ti mando un forte abbraccio e spero che presto tu possa trovare la gioia che meriti!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
musetto70
Sognatrice suprema
Sognatrice suprema
avatar

Messaggi : 1894
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 47
Località : Milano

MessaggioTitolo: Re: Mi presento, sono Stefania   Mar 06 Feb 2018, 19:51

ciao Stefania

controlla la sezione delle News dell'associazione. E' uscito il nuovo incontro della onlus a Milano.
Si parlerà di Eterologa. Inoltre tra gli esperti che intervengono c'è anche una bravissima psicoterapeutica. E' sempre piacevole ascoltarla discutere sugli step emotivi di questo percorso

flower


_________________
TESSERA ONLUS n. 231: Strada per un Sogno fa tanto per noi, facciamolo pure noi per tante altre fatine



Ci sono mille soli al di là delle nuvole


Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Mi presento, sono Stefania   

Tornare in alto Andare in basso
 
Mi presento, sono Stefania
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Buongiorno, mi presento sono ....
» Un saluto a tutte! Sono Stefania!
» piacere mi presento, sono una giovane ragazza in menopausa precoce
» sono nuova mi presento
» buongiorno, mi presento!!!sono nuova...

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Strada per un sogno ONLUS: il Forum :: Spazio emozionale :: Ci possiamo presentare? Piacere!-
Andare verso: