Strada per un sogno ONLUS...il Forum...

...un angolo del web...per incontrarci, per informarci, per parlare di noi...e dell'avventura di diventare mamme...con la fecondazione assistita...
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista utentiLista utenti  GruppiGruppi  RegistrarsiRegistrarsi  Accedi  
*****************
Sostieni Strada per un sogno ONLUS sottoscrivendo la tessera associativa!! Trovi info su www.stradaperunsognonlus.it...
it.dexeus.com/dexeus-strada-sogno-awe fivmarbella.com/it/ # www.ginemed.it http://www.ginefiv.com/it?utm_source=ginefiv&utm_medium=redirect&utm_term=it&utm_content=idioma&utm_campaign=auto&fl=1
ovobankspain.com/it/ www.procreatec.comwww.institutmarques.itwww.iakentro.com
Prenota ora la tua copia e sostieni Strada per un sogno ONLUS
Naturalmente infertile

Il 26 maggio 2014 è uscito un libro che parla del nostro mondo..e del grande sogno di avere un figlio.Puoi prenotare la tua copia, con uno sconto promozionale e sostenere Strada per un sogno ONLUS.

Siti amici
www.creasrl.eu
www.ovodonazioni.it
eterologa.blogspot.it aendoassociazione Gepo www.aied.it famigliearcobaleno Cittadinanza attiva ledifettose.it

http://www.gliipocriti.it/

http://www.cerchiespazi.eu/


Il blog di Nicoletta Sipos

Condividere | 
 

 Assenza dal lavoro

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Francesca1972
Grande sognatrice
Grande sognatrice


Messaggi : 254
Data d'iscrizione : 01.10.14

MessaggioOggetto: Assenza dal lavoro   Dom 03 Mag 2015, 11:39

Ciao a tutte,
volevo affrontare con voi il problema di richiedere 5 giorni al datore di lavoro. Giorni che tra l'arrivo al centro spagnolo, tra la raccolta del seme, e l'attesa per il transfer vanno via con una facilità estrema.
Mi ritrovo un lavoro molto "ingombrante", nel senso che già da 3 anni il personale è stato ridotto all'osso, vista la crisi e la mancanza di denaro.
Ora, noi che siamo rimasti, ci ritroviamo ad essere "indispensabili" (metto tra virgolette perché in realtà non è mai così- un titolare non ti dirà mai che sei indispensabile). Indispensabili nel senso che ogni volta che manca qualcuno di noi diventa difficile sopperire alla mancanza. In realtà ho un'aiutante (figlia del capo) che però ancora non è pronta x arrangiarsi da sola.
Insomma, non voglio fare la storia più grande di quello che è, però per me chiedere una settimana di ferie non è fattibile, e poi dovrei avvisare che deciderò all'ultimo minuto quale sarà il giorno di partenza (anche il centro mi ha detto che si vedrà all'ultimo - ma voi lo sapete meglio di me). Che situazione strana...
Io non ho voluto raccontare niente in ditta del mio percorso, perché non voglio domande indiscrete e non voglio che capiscano quello che sto facendo, ma se dico che mi assento per un intervento e dopo 3 settimane gli dico che sono incinta (se Dio volesse) farebbero 1+1.

Un pò difficile gestire tutto.

Vabbè, se qualcuna può riportarmi la sua esperienza ne sarei grata.

Grazie atutte voi che saprete darmi un saggio consiglio

Francesca




Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Orchetta
Sognatrice suprema
Sognatrice suprema


Messaggi : 1709
Data d'iscrizione : 20.01.14
Età : 45
Località : Torino

MessaggioOggetto: Re: Assenza dal lavoro   Dom 03 Mag 2015, 12:07

Io dopo neanche due mesi dal mio nuovo lavoro, anche il mio molto ingombrante, sono responsabile di funzione con alle mie dipendenze 10 collaborator, mi ininformano dal centro che ci sono disponibili due embrioncini, che fare? A 43 anni le priorità diventano altre senti il tic tac dell'orologio scorrere, ne parlo con Orchetto e senza esitare entrambi di decidiamo di si, andremo a prenderci i nostri piccoli. Era il mese di novembre, ho chiesto al centro se fosse possibile fare il transfer il 26 dicembre e quindi alla fine ho preso solo un giorni di ferie, sono infatti partita il giorno di natale il 25, il 26 transfer, il 27 e 28 capitavano di sabato e domenica, sono tornata da madrid lunedì 29.
Vedi se riesci a programmare il transfer vicino a qualche festività e nei fine settimana.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
barbie1986
Grande sognatrice
Grande sognatrice


Messaggi : 348
Data d'iscrizione : 01.10.10
Età : 48
Località : roma-Castelli Romani

MessaggioOggetto: ..   Dom 03 Mag 2015, 18:18

Ciao Francesca,
ti capisco benissimo e per tutti i miei tentativi non t dico che vivevo con la stessa angoscia il pensiero di dovermi allontanare dal lavoro, dover chiedere dei giorni e magari avere problemi, insieme con l'ansia del transfer ma davvero poco ci mancava!

Tutte le volte c'erano problemi e casini, a volte mi sono sentita anche "in difetto" per dover chiedere i permessi..
Ho sempre cercato di far combaciare ferie e tentativi anche se spesso non era possibile.

L'ultimo tentativo, questo che è andato bene, l'ho fatto a settembre, e considera che questo nuovo impiego ce l'ho da maggio con un contratto a tempo determinato!
Mi sono chiesta: "che devo fare"?
Però poi ho pensato che, alla mia età, di tempo non ce n'è più.
Ho sempre anteposto il lavoro a tutto, vita privata, bisogni, vacanze.

Ma stavolta no.
Questa era la scelta che dovevo fare e spero che la vita, per una volta, mi premi.

Credo che la tua preoccupazione sia quella di tante di noi, se posso permettermi un consiglio non lo raccontare ora in ufficio.

Fai le tue cose e, come dice Orchetta, cerca di assentarti vicino a una festività o a un weekend.

E un grosso in bocca al lupo.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
ioete
La rabbia di un sogno..
La rabbia di un sogno..


Messaggi : 10890
Data d'iscrizione : 15.03.10
Età : 41

MessaggioOggetto: per esperienza non dire nulla   Dom 03 Mag 2015, 19:36

perchè potrebbe ritorcersi contro di te sopratutto perchè siete all'osso ma la crisi non è finita e la tua aiutante può trasformarsi presto senza che tu te ne renda conto nella tua sostituta e non avrebbe alcun problema....

non sai se andrà bene oppure no, quindi sfrutta il solo momento, hai bisogno di alcuni giorni per una operazione, punto e basta....


_________________
...la paura bussò alla porta.....
il coraggio andò ad aprire.....
e non trovò nessuno!!!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
melinda477
Sulle ali del sogno...
Sulle ali del sogno...


Messaggi : 6206
Data d'iscrizione : 13.03.10

MessaggioOggetto: io facendo embrio    Dom 03 Mag 2015, 19:44

sono sempre riuscita a fermarmi al massimo una sola notte, dunque avvisavo che non stavo bene, al rientro mi facevo fare il certificato e poi rientravo al lavoro..anche per me prendere una settimana di ferie era impensabile!

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Eli81
Sognatrice suprema
Sognatrice suprema


Messaggi : 2089
Data d'iscrizione : 18.04.14
Età : 35

MessaggioOggetto: Re: Assenza dal lavoro   Dom 03 Mag 2015, 20:09

Cara Francesca, ti capisco benissimo, questa cosa dell'allontanarsi dal lavoro l'ho sempre vissuta con un po' di angoscia, come se mi sentissi in colpa.... Che assurdità!!! Però è così....
Io questa volta riuscirò a sfruttare qualche gg di ferie perché le dobbiamo far fuori entro maggio, ma se così non fosse stato avrei fatto esattamente come dice Melinda: mi assento, avviso che non ci sono e poi mi organizzo in qualche modo. Ho rinunciato a tante cose per il lavoro, ma a questo proprio non posso rinunciare. Vedrai che un modo lo trovi.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
miciamiao78
Grande sognatrice
Grande sognatrice


Messaggi : 268
Data d'iscrizione : 06.07.14
Età : 37
Località : galliate

MessaggioOggetto: Re: Assenza dal lavoro   Dom 03 Mag 2015, 20:18

Il lavoro è sempre un grosso problema ... un ostacolo materiale e psicologico. .
Io ho fatto 4 tentativi..
Il primo.. ho detto che dovevo sottopormi ad un intervento..
Il secondo è il terzo ad agosto e l ultimo fortunato nelle festività tra natale e capodanno. .. ho chiedo 2 giorni i di ferie.
Spero che riuscirai anche tu a conciliare il tutto.
Io ho 36 anni.. a dicembre 37.. il tempo scorre inesorabilmente. ... in bocca al lupo
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Francesca1972
Grande sognatrice
Grande sognatrice


Messaggi : 254
Data d'iscrizione : 01.10.14

MessaggioOggetto: Re: Assenza dal lavoro   Dom 03 Mag 2015, 21:28

Orchetta ha scritto:
Io dopo neanche due mesi dal mio nuovo lavoro, anche il mio molto ingombrante, sono responsabile di funzione con alle mie dipendenze 10 collaborator,  mi ininformano dal centro che ci sono disponibili due embrioncini, che fare? A 43 anni le priorità diventano altre senti il tic tac dell'orologio scorrere, ne parlo con Orchetto e senza esitare entrambi di decidiamo di si, andremo a prenderci i nostri piccoli. Era il mese di novembre, ho chiesto al centro se fosse possibile fare il transfer il 26 dicembre e quindi alla fine ho preso solo un giorni di ferie, sono infatti partita il giorno di natale il 25, il 26 transfer, il 27 e 28 capitavano di sabato e domenica, sono tornata da madrid lunedì 29.
Vedi se riesci a programmare il transfer vicino a qualche festività e nei fine settimana.

Ciao Orchetta, sei stata fortunata a poter organizzare tutto durante le feste natalizie, e bravo il centro a darti disponibilità in un giorno di festa (non ricordo ora dove sei andata). Eccezionali, davvero!
Tu avevi solo il transfer da fare, io avendo una donatrice ho più giorni da chiedere e non posso decidere quando.
Questo non mi fermerà senz'altro, il tempo appunto passa troppo in fretta, e anch'io tra pochi mesi farò 43 anni...non posso più aspettare.




Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Francesca1972
Grande sognatrice
Grande sognatrice


Messaggi : 254
Data d'iscrizione : 01.10.14

MessaggioOggetto: Re: Assenza dal lavoro   Dom 03 Mag 2015, 21:43

barbie1986 ha scritto:
Ciao Francesca,
ti capisco benissimo e per tutti i miei tentativi non t dico che vivevo con la stessa angoscia il pensiero di dovermi allontanare dal lavoro, dover chiedere dei giorni e magari avere problemi, insieme con l'ansia del transfer ma davvero poco ci mancava!

Tutte le volte c'erano problemi e casini, a volte mi sono sentita anche "in difetto" per dover chiedere i permessi..
Ho sempre cercato di far combaciare ferie e tentativi anche se spesso non era possibile.

L'ultimo tentativo, questo che è andato bene, l'ho fatto a settembre, e considera che questo nuovo impiego ce l'ho da maggio con un contratto a tempo determinato!
Mi sono chiesta: "che devo fare"?
Però poi ho pensato che, alla mia età, di tempo non ce n'è più.
Ho sempre anteposto il lavoro a tutto, vita privata, bisogni, vacanze.

Ma stavolta no.
Questa era la scelta che dovevo fare e spero che la vita, per una volta, mi premi.

Credo che la tua preoccupazione sia quella di tante di noi, se posso permettermi un consiglio non lo raccontare ora in ufficio.

Fai le tue cose e, come dice Orchetta, cerca di assentarti vicino a una festività o a un weekend.

E un grosso in bocca al lupo.


Ciao cara, grazie per l'in bocca al lupo!
E' vero, questa che sto facendo è una cosa che mi può cambiare la vita, non è il caso di tentennare. Anch'io come te in questi anni ho dato veramente tanto al lavoro, ed ora devo pensare un pò a me stessa.
Credo di aver abituato il datore al fatto che quando serve ci sono sempre, e sicuramente l'ho abituato male, tanto da sentirsi in colpa quando chiedo qualcosa per me.
E' che mi pesa raccontare storie, ma d'altra parte non posso di sicuro parlare di quello che sto facendo, devo difendere la mia vita privata e soprattutto chi verrà.
Ma tu sei in dirittura di arrivo!
Ancora un mese se ho fatto i conti giusti!
In bocca al lupo anche a te x il tempo che ti rimane cheers
A presto!


Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Francesca1972
Grande sognatrice
Grande sognatrice


Messaggi : 254
Data d'iscrizione : 01.10.14

MessaggioOggetto: Re: Assenza dal lavoro   Dom 03 Mag 2015, 21:55

ioete ha scritto:
perchè potrebbe ritorcersi contro di te sopratutto perchè siete all'osso ma la crisi non è finita e la tua aiutante può trasformarsi presto senza che tu te ne renda conto nella tua sostituta e non avrebbe alcun problema....

non sai se andrà bene oppure no, quindi sfrutta il solo momento, hai bisogno di alcuni giorni per una operazione, punto e basta....


Hai ragione, dopo tanti sacrifici fatti al lavoro non credo che mi diano un premio. Ognuno alla fine pensa a sè, e così devo fare io.
Vorrei solo evitare di prendermi qualche giorno dovendo mentire e rispondere a tutte le domande che mi faranno al ritorno, o alle telefonate che riceverò durante la permanenza al centro.
Questo è il problema della ditta piccola, più o meno tutti sanno di tutti, è difficile creare una certa intimità.

Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Succia77
Piccola sognatrice cresce..
Piccola sognatrice cresce..


Messaggi : 121
Data d'iscrizione : 24.04.13
Età : 39

MessaggioOggetto: beh    Lun 04 Mag 2015, 12:35

Io l'ho detto qualche giorno prima senza grossi problemi e poi nel mio caso era fine luglio e il periodo era più rilassato del punto di vista lavorativo.
Comunque io per dare la bella notizia al lavoro ho aspettato i canonici tre mesi, vatti a ricordare che circa tre mesi fa hai preso una settimana di ferie ... non penso che vadano a fare i conti. In ogni caso, significa che non hanno di meglio a cui pensare Shocked Shocked Shocked
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
miciamiao78
Grande sognatrice
Grande sognatrice


Messaggi : 268
Data d'iscrizione : 06.07.14
Età : 37
Località : galliate

MessaggioOggetto: Re: Assenza dal lavoro   Lun 04 Mag 2015, 18:35

Quello che posso aggiungere è che anch'io mi facevo mille paranoie. . Ogni scusa era formulata per cercare di non far intendere nulla.
Poi a dicembre siamo partiti.. come ti ho detto con le scusa delle ferie tra natale e capodanno. . Rosicando 2 giorni di ferie..
Quando ho visto il positivo... non mi interessava più nulla..
Poi entri in uno stato mentale che il lavoro passa in secondo piano e vedi tutto a colori.
:gattogiocoso:
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Eshy13
Sognatrice suprema
Sognatrice suprema


Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 10.01.15
Età : 43

MessaggioOggetto: Re: Assenza dal lavoro   Lun 04 Mag 2015, 20:59

Buonasera Francy...............
io ho un negozio ...sono senza personale ....ero molto spaventata mi dicevo in continuazione "come faccio..come faccio?"....anche perché fino all'ultimo non sapevamo i giorni precisi....ho chiuso 3 giorni ....non è morto nessuno ...non puoi capire le pippe mentali che mi facevo quando mi chiamavano x un appuntamento......in 22 anni di lavoro non mi sono mai presa più di un giorno di ferie....
Pensa alla tua vita .....la devi costruire ora ed hai bisogno di 2 giorni di ferie.....!!!!!
Forza baby
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Orchetta
Sognatrice suprema
Sognatrice suprema


Messaggi : 1709
Data d'iscrizione : 20.01.14
Età : 45
Località : Torino

MessaggioOggetto: Re: Assenza dal lavoro   Mar 05 Mag 2015, 12:50

quando a tre settimane dal transfer ho avuto la mia prima emorragio è diventato tutto di secondaria importanza.
non ero assolutamente pronta a stare a casa, anche la mia scrivania non era nella migliore delle condizioni, non dovrei dirlo lo so ma me ne sono fregata altamente quando ero convinta che il mio breve sogno stava per concludersi, ma questo è il dopo.

Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Francesca1972
Grande sognatrice
Grande sognatrice


Messaggi : 254
Data d'iscrizione : 01.10.14

MessaggioOggetto: Re: Assenza dal lavoro   Mar 05 Mag 2015, 21:53

Come sempre siete un concentrato di incoraggiamento e di forza.

Credo anch'io che se le se cose andassero bene cambierei il mio modo di vedere il mondo.
E tutto ciò che ora è importante passerebbe in secondo, terzo piano e oltre.
Gli ultimi anni vissuti sono stati difficili e dolorosi, e purtroppo anche se non sarebbe il mio carattere, oggi vedo tutto complicato da risolversi, e la vista mi si è un pò annebbiata se cerco di vedere il vero valore delle cose.

Il lavoro per me ultimamente è stato come uno sfogo su cui buttarmi a capofitto, lavorare mi aiutava e mi aiuta a distrarre la mente da tutti i brutti pensieri quotidiani.

Ma giuro che se un "picinino" venisse a riempire la mia vita...ah, non ci voglio pensare ora, altrimenti inizio a sognare ad occhi aperti.
Comunque credetemi, direi proprio che cambierei la mia onnipresenza in ufficio! Inizierei a vivere finalmente!

In bocca al lupo a quante di voi mi hanno scritto e stanno felicemente aspettando, sono strafelice per voi che ce l'avete fatta







Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
semolino
Grande sognatrice
Grande sognatrice


Messaggi : 306
Data d'iscrizione : 08.04.15
Età : 40
Località : roma

MessaggioOggetto: Re: Assenza dal lavoro   Mer 06 Mag 2015, 23:59

Cara Francy ,
Non dire niente al lavoro. Io pure ero spaventatissima calcola che n on avevo mai aperto malattia fino a due anni fa circa. Non sapevo neanche come si facesse ed adesso per questo ultimo tentativo ho preso 12 giorni di malattia addirittura. Malattia e basta . Ho detto che sono stata male punto. Mentre a dicembre capirai sotto le feste dissi he dovevo fare un intervento urgente però sol o tre giorni aprii malattia.
E poi se dopo tre settimane sei incinta? Be sarai contentissima e te ne fregherai altamente e poi se lo capiscono? Be non importa tanto tu non dirai nulla..
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Ag1102
Piccola sognatrice cresce..
Piccola sognatrice cresce..


Messaggi : 193
Data d'iscrizione : 07.02.13
Età : 48
Località : Toscana

MessaggioOggetto: Re: Assenza dal lavoro   Mar 12 Mag 2015, 18:38

Francesca, io sono andata a prendere i miei due amori in Spagna... E prima ho fatto tre tentativi in Italia con omologa... Nessuna delle quattro volte ho detto al lavoro cosa stavo facendo, gestendo con tanta fantasia anche gli impegni x i monitoraggi...
Mi sono inventata di tutto, influenza, un tamponamento, ecc... L'ultima volta sono partita di giovedì inventando un problema del marito e ho prolungato se nn ricordo male fino al lunedì... Meno male che poi è andata bene xché avevo finito le scuse!!! :-) in bocca al lupo!!!!!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
guapaloca
Sognatrice suprema
Sognatrice suprema


Messaggi : 853
Data d'iscrizione : 07.05.15

MessaggioOggetto: Re: Assenza dal lavoro   Mar 12 Mag 2015, 20:30

semolino ha scritto:
Cara Francy ,
Non dire niente al lavoro. Io pure ero spaventatissima calcola che n on avevo mai aperto malattia fino a due anni fa circa. Non sapevo neanche come si facesse ed adesso per questo ultimo tentativo ho preso 12 giorni di malattia addirittura. Malattia e basta . Ho detto che sono stata male punto. Mentre a dicembre capirai sotto le feste dissi  he dovevo fare un intervento urgente però sol o tre giorni aprii malattia.
E poi se dopo tre settimane sei incinta? Be sarai contentissima e te ne fregherai altamente e poi se lo capiscono? Be non importa tanto tu non dirai nulla..
Concordo con semolino. Io non dissi nulla al lavoro, ho preso le ferie per andare al transfer e malattia per stare a casa nel pt. Poi se ne sono accorti, ma me ne frego di loro!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
guapaloca
Sognatrice suprema
Sognatrice suprema


Messaggi : 853
Data d'iscrizione : 07.05.15

MessaggioOggetto: Re: Assenza dal lavoro   Mar 12 Mag 2015, 20:32

Ag1102 ha scritto:
Francesca, io sono andata a prendere i miei due amori in Spagna... E prima ho fatto tre tentativi in Italia con omologa... Nessuna delle quattro volte ho detto al lavoro cosa stavo facendo, gestendo con tanta fantasia anche gli impegni x i monitoraggi...
Mi sono inventata di tutto, influenza, un tamponamento, ecc... L'ultima volta sono partita di giovedì inventando un problema del marito e ho prolungato se nn ricordo male fino al lunedì... Meno male che poi è andata bene xché avevo finito le scuse!!! :-) in bocca al lupo!!!!!!!
Alcune ragazze dicono anche di fare un viaggio a Praga o Barcellona, ma nel frattempo fano i transfer.. Smile
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Francesca1972
Grande sognatrice
Grande sognatrice


Messaggi : 254
Data d'iscrizione : 01.10.14

MessaggioOggetto: Re: Assenza dal lavoro   Dom 17 Mag 2015, 21:25

Ciao Ag1102 e Guapaloca,
e grazie per i consigli.
No, al lavoro non dirò assolutamente niente, nessuno può capire questo percorso tranne chi lo sta vivendo.
Ma è tanto tempo che chiedo permessi a destra e manca (tentativi omologhi e relativi controlli) e mi sa che sto tirando un pò la corda.

Inventerò altre scuse, cosa devo fare, l'importante è che la storia possa reggere, che giustificherà il mio decidere all'ultimo momento il giorno della partenza, e al ritorno la mancanza di certificato x 5/6 gg (ammesso che userò la scusa dell'intervento).

Ora come ora mi interessa partire il prima possibile, poi riuscirò a trovare sicuramente le parole giuste!

Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Assenza dal lavoro   Oggi a 15:20

Tornare in alto Andare in basso
 
Assenza dal lavoro
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» assenza dal lavoro
» cerco lavoro come onicotecnoca a Napoli
» Perdonate l'assenza...
» Dove acquistare un tavolo da lavoro?
» tra poco esco dal lavoro

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Strada per un sogno ONLUS...il Forum... :: Spazio emozionale :: Mamme (o aspiranti) grazie all'eterologa: il sogno grazie a un dono-
Andare verso: