Strada per un sogno ONLUS...il Forum...

...un angolo del web...per incontrarci, per informarci, per parlare di noi...e dell'avventura di diventare mamme...con la fecondazione assistita...
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  
*****************
Sostieni Strada per un sogno ONLUS sottoscrivendo la tessera associativa!! Trovi info su www.stradaperunsognonlus.it...
IMER institutoigin.com fivmarbella.com/it/ # www.ginemed.it http://www.ginefiv.com/it?utm_source=ginefiv&utm_medium=redirect&utm_term=it&utm_content=idioma&utm_campaign=auto&fl=1
ovobankspain.com/it/ www.procreatec.comwww.institutmarques.it https://www.repromeda.cz/
Prenota ora la tua copia e sostieni Strada per un sogno ONLUS
Naturalmente infertile

Il 26 maggio 2014 è uscito un libro che parla del nostro mondo..e del grande sogno di avere un figlio.Puoi prenotare la tua copia, con uno sconto promozionale e sostenere Strada per un sogno ONLUS.

Siti amici
www.creasrl.eu
www.ovodonazioni.it
eterologa.blogspot.it aendoassociazione Gepo www.aied.it famigliearcobaleno Cittadinanza attiva ledifettose.it

http://www.gliipocriti.it/

http://www.cerchiespazi.eu/


Il blog di Nicoletta Sipos

Condividere | 
 

 Non ho parole... Solo una tristezza infinita...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
FLORI573
La gioia di sognare
La gioia di sognare


Messaggi : 3383
Data d'iscrizione : 24.03.10
Età : 44
Località : marche

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mar 26 Mag 2015, 20:50

Tesoro lo sai quello che penso? Voi non mollerete,sono-stra sicura, troverete la vostra strada ancora una volta, perche' siete forti e decisi.......sarà solo un problema in più da superare, vi abbraccio fortissimo
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
fiamma
Sognatrice suprema
Sognatrice suprema
avatar

Messaggi : 1804
Data d'iscrizione : 22.09.12
Età : 44

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mar 26 Mag 2015, 20:58

Roberta, sta cosa non si può sentire! affraid Siete adatti ma dovete metterla un po' più sul tragico? affraid
Non so davvero che dire!
Io lavoro in un ente pubblico ed ogni atto che noi emettiamo deve avere una motivazione fondata e non possiamo fare "il processo alle intenzioni", ma attenerci ai fatti e basta. Insomma se siete adatti, se siete una famiglia solida, che senso ha andare a ricercare l'impatto emotivo che, da manuale, uno dovrebbe avere? Penso che qualsiasi avvocato, potrebbe screditare una relazione simile. Io, che ho finalmente avuto una figlia, la idealizzo? mi immagino che andrà tutto rose e fiori? certo! sarà così? boh, si vedrà! Insieme affronteremo tutto! Perchè una madre adottiva non dovrebbe avere lo stesso atteggiamento?
ti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
psicofata
Dolce sognare
Dolce sognare


Messaggi : 2713
Data d'iscrizione : 25.03.12
Età : 40

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mar 26 Mag 2015, 21:24

robi sono davvero amareggiata per tutte le difficolta' che state incontrando...no...non lo meritate certo...nessuno lo merita...segui i consigli di marina e di chi conosce meglio il mondo delle adozioni,immagino sia difficilissimo ora, ma dovete guardare dritti alla meta e fare tutto cio' che puo' abbreviare questo lunghissimo percorso...e' ingiusto,davvero troppo, ma non lasciare che il senso di ingiustizia abbia la meglio sul tuo desiderio piu grande,ti abbraccio forte
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
gladiatori7475
Sognatrice suprema
Sognatrice suprema
avatar

Messaggi : 1283
Data d'iscrizione : 24.02.14
Località : Bari

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mar 26 Mag 2015, 21:37

Mi dispiace davvero tanto e mi fa una rabbia tremenda: una coppia che ha già affrontato il problema di non riuscire ad avere un figlio, le difficoltà e i momenti bui che accompagnano il percorso della pma... Poi trova la forza di andare oltre e imbattersi in un percorso ancora più complicato come quello dell'adozione e nonostante diecimila colloqui e analisi ė ancora li unita e solida secondo loro non è pronta ad avere un figlio? E per cosa si sta battendo secondo loro? Questa è gente che non ha idea di nulla ed è pazzesco visto che è il loro mestiere e dovrebbero facilmente calarsi nelle situazioni altrui. E poi come si fa ad immaginare come si reagirebbe di fronte ad una situazione difficile? Loro saprebbero dirlo a priori? Non lo sa nessuno, però dopo 9 incontri io che non sono una psicologa ( anche se a volte penso di fare assistenza sociale ai miei clienti ) so pesare chi ho difronte so capire che davanti a me c'è una coppia che darebbe l'anima per donare amore un figlio e di fronte ad una difficoltà sarebbe in grado di rimboccarsi le maniche e cercare una soluzione. Io penso che siete stati davvero sfortunati ad incontrare due stupide. Non so cosa sia meglio a questo punto... Forse il consiglio di un consulente esterno sarebbe meglio.... Ma ricorda hai delle alternative sempre!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
lelo70
Sognatrice suprema
Sognatrice suprema
avatar

Messaggi : 1292
Data d'iscrizione : 19.02.13
Età : 47
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mar 26 Mag 2015, 21:54

Mi ero già espressa in merito alla vicenda dell'inidoneità e alle due giudichesse, quindi non rivangherò.
Mi aspettavo purtroppo, questa relazione, ma ciò non toglie che averne la conferma mi addolora e non poco.
Io sono una grande fatalista e penso sempre che niente accada per caso.
Forse questo vi serve per capire meglio quale sia la vostra strada, forse questo vi serve per capire che avete bisogno di fare un altro viaggio a Praga. O forse vi serve per capire che volete fortemente adottare.
Io, però, parlerei con tuo marito della mail che hai scritto al Gennet. Ora, a bocce ferme, magari la prende nel verso giusto.
Che amarezza questo paese...
Ti abbraccio forte!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Cla
La fata dolce del sogno
La fata dolce del sogno


Messaggi : 2956
Data d'iscrizione : 16.12.11
Località : Bergamo

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mar 26 Mag 2015, 22:00

Che tristezza leggere quello che vi hanno scritto, informati bene su cosa vi conviene fare.....Non vi meritate anche questo......quando sarà passata la forte arrabbiatura fai riflettere tuo marito, mollare tutto è veramente ciò che vuole?
Poi non dimenticarti i piani B e C!!!!!!!!!!!!
Ti abbraccio forte
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
jolaluca
Principessa di un sogno..
Principessa di un sogno..
avatar

Messaggi : 8043
Data d'iscrizione : 03.04.10
Età : 34
Località : cremona

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mar 26 Mag 2015, 23:49

non ve lo meritate cacchio,non ho parole,sono incazzata nera!!!!ti abbraccio Robi
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
molly72
Super Sognatrice
Super Sognatrice


Messaggi : 466
Data d'iscrizione : 29.05.14
Età : 45

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mer 27 Mag 2015, 09:24

Ho letto e riletto quanto scritto nella relazione e lo capisco poco, o meglio, capisco solo una cosa...

Già in un precedente post mi ero espressa in negativo sull'atteggiamento delle due assistenti che avete incontrato... Hanno sicuramente svolto, sul come non mi esprimo oltre, il loro compito giudicante ma forse hanno tralasciato, delegandolo, il loro ruolo di sostegno e accompagnamento alla scelta adottiva.

Di fatto, secondo me, vi stanno invitando non a lasciar perdere il percorso adottivo ma a partecipare ad un corso o serie di incontri in tema adozioni. Perché, non lo so... non voglio pensar male ma... a pensare male, come si dice, si fa peccato ma a volte ci si indovina!

Io questa frase: "Tale idealizzazione del progetto adottivo, connessa con la scarsa legittimazione degli inevitabili limiti della propria disponibilità emotiva, ha molto inibito nei coniugi la possibilità di confrontarsi profondamente con le fatiche emotive che le storie traumatiche dei bambini susciterebbero in loro stessi... se da un lato riteniamo che i signori... non avrebbero difficoltà nell'occuparsi amorevolmente di un bambino, nell'accudirlo, educarlo ed investire sulla costruzione di un legame di appartenenza con lui, dall'altro appare necessario che la coppia, per prepararsi all'incontro con un bambino reale, si avvicini ulteriormente ed approfondisca le specificità della genitorialità adottiva.."
ci leggo questo: siete una famiglia ok ma non avete partecipato ad un corso preadottivo... fatelo e poi ne riparliamo!

Io vi abbraccio forte, convinta che siete assolutamente idonei a crescere un bimbo...
Non lasciatevi abbattere ora, informatevi su cosa è più opportuno fare (momentanea sospensione e qualche incontro o andare dal giudice subito) e andate avanti con la stessa forza che ci avete messo fino ad ora.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
SOLE010
Raggi di sogno
Raggi di sogno
avatar

Messaggi : 1831
Data d'iscrizione : 30.08.12
Età : 41

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mer 27 Mag 2015, 09:45

miao71 ha scritto:
ioete ha scritto:
da un lato dicono che siete pronti a diventare genitori adottivi ma dall'altro dicono che dovete approfondire di più questo percorso e le difficoltà che comporta un figlio adottivo in casa nella vita quotidiana.....
Francy, è la stessa cosa che ha detto un collega di mio marito, che ha sempre seguito con grande interesse e partecipazione il nostro percorso. E' una persona molto sensibile, padre splendido di due figli avuti naturalmente. Si è letto tutta la relazione e, secondo lui, non è negativa perchè hanno evidenziato molto le nostre caratteristiche positive. Ma, soprattutto, lui dice che anche nelle stesse conclusioni affermano di non poter dire che si tratti di un elemento di debolezza proprio perchè il contesto valutativo ha inibito la manifestazione del nostro pensiero... Per questo, secondo lui dovremmo andare dal giudice con questa relazione, possibilmente preparati da questa referente, e parlare proprio di questo presunto elemento di debolezza. Se la referente ci conferma questo, potremmo avere il colloquio col giudice entro luglio, credo...
Grazie, come sempre, per tutto quello che mi dici

Vedi Miao? intendevo dirti esattamente questo tutte le volte che ti dicevo che di fatto non hanno detto che non andate bene! hanno riscontrato che c'è stata forse un' inibizione, e per come la penso io fareste bene ad andare davanti al giudice a spiegargli queste cose...anche quando ho detto al di la del semplice essere stronze intendevo proprio questo...Io credo che la stiate vedendo più negativa di quello che è perchè in realtà hanno riconosciuto che sapreste crescere un bambino, accudirlo, creare un legame con lui e queste sono cose bellissime e non da tutti!!!...certo capisco benissimo che sarebbe stato meglio non ci fossero quelle frasi per carità!!!però penso anche che abbiate tutte le carte in regola per andare avanti, e lo sanno anche loro e se ne renderà conto anche il giudice!

sunny
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
mammachioccia
Inseguire un sogno...senza sosta
Inseguire un sogno...senza sosta
avatar

Messaggi : 5283
Data d'iscrizione : 15.04.11
Età : 37
Località : Milano

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mer 27 Mag 2015, 10:01

Ieri mio marito ha parlato con la sua collega di quanto vi è accaduto e lei dice di non prenderla sul personale e non scoraggiarvi perchè quando fece lei questo percorso, il 50% delle coppie veniva respinta al primo giudizio in questo modo e solo chi proseguiva facendo altri incontri poi veniva valutato idoneo. Non so perchè facciano questo, ma in Lombardia dice che funziona così, forse è un metodo meschino di selezionare e scremare l'alto numero di richieste.
Se ti va di parlarci lei è sempre molto disponibile e secondo me vi aiuterebbe tantissimo frequentare (virtualmente ma meglio di persona) coppie che stanno affrontando lo stesso percorso o che l'hano già affrontato positivamente.
Dopotutto quante di noi senza il confronto con le altre persone su questo forum sarebbero andate avanti fino ad avere il sogno tra le braccia?

_________________


 
"Molti mari e fiumi attraverserò, dentro la tua terra mi ritroverai. Turbini e tempeste io cavalcherò, volerò tra i fulmini per averVI..."      
"Amor che bello darti al mondo"          "Ogni volta che nasce un bambino, mette al mondo una mamma..."
TESSERATA N. 85
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Linda
Nel turbine azzurro di un sogno
Nel turbine azzurro di un sogno
avatar

Messaggi : 1906
Data d'iscrizione : 26.05.10

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mer 27 Mag 2015, 12:01

Sono davvero dispiaciuta per questa cosa e sicuramente dovete ponderare bene la situazione per scegliere la cosa più giusta da fare, mi rendo conto di quanto possa essere difficile ma sono sicura che andrete avanti, un abbraccio grande
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
aspettando voi
Sognatrice suprema
Sognatrice suprema
avatar

Messaggi : 1393
Data d'iscrizione : 05.04.14

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mer 27 Mag 2015, 13:34

ciao miao, non mi aspettavo proprio di leggere una cosa del genere.....
non capisco nulla della strada adozione, però le assistenti oltre ad analizzare le coppie richiedenti non dovrebbero preparare i futuri genitori a questo passo difficile e importante? mica si può già essere pronti al 100% per l adozione senza averlo mai fatto?!?! credo che le due streghe siano state un inconveniente di questo vostro percorso, perciò non si molla!!! ci si scoraggia, certo, ma si deve andare avanti! in effetti la relazione comunque ha evidenziato moltissime vostre qualità positive....
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
MarinaJad
Madre di un sogno
Madre di un sogno


Messaggi : 1475
Data d'iscrizione : 23.03.11

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mer 27 Mag 2015, 13:58

roberta segui il consiglio di mamma chioccia, parla con queste persone vedi come dovete reagire magari bastano poche mosse e un altro po' di pazienza
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
miao71
Un amore da sognare
Un amore da sognare
avatar

Messaggi : 4302
Data d'iscrizione : 14.06.11
Età : 46
Località : Milano

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mer 27 Mag 2015, 14:52

mammachioccia ha scritto:
Ieri mio marito ha parlato con la sua collega di quanto vi è accaduto e lei dice di non prenderla sul personale e non scoraggiarvi perchè quando fece lei questo percorso, il 50% delle coppie veniva respinta al primo giudizio in questo modo e solo chi proseguiva facendo altri incontri poi veniva valutato idoneo. Non so perchè facciano questo, ma in Lombardia dice che funziona così, forse è un metodo meschino di selezionare e scremare l'alto numero di richieste.
Se ti va di parlarci lei è sempre molto disponibile e secondo me vi aiuterebbe tantissimo frequentare (virtualmente ma meglio di persona) coppie che stanno affrontando lo stesso percorso o che l'hano già affrontato positivamente.
Dopotutto quante di noi senza il confronto con le altre persone su questo forum sarebbero andate avanti fino ad avere il sogno tra le braccia?
Grazie del consiglio. Questi incontri ulteriori sono stati fatti prima di arrivare al giudice? In che modalità? Non riesco a capire...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
miao71
Un amore da sognare
Un amore da sognare
avatar

Messaggi : 4302
Data d'iscrizione : 14.06.11
Età : 46
Località : Milano

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mer 27 Mag 2015, 14:54

SOLE010 ha scritto:


Vedi Miao? intendevo dirti esattamente questo tutte le volte che ti dicevo che di fatto non hanno detto che non andate bene! hanno riscontrato che c'è stata forse un' inibizione, e per come la penso io fareste bene ad andare davanti al giudice a spiegargli queste cose...anche quando ho detto al di la del semplice essere stronze intendevo proprio questo...Io credo che la stiate vedendo più negativa di quello che è perchè in realtà hanno riconosciuto che sapreste crescere un bambino, accudirlo, creare un legame con lui e queste sono cose bellissime e non da tutti!!!...certo capisco benissimo che sarebbe stato meglio non ci fossero quelle frasi per carità!!!però penso anche che abbiate tutte le carte in regola per andare avanti, e lo sanno anche loro e se ne renderà conto anche il giudice!

sunny
Grazie Sole, scusami per ieri, ma ero veramente affranta e non ho compreso l'intento di quello che mi hai detto...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
miao71
Un amore da sognare
Un amore da sognare
avatar

Messaggi : 4302
Data d'iscrizione : 14.06.11
Età : 46
Località : Milano

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mer 27 Mag 2015, 14:59

molly72 ha scritto:
Ho letto e riletto quanto scritto nella relazione e lo capisco poco, o meglio, capisco solo una cosa...

Già in un precedente post mi ero espressa in negativo sull'atteggiamento delle due assistenti che avete incontrato... Hanno sicuramente svolto, sul come non mi esprimo oltre, il loro compito giudicante ma forse hanno tralasciato, delegandolo,  il loro ruolo di sostegno e accompagnamento alla scelta adottiva.

Di fatto, secondo me, vi stanno invitando non a lasciar perdere il percorso adottivo ma a partecipare ad un corso o serie di incontri in tema adozioni. Perché, non lo so... non voglio pensar male ma... a pensare male, come si dice, si fa peccato ma a volte ci si indovina!

Io questa frase: "Tale idealizzazione del progetto adottivo, connessa con la scarsa legittimazione degli inevitabili limiti della propria disponibilità emotiva, ha molto inibito nei coniugi la possibilità di confrontarsi profondamente con le fatiche emotive che le storie traumatiche dei bambini susciterebbero in loro stessi... se da un lato riteniamo che i signori... non avrebbero difficoltà nell'occuparsi amorevolmente di un bambino, nell'accudirlo, educarlo ed investire sulla costruzione di un legame di appartenenza con lui, dall'altro appare necessario che la coppia, per prepararsi all'incontro con un bambino reale, si avvicini ulteriormente ed approfondisca le specificità della genitorialità adottiva.."
ci leggo questo: siete una famiglia ok ma non avete partecipato ad un corso preadottivo... fatelo e poi ne riparliamo!

Io vi abbraccio forte, convinta che siete assolutamente idonei a crescere un bimbo...
Non lasciatevi abbattere ora, informatevi su cosa è più opportuno fare (momentanea sospensione e qualche incontro o andare dal giudice subito) e andate avanti con la stessa forza che ci avete messo fino ad ora.
No Molly, abbiamo già partecipato ad un corso preadottivo e loro lo sanno Ci consigliano semplicemente di partecipare ad incontri organizzati da associazioni adottive ed eventualmente con specialisti al di fuori del "contesto valutativo". Grazie del tuo supporto
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
molly72
Super Sognatrice
Super Sognatrice


Messaggi : 466
Data d'iscrizione : 29.05.14
Età : 45

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mer 27 Mag 2015, 15:19

dimostro di sapere poco di adozione...
è che mi sembra così ingiusto che blocchino il vostro percorso!

Se vi consigliano degli incontri nella formula che indicavi, bene... andate avanti!!!
Mi chiedo anche io quale sia la modalità per farlo ma forse in questo vi può supportare la referente dell'ente che avete già sentito.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
SOLE010
Raggi di sogno
Raggi di sogno
avatar

Messaggi : 1831
Data d'iscrizione : 30.08.12
Età : 41

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mer 27 Mag 2015, 17:09

miao71 ha scritto:
SOLE010 ha scritto:


Vedi Miao? intendevo dirti esattamente questo tutte le volte che ti dicevo che di fatto non hanno detto che non andate bene! hanno riscontrato che c'è stata forse un' inibizione, e per come la penso io fareste bene ad andare davanti al giudice a spiegargli queste cose...anche quando ho detto al di la del semplice essere stronze intendevo proprio questo...Io credo che la stiate vedendo più negativa di quello che è perchè in realtà hanno riconosciuto che sapreste crescere un bambino, accudirlo, creare un legame con lui e queste sono cose bellissime e non da tutti!!!...certo capisco benissimo che sarebbe stato meglio non ci fossero quelle frasi per carità!!!però penso anche che abbiate tutte le carte in regola per andare avanti, e lo sanno anche loro e se ne renderà conto anche il giudice!

sunny
Grazie Sole, scusami per ieri, ma ero veramente affranta e non ho compreso l'intento di quello che mi hai detto...

Scusa di nulla Miao...non voglio solo che pensi che io parli con leggerezza perchè ho avuto la fortuna di incontrare persone sicuramente più intelligenti e capaci di leggere nel cuore di chi hanno di fronte, fosse anche solo per mettere a proprio agio.Ho letto sempre tutto di te e ti stimo, e lo sai, te lo dissi anche nei messaggi in pvt.
Quindi forza, e fatti giustamente consigliare da chi c'è passato come ti ha detto mammachioccia!

sunny sunny sunny
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
MarinaJad
Madre di un sogno
Madre di un sogno


Messaggi : 1475
Data d'iscrizione : 23.03.11

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mer 27 Mag 2015, 17:54

Roberta prova anche il forum che ti ho detto hanno la base in lombardia e sono anche una onlus spesso nei post ho vsito raccontate cose come le vostre, magari vi sanno aiutare



http://www.leradicieleali.com/

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
mammachioccia
Inseguire un sogno...senza sosta
Inseguire un sogno...senza sosta
avatar

Messaggi : 5283
Data d'iscrizione : 15.04.11
Età : 37
Località : Milano

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mer 27 Mag 2015, 18:37

miao71 ha scritto:

Grazie del consiglio. Questi incontri ulteriori sono stati fatti prima di arrivare al giudice? In che modalità? Non riesco a capire...
Mi sembra di aver capito che hanno aspettato di aver fatto gli altri incontri prima di arrivare davanti al giudice. Però non so dirti cosa cambi. Se hai ancora i contatti di questa persona, mandale anche solo una mail, lei è contenta di poterti aiutare. A lei è sembrato normale quello che vi hanno scritto, praticamente è la prassi.
Ma io posso solo fare il passaparola, ma non essendoci dentro non vorrei malinterpretare le parole.
Non siete assolutamente dei genitori inadatti all'adozione, non vi arrendete, non vi scoraggiate, il traguardo è vicino, si è solo allontanato di qualche mese...

_________________


 
"Molti mari e fiumi attraverserò, dentro la tua terra mi ritroverai. Turbini e tempeste io cavalcherò, volerò tra i fulmini per averVI..."      
"Amor che bello darti al mondo"          "Ogni volta che nasce un bambino, mette al mondo una mamma..."
TESSERATA N. 85
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
anna80
Protetta dal sole del sogno
Protetta dal sole del sogno
avatar

Messaggi : 715
Data d'iscrizione : 29.09.11
Età : 37
Località : verbania

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mer 27 Mag 2015, 18:51

mammachioccia ha scritto:
Ieri mio marito ha parlato con la sua collega di quanto vi è accaduto e lei dice di non prenderla sul personale e non scoraggiarvi perchè quando fece lei questo percorso, il 50% delle coppie veniva respinta al primo giudizio in questo modo e solo chi proseguiva facendo altri incontri poi veniva valutato idoneo. Non so perchè facciano questo, ma in Lombardia dice che funziona così, forse è un metodo meschino di selezionare e scremare l'alto numero di richieste.
Se ti va di parlarci lei è sempre molto disponibile e secondo me vi aiuterebbe tantissimo frequentare (virtualmente ma meglio di persona) coppie che stanno affrontando lo stesso percorso o che l'hano già affrontato positivamente.
Dopotutto quante di noi senza il confronto con le altre persone su questo forum sarebbero andate avanti fino ad avere il sogno tra le braccia?

ciao eroberta non sai quanto mi dispiace Embarassed Embarassed
Ma come è possibile?? Io sono d'accordo con quello che dice mammachioccia puo' essere veramente che sia cosi'... lo fanno per vedere come una coppia procede anche in caso la relazione su di loro sia negativa. Dopotutto appunto non hanno detto che non siete adatti, certo è una contraddizione... leggendo quello che hanno scritto sinceramente è dura capire cosa vogliono dire, almeno per me!! Non demoredere
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
anna80
Protetta dal sole del sogno
Protetta dal sole del sogno
avatar

Messaggi : 715
Data d'iscrizione : 29.09.11
Età : 37
Località : verbania

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mer 27 Mag 2015, 18:58

ma poi scusa sono ancora io. ma che hanno detto?? Question Question Che siete troppo positivi nel rapportarsi alle possibile avversità dei bimbi, ai proble Question mi che potrebbero avere? Che senso ha????
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
SOLE010
Raggi di sogno
Raggi di sogno
avatar

Messaggi : 1831
Data d'iscrizione : 30.08.12
Età : 41

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Gio 28 Mag 2015, 09:20

Tale idealizzazione del progetto adottivo, connessa con la scarsa legittimazione degli inevitabili limiti della propria disponibilità emotiva

Io ho letto e riletto, perché ci tengo...la scarsa legittimazione degli inevitabili limiti della propria disponibilità emotiva non vuol dire assolutamente che la coppia in questione abbia una scarsa disponibilità emotiva, come qualcuna qui ha interpretato! Loro intendevano dire che il progetto adottivo è stato forse idealizzato e questo ha portato a non affrontare oggettivamente i limiti emotivi che ogni persona umana inevitabilmente ha!
Disegnare il bambino che si è disposti ad accogliere riconoscendo i limiti imposti dal nostro carattere e dalle nostre paure (quindi magari alcune malattie che non si è in grado di affrontare, oppure la sieropositività, oppure l'età troppo grande...) significa riconoscere le proprie possibilità; la cosa che ci dissero subito è che porre dei limiti all'accoglienza è la cosa più naturale del mondo, perchè è umano non essere in grado di accettare tutto. Quindi anche a noi hanno detto che non andava bene avere una totale apertura e non volersi immaginare il figlio e ci hanno spronato a leggittimare quegli inevitabili limiti della nostra disponibilità emotiva...

Perché se poi arriva un bimbo per esempio sieropositivo, e io scopro di non essere in grado di gestirlo poi il problema più grande è del bimbo...

Credo che per qualche motivo che non posso sapere loro abbiano visto in voi, probabilmente sbagliando, un entusiasmo grande che ha un po impedito questa analisi. Quindi la relazione non è negativa, e per voi sarà facile recuperare questo pezzo mancante.Ne sono sicura.

Scusatemi la lungaggine, ma sono analisi e pensieri che ho maturato in tutto questo percorso fatto parallelamente a Miao, e servono anche a me per affrontare tutto questo.

sunny
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
airad
Sognatrice suprema
Sognatrice suprema
avatar

Messaggi : 1141
Data d'iscrizione : 08.10.13
Età : 36
Località : Liguria

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Gio 28 Mag 2015, 12:22

Tesoro, mi dispiace infinitamente Sad E capisco perfettamente lo sconforto che hai nel cuore in questo momento... Stai passando esattamente quello che mio marito dice finiremmo per passare noi e per cui lui preferisce rinunciare fin da subito... E come dargli torto? Il dolore e lo sgomento delle tue parole sono così... disarmanti. Vorrei tanto poter fare qualcosa per aiutarti, avere le parole giuste ma temo di non saperlo proprio fare. Però ti mando un abbraccio forte forte
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
anna80
Protetta dal sole del sogno
Protetta dal sole del sogno
avatar

Messaggi : 715
Data d'iscrizione : 29.09.11
Età : 37
Località : verbania

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Gio 28 Mag 2015, 19:17

SOLE010 ha scritto:
Tale idealizzazione del progetto adottivo, connessa con la scarsa legittimazione degli inevitabili limiti della propria disponibilità emotiva

Io ho letto e riletto, perché ci tengo...la scarsa legittimazione degli inevitabili limiti della propria disponibilità emotiva non vuol dire assolutamente che la coppia in questione abbia una scarsa disponibilità emotiva, come qualcuna qui ha interpretato! Loro intendevano dire che il progetto adottivo è stato forse idealizzato e questo ha portato a non affrontare oggettivamente i limiti emotivi che ogni persona umana inevitabilmente ha!
Disegnare il bambino che si è disposti ad accogliere riconoscendo i limiti imposti dal nostro carattere e dalle nostre paure (quindi magari alcune malattie che non si è in grado di affrontare, oppure la sieropositività, oppure l'età troppo grande...) significa riconoscere le proprie possibilità; la cosa che ci dissero subito è che porre dei limiti all'accoglienza è la cosa più naturale del mondo, perchè è umano non essere in grado di accettare tutto. Quindi anche a noi hanno detto che non andava bene avere una totale apertura e non volersi immaginare il figlio e ci hanno spronato a leggittimare quegli inevitabili limiti della nostra disponibilità emotiva...

Perché se poi arriva un bimbo per esempio sieropositivo, e io scopro di non essere in grado di gestirlo poi il problema più grande è del bimbo...

Credo che per qualche motivo che non posso sapere loro abbiano visto in voi, probabilmente sbagliando, un entusiasmo grande che ha un po impedito questa analisi. Quindi la relazione non è negativa, e per voi sarà facile recuperare questo pezzo mancante.Ne sono sicura.

Scusatemi la lungaggine, ma sono analisi e pensieri che ho maturato in tutto questo percorso fatto parallelamente a Miao, e servono anche a me per affrontare tutto questo.

sunny

sono d'accordissimo con sole. Nei nostri primissimi incontri con le assistenti sociali, sia della nostra zona che quelle al tribunale che ci hanno accolti per la presentazione dei documenti hanno sottolineato questo aspetto della disponibilità. E' inutile essere super aperti a tutto , anzi , inutile, non è umanamente possibile!!Quindi credo che queste due abbiamo magari, visto questo troppo entusiasmo come negativo
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   

Tornare in alto Andare in basso
 
Non ho parole... Solo una tristezza infinita...
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 3Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» Tristezza infinita
» 8 maggio .... festa della mamma e non solo ...
» fumo solo vapore
» Trovare le parole per un lieto fine..
» le parole vietate

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Strada per un sogno ONLUS...il Forum... :: Spazio emozionale :: La MIA strada per un sogno: i nostri percorsi, le nostre storie-
Andare verso: