Strada per un sogno ONLUS...il Forum...

...un angolo del web...per incontrarci, per informarci, per parlare di noi...e dell'avventura di diventare mamme...con la fecondazione assistita...
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  
*****************
Sostieni Strada per un sogno ONLUS sottoscrivendo la tessera associativa!! Trovi info su www.stradaperunsognonlus.it...
GIREXX IMER www.centrofertilitaprocrea.it institutoigin.com fivmarbella.com/it/ # www.ginemed.it http://www.ginefiv.com/it?utm_source=ginefiv&utm_medium=redirect&utm_term=it&utm_content=idioma&utm_campaign=auto&fl=1
ovobankspain.com/it/ www.procreatec.comwww.institutmarques.it https://www.repromeda.cz/
Prenota ora la tua copia e sostieni Strada per un sogno ONLUS
Naturalmente infertile

Il 26 maggio 2014 è uscito un libro che parla del nostro mondo..e del grande sogno di avere un figlio.Puoi prenotare la tua copia, con uno sconto promozionale e sostenere Strada per un sogno ONLUS.

Siti amici
www.creasrl.eu
www.ovodonazioni.it
eterologa.blogspot.it aendoassociazione Gepo www.aied.it famigliearcobaleno Cittadinanza attiva ledifettose.it

http://www.gliipocriti.it/

http://www.cerchiespazi.eu/


Il blog di Nicoletta Sipos

Condividere | 
 

 Finalmente a casa

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
gladiatori7475
Sognatrice suprema
Sognatrice suprema
avatar

Messaggi : 1285
Data d'iscrizione : 24.02.14
Località : Bari

MessaggioTitolo: Finalmente a casa   Dom 19 Nov 2017, 10:52

Eccomi qua mie care fatine ad annunciarvi che il 10 settembre è nato il mio Stefano. Non ho potuto condividere con voi questa gioia, perché la mia gioia è durata attimi.
Dopo aver abbracciato il mio cucciolo tra le braccia e aver sentito il suo primo vagito, Stefano è andato in asfissia polmonare e arresto cardiaco. Il mio parto naturale con lungo travaglio ha procurato uno stress al bambino mai rilevato dal tracciato, il piccolo ha rilasciato meconio in utero e poi l'ha inalato.
Dopo aver rianimato il mio piccolo "alla buona" è stato trasferito in ospedale con terapia intensiva neonatale e li sono riusciti a tenerlo in vita per due giorni dopo di che, a causa dell'ipertensione polmonare subentrata, per salvare il mio piccolo non c'era altra strada che l'ECMO (respirazione extra corporea) per consentire a quei polmoni collassati di riprendersi. Unica possibilità di sopravvivenza Bambin Gesù a Roma. Così con un volo militare d'urgenza il mio piccolo è stato trasferito lì ed è stato 13 giorni in rianimazione, 18 giorni in terapia intensiva sempre a Roma e poi una volta estubato e supportato da semplice ausilio ventilatorio è stato ritrasferito in terapia intensiva qui nella sua città, dove è rimasto ricoverato un altro mese. Venerdì scorso 10 novembre, dopo due mesi il mio piccolo grande eroe è finalmente a casa.
Ho vissuto un incubo, ho visto il mio bimbo per pochi attimi e poi il vuoto, ho messo firma dopo 1 giorno per uscire dall'ospedale e correre da lui, prima che partisse per Roma e prima ... che fosse troppo tardi...In tutto questo gladiatore è stato eccezionale e non ha mollato un solo secondo. Una gravidanza fantastica senza problemi e poi partorire a 41+1 dopo quasi due giorni di doloriper assenza di dilatazioni.... purtroppo qui in Italia ci di nasconde dietro regole e protocolli per pararsi il culo ed agire in coscienza e per esperienza no. Amche mie, non sottovalutate mai il parto e fatelo in ospedale con TIN, può salvare la vita al vostro piccolo un primo soccorso adeguato, il mio piccolo non l'ha ricevuto, e questo ha complicato la sua situazione è avrebbe potuto non farcela.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
74-gladiatore
Sognatrice in erba
Sognatrice in erba
avatar

Messaggi : 69
Data d'iscrizione : 20.03.16
Località : Bari

MessaggioTitolo: Re: Finalmente a casa   Dom 19 Nov 2017, 21:00

Scioccati ?

Come detto dalla mia Gladiatrice la vita, la genitorialità, ci ha giocato una brutta carta … dopo quasi 7 anni di ricerca non era questa la conclusione che ci aspettavamo.
Come dice la mia firma avere un figlio è avere un pezzo di se al di fuori del proprio corpo, del proprio controllo.

Quindi durante la cova e nei momenti cruciali, quale il parto è e tutti fanno finta di dimenticare, APRITE SEMPRE GLI OCCHI. Non fidatevi, chiedete rassicurazioni sulle cure che possono essere date a voi [*] e al cucciolotto che sta per nascere.
Nei momenti di difficoltà credete in lui/lei … nel vostro amore reciproco e di coppia, fate sentire la vostra presenza con una carezza, una canzone, il calore del vostro fiato.

Vi auguriamo di non passare mai quello che noi, ma anche tanti altri [**], abbiamo passato.

Riportiamo qui la nostra esperienza per essere di monito e incoraggiamento a tutte le altre fatine ed elfi che ci leggono.

Con grande affetto, un abbraccio


[*] nel nostro percorso abbiamo incontrato una mamma che si è fatta 7 giorni in coma in rianimazione, per poi passare in intensiva e finalmente dopo 12 giorni poter abbracciare la propria figlia

[**] al mondo 1 neonato su 10 nasce prematuro
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
lelo70
Sognatrice suprema
Sognatrice suprema
avatar

Messaggi : 1301
Data d'iscrizione : 19.02.13
Età : 47
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: Finalmente a casa   Dom 19 Nov 2017, 22:31

Ragazzi....che cosa avete passato! Non si può raccontare come ci si sente quando succedono cose come questa.
So che la paura di perdere quel miracolo, tanto voluto, tanto atteso, ti toglie il fiato e ti fa dire " ma perché? perché anche questo? Perché noi? Perché io?".
Non lo so perché, ma posso dirvi che ora è finita!
Ora inizia la VOSTRA vera vita.
Le mie bimbe sono state 23 giorni in tin, io 24 ore in terapia intensiva. Un incubo vero. Ma finisce, anche se non si dimentica mai più.
Io festeggio tutti gli anni il 31 ottobre, la data in cui sono riuscita a portarle a casa.
Coraggio! Siete una famiglia di gladiatori e non potevate che combattere tutti e tre insieme. E avete vinto!!!
buona vita Stefano,hai due genitori che sono due rocce
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente Online
gladiatori7475
Sognatrice suprema
Sognatrice suprema
avatar

Messaggi : 1285
Data d'iscrizione : 24.02.14
Località : Bari

MessaggioTitolo: Re: Finalmente a casa   Lun 20 Nov 2017, 08:24

grazie Lelo
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
musetto70
Sognatrice suprema
Sognatrice suprema
avatar

Messaggi : 1859
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 47
Località : Milano

MessaggioTitolo: Re: Finalmente a casa   Lun 20 Nov 2017, 09:56

Carissima Gladiatrice,

prima di tutto sono felice di poterti fare con tutto il cuore le mie congratulazioni per la tua nuova avventura da Mamma. Il piccolo Stefano ha già dimostrato di essere un piccolo gladiatore, degno figlio, degno Cuore di due genitori così. Temevo che qualcosa fosse accaduto e quando ho saputo , mi sono venuti i brividi.

Non riesco ad immaginare il terrore, lo sgomento del vedere un pezzo del tuo Cuore essere portato via, nelle mani di qualcun altro che dovrà fare il miracolo.

Avete ragione a sottolinearlo: bisogna essere consapevoli di tutti i passi che si fanno, essere co-protagonisti con gli esperti nelle scelte da fare e senza ombra di dubbio una di queste scelte è partorire dove c'è una TIN con i fiocchi.

Vi abbraccio forte e un bacino un nasino al piccolo Stefano!!

_________________
TESSERA ONLUS n. 231: Strada per un Sogno fa tanto per noi, facciamolo pure noi per tante altre fatine



Ci sono mille soli al di là delle nuvole


Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Silk
Discrezione di un sogno
Discrezione di un sogno


Messaggi : 3517
Data d'iscrizione : 25.05.10
Età : 42
Località : cittadina del mondo

MessaggioTitolo: Re: Finalmente a casa   Lun 20 Nov 2017, 16:00

Che storia Gladiatori! Shocked
per fortuna a lieto fine! Ora inizia la parte bella delle vostra vita!

Forse pare fuori luogo ma vorrei che la vostra storia la conoscessero in tanti,
soprattutto quelli che protestano contro la chiusura dei punti nascita nei piccoli ospedali,
meglio fare qualche chilometro in più prima della nascita
che trovarsi in reparto maternità senza TIN, che se c'è un'emergenza non si sa che fare!

Beh ora siete a casa tutti e tre
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
miao71
Un amore da sognare
Un amore da sognare
avatar

Messaggi : 4316
Data d'iscrizione : 14.06.11
Età : 46
Località : Milano

MessaggioTitolo: Re: Finalmente a casa   Lun 20 Nov 2017, 19:07

Sono sconvolta per quanto vi è accaduto... Tutti e tre avete dimostrato di essere delle persone eccezionali, ma soprattutto il vostro piccolo grande lottatore.
E' assurdo che possano accadere queste cose ancora oggi... Non ho parole...
Vi faccio i miei auguri di una bellissima vita con vostro figlio
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
74-gladiatore
Sognatrice in erba
Sognatrice in erba
avatar

Messaggi : 69
Data d'iscrizione : 20.03.16
Località : Bari

MessaggioTitolo: Re: Finalmente a casa   Lun 20 Nov 2017, 20:20

Miao … sapessi quante altre rogne possono succedere!!!!
:-(

L'intento mio e di Gladiatrice è mettere sull'attenti tutti quanti, la lotta non finisce con le beta positive. Anzi.

Con intensità diverse, essere genitore è come re-imparare a vivere … vengono stravolti i propri tempi e la propria vita. Le emozioni sono intense e ci si sente persi. E loro sono li, che ci guardano e hanno bisogno di noi … ma con i loro sorrisi, i loro gesti anche quando intubati o sedati, ci restituiscono tutta la forza del mondo.

Sono un sogno per cui vale la pena tutto quello che ci sentiamo di fare per loro…
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
aspettando voi
Sognatrice suprema
Sognatrice suprema
avatar

Messaggi : 1417
Data d'iscrizione : 05.04.14

MessaggioTitolo: Re: Finalmente a casa   Lun 20 Nov 2017, 20:55

Stefano è un bimbo fortissimo
buona vita a tutti e tre
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
airali
Sognatrice suprema
Sognatrice suprema
avatar

Messaggi : 1158
Data d'iscrizione : 18.06.15
Età : 28
Località : Carmignano di Brenta

MessaggioTitolo: Re: Finalmente a casa   Mar 21 Nov 2017, 08:50

Gladiatori, sono rimasta impietrita di fronte al vostro post.
Non si sa mai quanto sia imprevedibile la vita.
Come accade spesso, qui emerge una grande forza!
Stefano è già un piccolo lottatore, che ha dimostrato subito la sua energia!
Ora siete a casa, insieme. E anche quest'esperienza fa parte di voi, come sempre state reagendo alla grande. Vi auguro il meglio.


BUONA VITA STEFANO.
BUONA NUOVA VITA GLADIATORI!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
mongy
Le ali colorate di un sogno
Le ali colorate di un sogno
avatar

Messaggi : 2694
Data d'iscrizione : 19.08.11
Età : 52
Località : veneto

MessaggioTitolo: Re: Finalmente a casa   Mar 21 Nov 2017, 10:01

cari gladiatori sono impietrita dopo aver letto cosa avete passato, lo ho fatto leggere al mio compagno e si è messo a piangere. Quando è nato l'anno scorso il nostro secondo figlio a causa del travaglioe parto ultra veloci non è riuscito a prepararsi per nascere ed è uscito a testa in su, era bluastro ed è subito stata riscontrata un'insufficienza respiratoria tipica dei prematuri anche se lui è nato a 41+1. E' stato trasportato in un ospedale con tin e poi all'ospedale provinciale ancora più attrezzato. dopo dieci giorni era a casa. Noi abbiamo passato la millesima parte di quello che avete passato voi, il mio compagno poi ha vissuto tutto in prima persona ed è stato duro. Non riesco neanche ad immaginare il vostro vissuto comunque l'importante ora è che siete tutti insieme e che state bene, Stefano è un vero gladiatore!!! vi abbraccio forte e grazie per averlo condiviso in questo spazio protetto.

BENVENUTO STEFANO E AUGURI A TUTTA LA FAMIGLIA
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
rochina
L'angelo luminoso del sogno
L'angelo luminoso del sogno
avatar

Messaggi : 13018
Data d'iscrizione : 19.11.12

MessaggioTitolo: Re: Finalmente a casa   Mar 21 Nov 2017, 14:43

Allucinante!!di paga lo scotto di anni ed anni di cesari nn giustificati ed adesso si portano agli estremi parti naturali pur di nn fare il cesareo!nella sanità prima si è abusato troppo ed adesso si fanno rischiare i bimbi!sapessi quante amiche han rischiato che i loro figli rimanessero cerebrolesi pur di nn consentire al taglio perché era giusto provare il naturale fino a che nn vi fosse evidente sofferenza fetale!senza parole!!stefano ben venuto al mondo grande lottatore

_________________
tesserata n. 41
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
mammachioccia
Inseguire un sogno...senza sosta
Inseguire un sogno...senza sosta
avatar

Messaggi : 5288
Data d'iscrizione : 15.04.11
Età : 37
Località : Milano

MessaggioTitolo: Re: Finalmente a casa   Gio 23 Nov 2017, 12:08

Benvenuto al mondo Stefano e benvenuti genitori!
Avevo già letto la vostra testimonianza, ma piango di nuovo per ciò che vi è successo e per il lieto fine... Sad
Sapere che Stefano, nonostante tutto, ce l'ha fatta, per me è terapeutico, ma è un'altra storia
L'esperienza nella PMA porta ad aprire gli occhi su tante sfaccettature della vita e anche se spesso arrivi alla fine che sei sfiancato, hai allenato la forza di reagire e di rialzarti.
Sono d'accordo con Gladiatore: non finisce tutto con le beta, inizia solamente un nuovo capitolo...
Vi auguro una buona vita insieme!

_________________


 
"Molti mari e fiumi attraverserò, dentro la tua terra mi ritroverai. Turbini e tempeste io cavalcherò, volerò tra i fulmini per averVI..."      
"Amor che bello darti al mondo"          "Ogni volta che nasce un bambino, mette al mondo una mamma..."
TESSERATA N. 85
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Simo82
Sognatrice suprema
Sognatrice suprema


Messaggi : 1447
Data d'iscrizione : 03.02.15

MessaggioTitolo: Re: Finalmente a casa   Gio 30 Nov 2017, 13:16

Cari Gladiatrice e Gladiatore, piangevo mentre leggevo il racconto del vostro incubo..... non riesco ad immaginare il vostro dolore, ma in qualche modo so l'amore e la dedizione ci permettono di raschiare tutte le forze che possediamo e di continuare a combattere strenuamente. Siete un esempio meraviglioso di forza ed amore e Stefano ha con sè già un enorme tesoro.
Vi auguro di godervi questi giorni con il vostro amore e di respirare finalmente la felicità che meritate. Tra poco è Natale e spero che possiate godere del dono della vita!!!!
Vi abbraccio forte e buona vita al vostro piccolo principe
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Barbapapà
Bis-papà
Bis-papà


Messaggi : 1316
Data d'iscrizione : 06.04.15
Località : Lombardia

MessaggioTitolo: Re: Finalmente a casa   Mar 12 Dic 2017, 14:18

Ciao bellissima famiglia, il vs percorso è stato costellato di molti ostacoli...ma ora finalmente siete insieme.
Un fortissimo abbraccio ed un bacione al piccolo Stefano.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
musetto70
Sognatrice suprema
Sognatrice suprema
avatar

Messaggi : 1859
Data d'iscrizione : 31.07.13
Età : 47
Località : Milano

MessaggioTitolo: Re: Finalmente a casa   Mer 13 Dic 2017, 14:06

ciao Gladiatori, come sta proseguendo?

come sta il piccolo Stefano?



flower


_________________
TESSERA ONLUS n. 231: Strada per un Sogno fa tanto per noi, facciamolo pure noi per tante altre fatine



Ci sono mille soli al di là delle nuvole


Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sole&luna
Sognatrice suprema
Sognatrice suprema
avatar

Messaggi : 814
Data d'iscrizione : 24.08.12

MessaggioTitolo: Re: Finalmente a casa   Lun 08 Gen 2018, 15:37

Allucinabte questa storia !!!! Ora siete a casa !!

Ben arrivato a Stefano e auguri alla votra famiglia
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Finalmente a casa   

Tornare in alto Andare in basso
 
Finalmente a casa
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Nicolas e la sua mamma sono finalmente a casa!
» Finalmente a casa!!!
» Finalmente sono mamma!!
» finalmente mamma... è nato Lorenzo
» la tua casa segreta

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Strada per un sogno ONLUS...il Forum... :: Spazio emozionale :: Mamme (o aspiranti) grazie all'eterologa: il sogno grazie a un dono-
Andare verso: