Strada per un sogno ONLUS...il Forum...

...un angolo del web...per incontrarci, per informarci, per parlare di noi...e dell'avventura di diventare mamme...con la fecondazione assistita...
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  
*****************
Sostieni Strada per un sogno ONLUS sottoscrivendo la tessera associativa!! Trovi info su www.stradaperunsognonlus.it...
IMER institutoigin.com fivmarbella.com/it/ # www.ginemed.it http://www.ginefiv.com/it?utm_source=ginefiv&utm_medium=redirect&utm_term=it&utm_content=idioma&utm_campaign=auto&fl=1
ovobankspain.com/it/ www.procreatec.comwww.institutmarques.it https://www.repromeda.cz/
Prenota ora la tua copia e sostieni Strada per un sogno ONLUS
Naturalmente infertile

Il 26 maggio 2014 è uscito un libro che parla del nostro mondo..e del grande sogno di avere un figlio.Puoi prenotare la tua copia, con uno sconto promozionale e sostenere Strada per un sogno ONLUS.

Siti amici
www.creasrl.eu
www.ovodonazioni.it
eterologa.blogspot.it aendoassociazione Gepo www.aied.it famigliearcobaleno Cittadinanza attiva ledifettose.it

http://www.gliipocriti.it/

http://www.cerchiespazi.eu/


Il blog di Nicoletta Sipos

Condividere | 
 

 Non ho parole... Solo una tristezza infinita...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
miao71
Un amore da sognare
Un amore da sognare
avatar

Messaggi : 4302
Data d'iscrizione : 14.06.11
Età : 46
Località : Milano

MessaggioTitolo: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mar 26 Mag 2015, 15:40

Ciao ragazze, come già sapevamo, la relazione è negativa, anche se solo per l'aspetto delle emozioni. Nelle conclusioni hanno scritto che il nostro atteggiamento sia di coppia sia rispetto a un figlio è positivo e improntato all'ottimismo e alla volontà di affrontare le situazioni problematiche. Ma poi, come se contraddicessero quanto esposto prima, hanno scritto questo: "Tale idealizzazione del progetto adottivo, connessa con la scarsa legittimazione degli inevitabili limiti della propria disponibilità emotiva, ha molto inibito nei coniugi la possibilità di confrontarsi profondamente con le fatiche emotive che le storie traumatiche dei bambini susciterebbero in loro stessi... se da un lato riteniamo che i signori... non avrebbero difficoltà nell'occuparsi amorevolmente di un bambino, nell'accudirlo, educarlo ed investire sulla costruzione di un legame di appartenenza con lui, dall'altro appare necessario che la coppia, per prepararsi all'incontro con un bambino reale, si avvicini ulteriormente ed approfondisca le specificità della genitorialità adottiva...". Naturalmente noi abbiamo contestato questo loro giudizio mettendolo per iscritto nel verbale. Ora ho mandato una mail alla referente dell'ente per l'adozione internazionale, chiedendole un consiglio. Aspetto che mi risponda per poi decidere. Mio marito, inutile dirlo, è molto amareggiato, negativo e non crede più in questo progetto. Come dargli torto? Fin dal primo colloquio con 'ste due abbiamo capito che si sarebbe trattato di una mattanza! Siamo stati incredibilmente sfortunati... Mia cognata mi ha detto che una sua amica sta facendo i colloqui e le due operatrici sono molto comprensive e aperte al dialogo.
E' assurdo che mi abbiano contestato proprio quella dote che invece tutti mi hanno sempre attribuito: la capacità di analizzare le mie e le altrui emozioni. Mi sento come se mi fosse passato sopra un carro armato... Non è giusto che dopo un percorso così duro, di 6 mesi, questi siano i frutti che raccogliamo Sad Non ce lo meritiamo... Sad
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Mafalda71
Grande sognatrice
Grande sognatrice
avatar

Messaggi : 265
Data d'iscrizione : 17.03.14

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mar 26 Mag 2015, 15:53

MALEDETTE STR..E DISGRAZIATE!!!
Penso a voi e penso a quel bambino che ha bisogno di voi e che per colpa di queste due disgraziate rimarrà dov'è...
Non ci posso credere...non vi conosco di persona ma ho letto tutto il tuo percorso e non ho parole...
...ora cosa succede?
Potete impugnare questa relazione?
il giudice può decidere altrimenti?

Che rabbia che ho

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
mongy
Le ali colorate di un sogno
Le ali colorate di un sogno
avatar

Messaggi : 2621
Data d'iscrizione : 19.08.11
Età : 52
Località : veneto

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mar 26 Mag 2015, 15:56

Streghe!! Miao mi dispiace, purtroppo non c e nessuno sopra di loro per controllare il loro lavoro!! Tu e marito state uniti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
miao71
Un amore da sognare
Un amore da sognare
avatar

Messaggi : 4302
Data d'iscrizione : 14.06.11
Età : 46
Località : Milano

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mar 26 Mag 2015, 15:58

Potremmo ritirare la disponibilità all'adozione e ripresentarla fra qualche mese. Poi dovremmo fare altri 2-3 colloqui, magari incentrati su questo elemento di "debolezza" e infine arrivare al giudice. Oppure potremmo andare avanti con queste relazione e fare il colloquio col giudice entro due mesi che ci consiglierà se proseguire o ritirare la disponibilità ed eventualmente ripresentarla. Praticamente dovremmo cercare di fare di tutto per far arrivare in camera di consiglio (commissione giudicatrice) tutti elementi positivi che portino all'idoneità
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
mammachioccia
Inseguire un sogno...senza sosta
Inseguire un sogno...senza sosta
avatar

Messaggi : 5283
Data d'iscrizione : 15.04.11
Età : 37
Località : Milano

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mar 26 Mag 2015, 16:10

Ma cosa significa sta roba??? Sono loro che non hanno capito niente di voi!
Se voi non siete una coppia idonea, allora non dovrebbe adottare più nessuno!
Tu sei esattamente l'opposto, sei molto riflessiva e rispettosa delle emozioni altrui, hai un istinto di accoglienza molto materno, sai ascoltare e prendere per mano il prossimo per aiutarlo a farcela. Cosa si può chiedere di più per un bambino?
Avranno sbagliato, dovevano scrivere "...eccessiva disponbilità emotiva"!
Ma queste due sono da spianare con un carro armato, non hanno capito niente... Evil or Very Mad
Sono molto amareggiata soprattutto per il fatto che ci sia in giro gente così che deve valutare l'idoneità alle adozioni, incredibile... Twisted Evil
NON arrendetevi...

_________________


 
"Molti mari e fiumi attraverserò, dentro la tua terra mi ritroverai. Turbini e tempeste io cavalcherò, volerò tra i fulmini per averVI..."      
"Amor che bello darti al mondo"          "Ogni volta che nasce un bambino, mette al mondo una mamma..."
TESSERATA N. 85
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Mafalda71
Grande sognatrice
Grande sognatrice
avatar

Messaggi : 265
Data d'iscrizione : 17.03.14

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mar 26 Mag 2015, 16:30

allora, aspetta che ho cercato di calmarmi (innanzitutto mi viene una rabbia mostruosa a pensare che ci sia gente in giro che decide delle vite degli altri in questo modo, con questa arbitrarietà...e oltre al vostro dolore penso al fatto che c'è un bimbo da qualche parte che ha diritto – lui si – di avervi come genitori e invece starà in un orfanotrofio o in qualche istituto o casa famiglia ad attendere le luminose decisioni di queste due str...e) e ho riletto tutto bene...in pratica, se capisco giusto, vi dicono che voi siete adatti e avete tutte le caratteristiche ma è come se la troppa positività (certo sempre meglio essere lagnosi e negativi) non vi mettesse davanti o non vi facesse considerare abbastanza le oggettive problematiche emotive che i problemi del vostro bambino potrebbe porvi...cioè la vedete troppo rilassata...
....roba da matti...
ma se provo a vedere il fatto positivo, hanno scritto che andate bene!
vabbè, allora non potete fare 'sti caxx di due o tre incontri per esplorare meglio la faccenda?
forse andare avanti e arrivare davanti al giudice potrebbe essere giusto...potete chiedere una mano ad un esterno? non so ad un consulente, uno psicologo qualcuno che vi faccia comprendere come affrontare la cosa in modo da ribaltare questo discorso...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
SOLE010
Raggi di sogno
Raggi di sogno
avatar

Messaggi : 1831
Data d'iscrizione : 30.08.12
Età : 41

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mar 26 Mag 2015, 16:36

Ciao Miao, mi spiace leggerti così a terra. Molto.
Quale strada pensata di percorrere tra le due possibilità?
Sai che comunque il giudice vuole approfondire e spesso fa altre domande per capire il perchè di ciò che è stato scritto; quindi anche in quell occasione voi avete la possibilità di spiegare che secondo voi le operatrici sociali non hanno saputo cogliere il vostro vero modo di essere, Sai che ci sono casi addirittura di relazioni positive dove però il giudice mette in dubbio quanto rilevato dalle operatrici e chiede di approfondire alcuni aspetti! O magari basterebbe fare qualche incontro con qualche gruppo formativo o qualche psicologa per dimostrare che avete approfondito quanto richiesto dalle operatrici.Quindi avete ancora la possibilità di parlare di come siete, di far capire che forse non siete stati in grado di trasmettere tutto a loro o che loro non sono state in grado di capire. Provate ad interrogarvi sul perchè loro possano essere arrivate a quella conclusione (al di la del semplice essere stronze),che cosa possano avere male interpretato,o che cosa del vostro atteggiamento ha portato a pensare che dobbiate approfondire alcune aspetti...IO sono comunque dell'idea che qualunque coppia abbia sempre necessità di essere aiutata e di approfondire alcuni aspetti della genitorialità adottiva! provate a capire che cosa potete cambiare per arrivare a trasmettere quello che voi sentite veramente dentro. Questo vi può servire per sapere come porvi davanti al giudice, o durante i nuovi colloqui se pensate di ritirare la domande.

Non lasciarti sopraffare!!hai tanta forza e tante possibilità ancora per proseguire in questo percorso!

sunny
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
miao71
Un amore da sognare
Un amore da sognare
avatar

Messaggi : 4302
Data d'iscrizione : 14.06.11
Età : 46
Località : Milano

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mar 26 Mag 2015, 16:42

Mafalda71 ha scritto:
allora, aspetta che ho cercato di calmarmi (innanzitutto mi viene una rabbia mostruosa a pensare che ci sia gente in giro che decide delle vite degli altri in questo modo, con questa arbitrarietà...e oltre al vostro dolore penso al fatto che c'è un bimbo da qualche parte che ha diritto – lui si – di avervi come genitori e invece starà in un orfanotrofio o in qualche istituto o casa famiglia ad attendere le luminose decisioni di queste due str...e) e ho riletto tutto bene...in pratica, se capisco giusto, vi dicono che voi siete adatti e avete tutte le caratteristiche ma è come se la troppa positività (certo sempre meglio essere lagnosi e negativi) non vi mettesse davanti o non vi facesse considerare abbastanza le oggettive problematiche emotive che i problemi del vostro bambino potrebbe porvi...cioè la vedete troppo rilassata...
....roba da matti...
ma se provo a vedere il fatto positivo, hanno scritto che andate bene!
vabbè, allora non potete fare 'sti caxx di due o tre incontri per esplorare meglio la faccenda?
forse andare avanti e arrivare davanti al giudice potrebbe essere giusto...potete chiedere una mano ad un esterno? non so ad un consulente, uno psicologo qualcuno che vi faccia comprendere come affrontare la cosa in modo da ribaltare questo discorso...
Hai centrato il punto! La referente ci disse che avremmo potuto rivolgerci a lei anche per questo tipo di "preparazione", chiaramente privatamente (e quindi a pagamento)...
Ragazze, grazie per il vostro sostegno e per la stima che mi dimostrate... Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
miao71
Un amore da sognare
Un amore da sognare
avatar

Messaggi : 4302
Data d'iscrizione : 14.06.11
Età : 46
Località : Milano

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mar 26 Mag 2015, 16:52

SOLE010 ha scritto:
Provate ad interrogarvi sul perchè loro possano essere arrivate a quella conclusione (al di la del semplice essere stronze),che cosa possano avere male interpretato,o che cosa del vostro atteggiamento ha portato a pensare che dobbiate approfondire alcune aspetti...

sunny  
Il "semplice" essere stronze si riferisce alla loro estrema rigidità e fossilizzazione sulle patologie dell'adozione... Questo ce lo ha confermato la referente dell'ente alla quale ci siamo già rivolti (ass. sociale molto in gamba). Sono sei mesi che ci interroghiamo su tutto, credimi, e questa loro valutazione molto "parziale" è dipesa sicuramente dalla loro incapacità di capire chi gli stesse realmente di fronte e dal contesto valutativo. A quest'ultimo aspetto hanno attribuito loro stesse la possibile causa della nostra presunta scarsa analisi delle emozioni. Hanno riconosciuto, cioè, che il contesto valutativo (e quindi anche il loro atteggiamento, come abbiamo contestato noi oggi) ha influito sulla nostra difficoltà ad esternare i nostri pensieri... Sole, credimi, tu sei molto fortunata!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Mafalda71
Grande sognatrice
Grande sognatrice
avatar

Messaggi : 265
Data d'iscrizione : 17.03.14

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mar 26 Mag 2015, 17:08

miao ecco...
allora...mi pare proprio che la valutazione "parziale" sia in gran parte frutto della loro incapacità di assumersi la responsabilità completa della valutazione...
detto questo e posto che son due str...e, capisco che a pagamento è dura ma secondo me varrebbe la pena di farsi aiutare dalla referente a "integrare" questa parzialità in modo anche da dimostrare ulteriormente al giudice che voi vi siete impegnati prendendo con serietà il giudizio delle due carogne e ci avete lavorato sopra con un aiuto qualificato....
arrivati fino a questo punto secondo me mollare ora non vale la pena! per dare poi ragione alle due disgraziate...
(suvvia fatevi un po' deprimere a pensare a quali difficoltà andrete incontro...)

...spero ti sia di buon auspicio...due coppie di amici hanno appena portato a casa il loro bimbo, uno dall'india, ha 11 anni (lo hanno atteso per almeno 4 anni) e non fa altro che dire che è "proprio felice"; l'altro dalla colombia, ha 8 anni e contento, felice e sereno...cavolo....
Miao ti sono tanto tanto vicina, non mollate...noi che facciamo i conti con la vita sappiamo quanto dura possa essere ma quanto godremo il dono che riceveremo....non avrà prezzo!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
SOLE010
Raggi di sogno
Raggi di sogno
avatar

Messaggi : 1831
Data d'iscrizione : 30.08.12
Età : 41

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mar 26 Mag 2015, 17:11

miao71 ha scritto:
SOLE010 ha scritto:
Provate ad interrogarvi sul perchè loro possano essere arrivate a quella conclusione (al di la del semplice essere stronze),che cosa possano avere male interpretato,o che cosa del vostro atteggiamento ha portato a pensare che dobbiate approfondire alcune aspetti...

sunny  
Il "semplice" essere stronze si riferisce alla loro estrema rigidità e fossilizzazione sulle patologie dell'adozione... Questo ce lo ha confermato la referente dell'ente alla quale ci siamo già rivolti (ass. sociale molto in gamba). Sono sei mesi che ci interroghiamo su tutto, credimi, e questa loro valutazione molto "parziale" è dipesa sicuramente dalla loro incapacità di capire chi gli stesse realmente di fronte e dal contesto valutativo. A quest'ultimo aspetto hanno attribuito loro stesse la possibile causa della nostra presunta scarsa analisi delle emozioni. Hanno riconosciuto, cioè, che il contesto valutativo (e quindi anche il loro atteggiamento, come abbiamo contestato noi oggi) ha influito sulla nostra difficoltà ad esternare i nostri pensieri... Sole, credimi, tu sei molto fortunata!

Guarda che io non sono ancora arrivata in fondo al percorso e ancora non ho in mano la relazione. E credimi che anche a noi sono stati fatti appunti e sollevati dubbi, e ogni volta ci siamo guardati sempre più a fondo per cercare di capire e farci aiutare.
Credo che comunque sia, indipendentemente da tutto, il percorso che avete fatto ha tirato fuori una stanchezza e un insieme di dubbi, almeno in tuo marito, che credo sia importante siano saltati fuori ora e non dopo, così potrà avere modo di affrontarli e superarli!
Non volevo sminuirti credimi dicendo semplice essere stronze, vedi? alle volte le cose dette vengono male interpretate...si sono fortunata, comunque andrà...Ma comunque ho sempre pensato di dirti il mio pensiero perchè sto vivendo la stessa cosa e sò cosa significa, e ho pensato che questo potesse esserti di aiuto.Alle volte io sprono a riflettere e a cercare la forza in ciò che ci circonda senza avere sempre e solo un unico obiettivo proprio perchè è ciò che ho dovuto fare io...
Ti auguro buon proseguimento, di cuore

sunny


Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
miao71
Un amore da sognare
Un amore da sognare
avatar

Messaggi : 4302
Data d'iscrizione : 14.06.11
Età : 46
Località : Milano

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mar 26 Mag 2015, 17:40

SOLE010 ha scritto:


Guarda che io non sono ancora arrivata in fondo al percorso  e ancora non ho in mano la relazione. E credimi che anche a noi sono stati fatti appunti e sollevati dubbi, e ogni volta ci siamo guardati sempre più a fondo  per cercare di capire e farci aiutare.
Credo che comunque sia, indipendentemente da tutto, il percorso che avete fatto ha tirato fuori una stanchezza e un insieme di dubbi, almeno in tuo marito, che credo sia importante siano saltati fuori ora e non dopo, così potrà avere modo di affrontarli e superarli!
Non volevo sminuirti credimi dicendo semplice essere stronze, vedi? alle volte le cose dette vengono   male interpretate...si sono fortunata, comunque andrà...Ma comunque ho sempre pensato di dirti il mio pensiero perchè sto vivendo la stessa cosa e sò cosa significa, e ho pensato che questo potesse esserti di aiuto.Alle volte io sprono a riflettere e a cercare la forza in ciò che ci circonda senza avere sempre e solo un unico obiettivo proprio perchè è  ciò che ho dovuto fare io...
Ti auguro buon proseguimento, di cuore

sunny


Ti ho detto che sei fortunata perchè mi riferivo al tuo percorso, del quale ci hai reso sempre partecipi e ti ringrazio molto per questo. Hai sempre lasciato intendere che le due operatrici che vi hanno seguito fossero mooooooolto più aperte e disponibili delle nostre, a partire da quanto vi hanno detto durante la visita a casa... Il nostro percorso è stato durissimo, non ci siamo mai sentiti "accompagnati", come dovrebbe essere, ma solo inquisiti e criticati. Magari ci avessero fatto degli appunti costruttivi, come nel vostro caso... C'era sempre l'intento di demolire tutto ciò che dicevamo e questo è sfiancante, non aiuta a guardarsi dentro per riflettere su quello che ti dicono ed eventualmente farsi aiutare, come dici tu. E' difficile sostenere dei colloqui con "professioniste" che non hanno fatto altro che attuare una vera e propria strategia della tensione!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Mafalda71
Grande sognatrice
Grande sognatrice
avatar

Messaggi : 265
Data d'iscrizione : 17.03.14

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mar 26 Mag 2015, 17:48

miao... Sad
è già così duro tutto, soprattutto per chi ha già dovuto affrontare un viaggio così complesso per arrivare fino a lì, che immagino che ci si sia già ampiamente esplorati e immagino che si vorrebbe una mano tesa, uno che dicesse "ti aiuto a fare un pezzo di strada"...già io mi sento a volte inadeguata così, mal sopporterei anche uno che mi dicesse che forse forse per certe cose ancora non sono adatta...
Evil or Very Mad
(in tutto questo penso sempre a mia cugina e al suo essere genitore per caso...bastava volerlo e zacchete, tutto facile, semplice, liscio...ora che il bimbo è grande direi che ha un mucchio di problemi....eppure visti da fuori sono belli ricchi arrivati...ci manderei le due carogne a dare uno sguardo...)

però ora avete già fatto un bel tratto di strada e non mi pare il caso di mollare ora, a qualche passo dalla cima....
ti abbraccio forte forte
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
miao71
Un amore da sognare
Un amore da sognare
avatar

Messaggi : 4302
Data d'iscrizione : 14.06.11
Età : 46
Località : Milano

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mar 26 Mag 2015, 17:54

Mafalda71 ha scritto:
miao... Sad
è già così duro tutto, soprattutto per chi ha già dovuto affrontare un viaggio così complesso per arrivare fino a lì, che immagino che ci si sia già ampiamente esplorati e immagino che si vorrebbe una mano tesa, uno che dicesse "ti aiuto a fare un pezzo di strada"...già io mi sento a volte inadeguata così, mal sopporterei anche uno che mi dicesse che forse forse per certe cose ancora non sono adatta...
Evil or Very Mad
(in tutto questo penso sempre a mia cugina e al suo essere genitore per caso...bastava volerlo e zacchete, tutto facile, semplice, liscio...ora che il bimbo è grande direi che ha un mucchio di problemi....eppure visti da fuori sono belli ricchi arrivati...ci manderei le due carogne a dare uno sguardo...)

però ora avete già fatto un bel tratto di strada e non mi pare il caso di mollare ora, a qualche passo dalla cima....
ti abbraccio forte forte
Grazie tesoro... Mi sento proprio così... Grazie, di cuore
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
ioete
La rabbia di un sogno..
La rabbia di un sogno..
avatar

Messaggi : 10919
Data d'iscrizione : 15.03.10
Età : 42

MessaggioTitolo: che situazione pazzesca   Mar 26 Mag 2015, 18:04

da un lato dicono che siete pronti a diventare genitori adottivi ma dall'altro dicono che dovete approfondire di più questo percorso e le difficoltà che comporta un figlio adottivo in casa nella vita quotidiana.....

non ho parole......purtroppo io ho mollato la strada dell'adozione proprio perchè temevo il giudizio di due estranee da cui sarebbe dipesa la mia felicità futura...non ho parole....

parla con tuo marito.....magari mettere giù altre fatture per la denuncia dei redditi del prox anno che riguardano la pma non sarebbe malvagio....
tu hai sempre un piano b e pure un piano c da portare avanti....niente è perduto qualsiasi strada tu voglia percorrere...

_________________
...la paura bussò alla porta.....
il coraggio andò ad aprire.....
e non trovò nessuno!!!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
ioete
La rabbia di un sogno..
La rabbia di un sogno..
avatar

Messaggi : 10919
Data d'iscrizione : 15.03.10
Età : 42

MessaggioTitolo: l'altra sera a cena   Mar 26 Mag 2015, 18:06

con mio marito parlando di te abbiamo ricordato i nostri colloqui....anche noi avevamo due belle tipe da non raccomandare....

p.s. ricordati i piani b e c!!!!! non demordere!!!!

_________________
...la paura bussò alla porta.....
il coraggio andò ad aprire.....
e non trovò nessuno!!!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
vale91
Super Sognatrice
Super Sognatrice
avatar

Messaggi : 602
Data d'iscrizione : 11.01.14
Età : 26

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mar 26 Mag 2015, 18:22

non voglio essere volgare quindi non darò nomignoli a quelle due... Evil or Very Mad
posso solo esserti vicina
non so cosa consigliarti aspetta la risposta dall'ente e poi con tuo marito deciderete sicuramente la cosa più giusta!!!!!
Mi fa rabbia tutto questo è ingiusto!!!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
miao71
Un amore da sognare
Un amore da sognare
avatar

Messaggi : 4302
Data d'iscrizione : 14.06.11
Età : 46
Località : Milano

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mar 26 Mag 2015, 18:23

ioete ha scritto:
da un lato dicono che siete pronti a diventare genitori adottivi ma dall'altro dicono che dovete approfondire di più questo percorso e le difficoltà che comporta un figlio adottivo in casa nella vita quotidiana.....
Francy, è la stessa cosa che ha detto un collega di mio marito, che ha sempre seguito con grande interesse e partecipazione il nostro percorso. E' una persona molto sensibile, padre splendido di due figli avuti naturalmente. Si è letto tutta la relazione e, secondo lui, non è negativa perchè hanno evidenziato molto le nostre caratteristiche positive. Ma, soprattutto, lui dice che anche nelle stesse conclusioni affermano di non poter dire che si tratti di un elemento di debolezza proprio perchè il contesto valutativo ha inibito la manifestazione del nostro pensiero... Per questo, secondo lui dovremmo andare dal giudice con questa relazione, possibilmente preparati da questa referente, e parlare proprio di questo presunto elemento di debolezza. Se la referente ci conferma questo, potremmo avere il colloquio col giudice entro luglio, credo...
Grazie, come sempre, per tutto quello che mi dici
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Eshy13
Sognatrice suprema
Sognatrice suprema
avatar

Messaggi : 4362
Data d'iscrizione : 10.01.15
Età : 44

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mar 26 Mag 2015, 18:38

Miao71. ....sta cosa proprio non la volevo sentire! ......
Mi dispiace tantissimo. ....Ti sono vicina
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
rochina
L'angelo luminoso del sogno
L'angelo luminoso del sogno
avatar

Messaggi : 12987
Data d'iscrizione : 19.11.12

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mar 26 Mag 2015, 19:04

Sad non so cosa dire, guarda, sono molto arrabbiata e dispiaciuta x voi, di certo non ve lo meritate, anche se non ti conosco di persona, ma solo attraverso i tuoi scritti, si vede che traspare molto amore, che sei una persona riflessiva, attenta, pronta a guardarti dentro sempre e cmq!mi dispiace xchè a volte è vero che in base a chi ti imbatti può andare bene o male!non ho consigli, ma se veramente senti ancora tuo il percorso dell'ado, allora continua, non mollare, parlate col giudice, fate presente tutto.però quanta ingiustizia e bocconi amari tocca buttare giù e sopportare Sad

_________________
tesserata n. 41
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Eli81
Sognatrice suprema
Sognatrice suprema
avatar

Messaggi : 2152
Data d'iscrizione : 18.04.14
Età : 36

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mar 26 Mag 2015, 19:42

Cara Miao, mi dispiace tanto che dobbiate ancora soffrire così. non è proprio giusto.... Crying or Very sad
Dico una cosa magari scema: la relazione di fatto è positiva, insomma nessuno si azzarda a dire che non siete adatti a fare i genitori (ma scherziamo?????), al contrario mi sembra importante che loro stesse abbiano fatto emergere la questione del contesto.... Nello specifico il contesto in cui vi siete espressi l'hanno creato loro!! A mio avviso è molto controproducente per loro quello che scrivono: se hanno creato un contesto sbagliato (=terrorismo) non hanno fatto certo il loro lavoro nel migliore dei modi. Sbaglio o l'obbiettivo finale dovrebbe essere dare una famiglia ad uno o più bambini che ora non ce l'hanno? In qualche modo hanno messo nero su bianco che non vi hanno aiutati a formarvi in questo senso. Genitori non si nasce, a maggior ragione non si nasce genitori adottivi... Fammi capire: quale sarebbe il loro lavoro se devono arrivare li coppie "già pronte"?
Io sai cosa farei? Mi adopererei per "migliorare" in quell'aspetto che in qualche modo vi contestano (con lo spirito che hai sempre condiviso con noi Miao, quello di dare una famiglia ai tuoi figli, che ora non ce l'hanno) e arrivare dal giudice potendo dire "noi ci siamo messi in discussione, e ci crediamo così tanto che abbiamo voluto essere il meglio possibile, consapevoli dei limiti che sono degli essere umani.....". Voi dimostrerete di aver fatto il vostro dovere... E chissà che qualcuno non si renda conto che invece questi 2 personaggio proprio non l'hanno fatto.
Ti abbraccio forte
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
lastina
Sognatrice suprema
Sognatrice suprema
avatar

Messaggi : 3058
Data d'iscrizione : 29.12.14
Età : 29
Località : Provincia di Reggio Emilia

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mar 26 Mag 2015, 19:51

Mi dispiace molto per la piega che ha avuto la vostra storia. Anche se è difficile cercate di non mollare, la ricompensa dicono che sarà grande. Se non ricordo male avevate anche qualche congelatino, io non escluderei anche il piano B. Ad ogni modo, qualunque sia la vostra strada vi sono vicina! Tienici aggiornate! I love you
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
lalla77
Sognatrice suprema
Sognatrice suprema
avatar

Messaggi : 1287
Data d'iscrizione : 15.01.13
Età : 40
Località : liguria

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mar 26 Mag 2015, 20:23

Roby non mollare e so che non lo farai..io aspetterei il giudice sarà lui secondo me a dare il giudizio finale che spero sia diverso..anche se vi dovesse dire di fare altri colloqui..

La cosa che dovreste andare a pagamento è quella che più mi fa innervosire per di più te lo ha detto una di loro ma non gli hai sputato? Nooooo il sangue al cervello credimi,così non sono idonea se vengo da te e ti pago mi dai l'idoneità????non basta quanto andreste a spendere per il tutto quanto avete già speso..ok per poter avere un figlio si fa di tutto lo sò ma questo è approfittarsi di due brave dolci e buone persone che sanno farebbero di tutto per un figlio forse sbaglio ma la vedo così..

E poter ripetere un altro percorso non a Milano ma magari Roma o Rimini che magari sono con mentalità un pelo più soft?
Sennò piano B..

Ti abbraccio forte..non mollate..

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
speranzosa81
I sogni son desideri...
I sogni son desideri...
avatar

Messaggi : 1315
Data d'iscrizione : 04.01.13
Età : 35

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mar 26 Mag 2015, 20:38


Carissima
Sono molto molto triste e amareggiata per quello che scrivi perché posso solo immaginare la delusione dopo che ci siete fatti così analizzare, avete messo così tanto in gioco voi stessi, le vostre emozioni e la vostra voglia di avere una famiglia..
Mi spiace tanto, non so che altro dire..
Un abbraccio



miao71 ha scritto:
Ciao ragazze, come già sapevamo, la relazione è negativa, anche se solo per l'aspetto delle emozioni.  Nelle conclusioni hanno scritto che il nostro atteggiamento sia di coppia sia rispetto a un figlio è positivo e improntato all'ottimismo e alla volontà di affrontare le situazioni problematiche. Ma poi, come se contraddicessero quanto esposto prima, hanno scritto questo: "Tale idealizzazione del progetto adottivo, connessa con la scarsa legittimazione degli inevitabili limiti della propria disponibilità emotiva, ha molto inibito nei coniugi la possibilità di confrontarsi profondamente con le fatiche emotive che le storie traumatiche dei bambini susciterebbero in loro stessi... se da un lato riteniamo che i signori... non avrebbero difficoltà nell'occuparsi amorevolmente di un bambino, nell'accudirlo, educarlo ed investire sulla costruzione di un legame di appartenenza con lui, dall'altro appare necessario che la coppia, per prepararsi all'incontro con un bambino reale, si avvicini ulteriormente ed approfondisca le specificità della genitorialità adottiva...". Naturalmente noi abbiamo contestato questo loro giudizio mettendolo per iscritto nel verbale. Ora ho mandato una mail alla referente dell'ente per l'adozione internazionale, chiedendole un consiglio. Aspetto che mi risponda per poi decidere. Mio marito, inutile dirlo, è molto amareggiato, negativo e non crede più in questo progetto. Come dargli torto? Fin dal primo colloquio con 'ste due abbiamo capito che si sarebbe trattato di una mattanza! Siamo stati incredibilmente sfortunati... Mia cognata mi ha detto che una sua amica sta facendo i colloqui e le due operatrici sono molto comprensive e aperte al dialogo.
E' assurdo che mi abbiano contestato proprio quella dote che invece tutti mi hanno sempre attribuito: la capacità di analizzare le mie e le altrui emozioni. Mi sento come se mi fosse passato sopra un carro armato... Non è giusto che dopo un percorso così duro, di 6 mesi, questi siano i frutti che raccogliamo Sad  Non ce lo meritiamo... Sad
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
MarinaJad
Madre di un sogno
Madre di un sogno


Messaggi : 1475
Data d'iscrizione : 23.03.11

MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   Mar 26 Mag 2015, 20:42

Roberta sono davvero addolorata, anche perche' tutte lecoppie x forza di cose idealizzano le future difficolta' tante glienemettono davanti durante i colloqui, io pero' t' invito ad essere lucida e a capire cosa sia meglio x voi, se proseguire x il giudice o ritirare x un po' la domanda, chiedi molto onestamente qual e' la cosa che vi conviene di piu' alla referente. Ti consiglio poi un forum sulle adozioni dove ho letto di casi come il vostro, magari vi puo' essere di aiuto si chiama le radici e le ali....bacioni
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Non ho parole... Solo una tristezza infinita...   

Tornare in alto Andare in basso
 
Non ho parole... Solo una tristezza infinita...
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 3Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» Tristezza infinita
» 8 maggio .... festa della mamma e non solo ...
» fumo solo vapore
» Trovare le parole per un lieto fine..
» le parole vietate

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Strada per un sogno ONLUS...il Forum... :: Spazio emozionale :: La MIA strada per un sogno: i nostri percorsi, le nostre storie-
Andare verso: