Strada per un sogno ONLUS...il Forum...

...un angolo del web...per incontrarci, per informarci, per parlare di noi...e dell'avventura di diventare mamme...con la fecondazione assistita...
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  
*****************
Sostieni Strada per un sogno ONLUS sottoscrivendo la tessera associativa!! Trovi info su www.stradaperunsognonlus.it...
IMER www.centrofertilitaprocrea.it institutoigin.com fivmarbella.com/it/ # www.ginemed.it http://www.ginefiv.com/it?utm_source=ginefiv&utm_medium=redirect&utm_term=it&utm_content=idioma&utm_campaign=auto&fl=1
ovobankspain.com/it/ www.procreatec.comwww.institutmarques.it https://www.repromeda.cz/
Prenota ora la tua copia e sostieni Strada per un sogno ONLUS
Naturalmente infertile

Il 26 maggio 2014 è uscito un libro che parla del nostro mondo..e del grande sogno di avere un figlio.Puoi prenotare la tua copia, con uno sconto promozionale e sostenere Strada per un sogno ONLUS.

Siti amici
www.creasrl.eu
www.ovodonazioni.it
eterologa.blogspot.it aendoassociazione Gepo www.aied.it famigliearcobaleno Cittadinanza attiva ledifettose.it

http://www.gliipocriti.it/

http://www.cerchiespazi.eu/


Il blog di Nicoletta Sipos

Condividere | 
 

 a un certo punto so che bisogna mollare ma.......la testa continua a viaggiare......

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
sole 66
Piccola sognatrice cresce..
Piccola sognatrice cresce..
avatar

Messaggi : 220
Data d'iscrizione : 04.12.12
Località : Roma

MessaggioTitolo: a un certo punto so che bisogna mollare ma.......la testa continua a viaggiare......   Sab 14 Mar 2015, 18:03

Care fatine sono assente da tanto per mancanza di tempo ma non ho mai dimenticato quanto conforto e sostegno ho trovato qui con alcune di voi..... io credo di essere molto fortunata.....ho un figlio di 24 anni, figlio nato da un matrimonio poi finito. un figlio che adoro, bravo e premuroso. Poi circa 8 anni fa ho conosciuto il mio attuale compagno e subito abbiamo desiderato entrambi un bimbo. Abbiamo fatto 3 iui andate male, 5 icsi, in una di queste sono rimasta incinta ma a 6 settimane aborto spontaneo. Poi mi dicono che ormai sono troppo grande e che il seme del mio compagno non è dei migliori e che unica chance rimane l'ovodonazione. Rospo duro da mandare giu per me ma alla fine mi decido e partiamo per Malaga. Primo tentativo 1 solo embrione e beta negative....altro momento difficile.....ma come è posdibile? Tutti dicevano che sarebbe stato facilissimo e allora? La risposta fu che comunque l'ovo non era una garanzia al 100%. Raccogliamo le nostre forze e le ultime disponibilità economiche e ripartiamo. Il 10 marzo 2013 facciamo il transfer e rimango incinta. Un piccolo distacco all'inizio ma poi tutto procede. Al 5 mese di gravidanza il mio papà improvvisamente si ammala di polmonite, viene ricoverato ma poi si scopre che ha un tumore ai polmoni. A me non è consentito andare in ospedale quindi non riesco a vederlo.....lui non vedeva l'ora di uscire e di godersi il nipotino che nascerà. Invece il 21 ottobre vola in cielo. La sera prima mi vengono le contrazioni e mi ricoverano. La mattina dopo il mio compagno e il mio gine mi danno insieme la triste notizia......un dolore immenso ha invaso il mio corpo e il mio cuore....siamo una famiglia molto unita e io, mia madre e mia sorella ci stringiamo nel nostro dolore. Mia mamma dice che non ce la fa ad andare avanti senza papà ma sa che sta per nascere Federico e che quando un bimbo nasce dopo poco che è andato via qualcun altro, quel bimbo sarà un bimbo particolare.....il 12 novembre nasce Federico, bello bravo e buono......mia mamma si dedica anima e corpo a mio figlio e io che l'ho tanto desiderato non riesco a godermi il bimbo......il tempo passa e torno al lavoro e il mio bimbo e mia mamma (che alla tenera età di 74 anni me lo tiene) sono sempre piu uniti, tanto che quando torno a casa a prenderlo non vuole venire con me ma vuole stare con lei. Da una parte sono molto contenta perché mia madre ha trovato una ragione di vita dall'altra mi rattristo perché il mio bimbo lo sento lontano da me. Il tempo passa, Federico cresce e io penso e ripenso che a Malaga abbiamo ancora 1 cucciolo congelato e in me si muove il desiderio di andare a prenderlo. Convinco il mio compagno che acconsente subito e fatti tutti i controlli il 24 gennaio 2015 ripartiamo per Malaga. Non ci credevo che ci sarei riuscita a dare un fratellino/sorellina a Fede, ritenevo doveroso andare a prendere il nostro cucciolo ma mi sembrava troppo facile. durante la cova ho dolori mestruali e mi convinco che sta arrivando il ciclo. Due giorni prima delle beta mi viene la febbre e faccio le beta un giorno prima, beta 157, ma io non mi fido. Seconde beta 484, accenno un sorriso, forse devo crederci....ma non riesco a lasciarmi andare. Faccio la prima eco....presenza di camera gestazionale e sacco vitellino a 5 settimane e 4 giorni. L'embrione non si vede. La gine dice che è normale ma Federico allo stessa epoca già si vedeva. La gine mi dice di stare tranquilla e di rifare le beta, stanno crescendo poco....lei mi dice di stare tranquilla....poi lei per una settimana va in ferie...io mi sento strana e vado al ps. Ero a 6 settimane e 5 giorni, mi fanno eco, camera gestazionale grande ma vuota, la gine del ps mi dice questo è un uovo chiaro, ma dove lo ha visto il sacco vitellino la collega?.....comunque mi scrive sul referto, aborto interno. Torno dala mia gine a 7 settimane e 3 giorni e mi fa eco, camera gestazionale grande con presenza di sacco vitellino e embrione di 1 mm..per cui aborto interno finito con raschiamento urgente il 7/3 a seguito di contrazioni. Negli ultimi giorni il mio piccolo Federico ormai di 16 mesi mi faceva vedere un video che si chiama mio fratello dove una bimba chiede alla mamma un fratellino che nasce e poi gioca con la sua sorellina. Lui mi guardava e mi sorrideva come per dire mi piacerebbe un bimbetto pure a me. Questa cosa mi fa stare male....anche perché avevo detto che questo sarebbe stato l'ultimo tentativo a prescindere dal risultato......oggi ho 49 anni e nonostante tutto sono triste.....rinunciare alla gioia di una gravidanza tutta per me e un bimbetto questa volta solo per me, mi uccide...so che sono grande ma lo sono anche per Federico....so anche di essere fortunata rispetto a tante di voi che non riescono a realizzare il loro sogno, e vi chiedo scusa per questo, ma il mio cuore non riesce a rassegnarsi e sto male lo stesso.....vi abbraccio, non mollate finchè potete, prima o poi sarete premiate....
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
LApissi
Sognatrice suprema
Sognatrice suprema
avatar

Messaggi : 1491
Data d'iscrizione : 11.02.14

MessaggioTitolo: Re: a un certo punto so che bisogna mollare ma.......la testa continua a viaggiare......   Sab 14 Mar 2015, 18:21

Carissima... Una frase mi colpisce molto del tuo post.. "rinunciare alla gioia di una gravidanza tutta per me e un bimbetto questa volta solo per me, mi uccide"
Capisco il desiderio di avere un altro figlio, ma ne hai comunque già avuti due e loro sono tuoi!! Tu sei e sarai sempre la loro mamma, la persona più importante della loro vita! Non ti consola nemmeno un po' questa cosa??
Poi scrivi "so anche di essere fortunata rispetto a tante di voi che non riescono a realizzare il loro sogno, e vi chiedo scusa per questo, ma il mio cuore non riesce a rassegnarsi e sto male lo stesso"..
Eh si tesoro, sei stata davvero tanto fortunata e secondo me questo è il pensiero che deve farti vivere felice!
Intendiamoci, non ti sto accusando di nulla eh.. Se questi sono i tuoi pensieri fai bene ad esternarli qui con noi però ti prego.. pensa intensamente ai tuoi due figli e trova in questo la felicitá che a molte di noi è ancora negata...
Spero che tu ti possa sentire presto meglio, nel frattempo ti mando un grosso abbraccio!

_________________
"Siamo fatti anche noi della materia di cui son fatti i sogni; e nello spazio e nel tempo d'un sogno è racchiusa la nostra breve vita" (William Shakespeare)

  Tesserata n. 229!!!   



Sostieni Strada per un sogno ONLUS sottoscrivendo la tessera associativa, oppure effettuando una donazione!!
Trovi info su http://www.stradaperunsognonlus.it/tesseramento.php
oppure su http://www.stradaperunsognonlus.it/donazioni.php

 Contribuisci alla crescita di questa meravigliosa Associazione!  
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sole 66
Piccola sognatrice cresce..
Piccola sognatrice cresce..
avatar

Messaggi : 220
Data d'iscrizione : 04.12.12
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: a un certo punto so che bisogna mollare ma.......la testa continua a viaggiare......   Sab 14 Mar 2015, 18:55

LApissi ha scritto:
Carissima... Una frase mi colpisce molto del tuo post.. "rinunciare alla gioia di una gravidanza tutta per me e un bimbetto questa volta solo per me, mi uccide"
Capisco il desiderio di avere un altro figlio, ma ne hai comunque già avuti due e loro sono tuoi!! Tu sei e sarai sempre la loro mamma, la persona più importante della loro vita! Non ti consola nemmeno un po' questa cosa??
Poi scrivi "so anche di essere fortunata rispetto a tante di voi che non riescono a realizzare il loro sogno, e vi chiedo scusa per questo, ma il mio cuore non riesce a rassegnarsi e sto male lo stesso"..
Eh si tesoro, sei stata davvero tanto fortunata e secondo me questo è il pensiero che deve farti vivere felice!
Intendiamoci, non ti sto accusando di nulla eh.. Se questi sono i tuoi pensieri fai bene ad esternarli qui con noi però ti prego.. pensa intensamente ai tuoi due figli e trova in questo la felicitá che a molte di noi è ancora negata...
Spero che tu ti possa sentire presto meglio, nel frattempo ti mando un grosso abbraccio!
si tu hai perfettamente ragione, io adoro i miei figli e sarò sempre presente per loro.. io ho sempre sognato la famiglia come la mia....mamma papà e 2 bimbi o più che crescono insieme....invece ho 2 figli unici....meravigliosi ma distanti tra loro...sai le mie amiche mi dicono sempre che io sono nata mamma....forse è per questo che non riesco a rassegnarmi....mi piace la famiglia numerosa o forse non riesco a rassegnarmi perché il piccolo non è attaccato a me come vorrei e io ne ho tanto bisogno...ma credimi...non per egoismo, come sarebbe facile pensare...io ho tanto amore da dare.....ti ringrazio per avermi risposto e ti auguro di realizzare presto il tuo sogno.....sei in cova? Ti abbraccio
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
FLORI573
La gioia di sognare
La gioia di sognare


Messaggi : 3383
Data d'iscrizione : 24.03.10
Età : 44
Località : marche

MessaggioTitolo: Re: a un certo punto so che bisogna mollare ma.......la testa continua a viaggiare......   Sab 14 Mar 2015, 18:56

Mi dispiace tanto per quello che hai passato, soprattutto per la morte di tua madre; la scorsa estate è stato molto male mio padre, per fortuna però che je è uscito, e giorno dopo giorno sta migliorando, il pensiero di perderlo è stato terribile Crying or Very sad per quanto riguarda il terzo figlio, non riesco bene a capire il tuo dolore perché purtroppo io sono 6 anni che ne cerco uno e purtroppo per ora non ho realizzato ancora il mio sogno più grande; non capisco il tuo dolore ma lo rispetto e spero davvero che riuscirai ad avere il prima possibile il tuo bimbo o bimba
Ti abbraccio
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
FLORI573
La gioia di sognare
La gioia di sognare


Messaggi : 3383
Data d'iscrizione : 24.03.10
Età : 44
Località : marche

MessaggioTitolo: Re: a un certo punto so che bisogna mollare ma.......la testa continua a viaggiare......   Sab 14 Mar 2015, 18:58

FLORI573 ha scritto:
Mi dispiace tanto per quello che hai passato, soprattutto per la morte di tua madre; la scorsa estate è stato molto male mio padre, per fortuna però che je è uscito, e giorno dopo giorno sta migliorando, il pensiero di perderlo è stato terribile Crying or Very sad per quanto riguarda il terzo figlio, non riesco bene a capire il tuo dolore perché purtroppo io sono 6 anni che ne cerco uno e purtroppo per ora non ho realizzato ancora il mio sogno più grande; non capisco il tuo dolore ma lo rispetto e spero davvero che riuscirai ad avere il prima possibile il tuo bimbo o bimba
Ti abbraccio


Scusami.....mi rettifico.......per la morte di tuo padre, , ho scritto madre affraid
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Fatina187
Sogno..
Sogno..
avatar

Messaggi : 4570
Data d'iscrizione : 04.08.12

MessaggioTitolo: Re: a un certo punto so che bisogna mollare ma.......la testa continua a viaggiare......   Dom 15 Mar 2015, 09:22

Io mi chiedo davvero tu come faccia a gestire un figlio di 24 anni, con le problematiche tipiche e le ansie tipiche (troverà un lavoro che lo soddisfi? Una fidanzata con cui metter su famiglia? Sarà sufficientemente saggio da non autodistruggersi in discoteca il sabato?) insieme ad un altro di appena 1 anno, da guardare a vista, stimolare, accudire.
Mi immagino nella tua situazione e mi dico che nelle tue condizioni non vorrei un neonato da accudire.
Poi però tu dici che vorresti un figlio tutto tuo... E allora penso che tu abbia un vuoto da riempire. Un figlio però non sarà mai tutto tuo. Già Margaret, che ha solo 7 mesi, non è più solo mia. Appartiene già a se stessa, ha i suoi gusti e le sue preferenze. Ama stare con alcune perdine ed altre le basta vederle per piangere... Se fai un altro figlio per averne uno solo tuo, sarai delusa.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
melinda477
Sulle ali del sogno...
Sulle ali del sogno...
avatar

Messaggi : 6206
Data d'iscrizione : 13.03.10

MessaggioTitolo: anche a me   Dom 15 Mar 2015, 09:44

le tue parole hanno colpito, quando dici vorrei un figlio tutto mio..ma ne ha i gia due tutti tuoi! capisco il dolore dell'aborto, ma un figlio non può riempire un nostro vuoto perché poi quel vuoto tornerà...
ripeto mi spiace per l'aborto, ma forse devi guardare realisticamente la bellissima famiglia che gia possiedi, hai anche un bimbo ancora piccolo che ha bisogno della sua mamma..
forse il vuoto che senti va analizzato e riempito con altro, forse è il dolore della perdita del tuo papà che non hai ancora metabolizzato.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Eshy13
Sognatrice suprema
Sognatrice suprema
avatar

Messaggi : 4362
Data d'iscrizione : 10.01.15
Età : 44

MessaggioTitolo: Re: a un certo punto so che bisogna mollare ma.......la testa continua a viaggiare......   Dom 15 Mar 2015, 10:55

Il tuo vuoto. ....basterà voltarti è guardare la tua famiglia!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sole 66
Piccola sognatrice cresce..
Piccola sognatrice cresce..
avatar

Messaggi : 220
Data d'iscrizione : 04.12.12
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: a un certo punto so che bisogna mollare ma.......la testa continua a viaggiare......   Dom 15 Mar 2015, 11:41

Elizabeth<3 ha scritto:
Io mi chiedo davvero tu come faccia a gestire un figlio di 24 anni, con le problematiche tipiche e le ansie tipiche (troverà un lavoro che lo soddisfi? Una fidanzata con cui metter su famiglia? Sarà sufficientemente saggio da non autodistruggersi in discoteca il sabato?) insieme ad un altro di appena 1 anno, da guardare a vista, stimolare, accudire.
Mi immagino nella tua situazione e mi dico che nelle tue condizioni non vorrei un neonato da accudire.
Poi però tu dici che vorresti un figlio tutto tuo... E allora penso che tu abbia un vuoto da riempire. Un figlio però non sarà mai tutto tuo. Già Margaret, che ha solo 7 mesi, non è più solo mia. Appartiene già a se stessa, ha i suoi gusti e le sue preferenze. Ama stare con alcune perdine ed altre le basta vederle per piangere... Se fai un altro figlio per averne uno solo tuo, sarai delusa.
cara Elizabeth mio figlio di 24 anni fortunatamente lavora e cognvive felicemente con una brava ragazza.....ė passata l'epoca dele discoteche, lavorano, escono con gli amici, non hanno più l'esigenza di fare cose pericolose.....il mio dediderio di un altro bimbo ė dato dal fatto di dare una compagnia al piccolo che ogni volta che vede un altro bimbo impazzisce.....per solo mio intendevo dire da poter godere da neonato e sentirmi indispensabile per lui, cosa che non ė successa con il piccoletto per i motivi che avevo descritto prima.....se volessi un figlio per me stessa sarei un egoista e basta.....e non credo di esserlo. Il mio figlio grande ė un ragazzo sereno con cui ho un bellissimo rapporto....tutti quelli che ci coniscono mi fanno i complimenti per il mio figlio grande..sicuramente ho un grande vuoto lasciato da mio papà da riempire ma io ho cominciato nel 2007 a cercare un figlio e ne avrei voluti almeno 2 se fosse stato possibile.....mio papà si è ammalato nel 2013 e forse ha solo fatto aumentare il mio desiderio di avere un altro bimbo......forse non ė cosi facile da comprendere.....
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
MarinaJad
Madre di un sogno
Madre di un sogno


Messaggi : 1475
Data d'iscrizione : 23.03.11

MessaggioTitolo: Re: a un certo punto so che bisogna mollare ma.......la testa continua a viaggiare......   Dom 15 Mar 2015, 12:06

Carissima fermo restando che comprendo il tuo dolore dovuto agli ultimi avvenimenti della tua vita, mi permetto di dire che forse quello che ti manca non e' un altro figlio ma tuo padre che se n'e' andato, di conseguenza tuo figlio piccolo che ti e' stato ' sottratto' , passami il termine, da tua madre. Forse comincerei a ristabilire equilibri piutttosto che cercare altre gravidanze. Tua mamma poverina soffre, ma e' la nonna e la nonna divrebbe fare, non so come ma dovresti provare a farglielo capire. La frase ' un figlio tutto mio' e' senza dubbio inquietante, ma il tuo compagno che dice? che ruolo gioca in tutto questo? sembra sia una presenza accondiscendente, ma sono certa che non e' cosi. Forse dovresti cominciare ad accettare che il tuo modello di famiglia non e' quello che sognavi, ma e' bello lo stesso, del resto anche l'eta' ci starebbe per riporlo e cercare di vivere piu' serenamente il futuro
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
rochina
L'angelo luminoso del sogno
L'angelo luminoso del sogno
avatar

Messaggi : 13011
Data d'iscrizione : 19.11.12

MessaggioTitolo: Re: a un certo punto so che bisogna mollare ma.......la testa continua a viaggiare......   Lun 16 Mar 2015, 12:40

forse hai anteposto alla tua felicità, al tuo desiderio di crescere tuo figlio, la felicità di tua mamma, hai voluto colmare il suo dolore x la morte del compagno di una vita, con tuo figlio, cioè avendo il nipote da accudire e crescere, non avrebbe pensato alla morte del marito. forse tua mamma si è attaccata troppo a questo nipote che ha colmato il suo dolore.prova magari a pensare prima a te stessa ed a tuo figlio, ognuno ha la sua vita, non voglio sembrarti tropppo cruda, ma bisogna prima pensare a se stessi e poi agli altri, prchè non provi a mandare tuo figlio al nido invece che lasciarlo tutto il gg alla nonna?altrimenti quando andrà all'asilo sia tuo figlio sia tua mamma soffriranno troppo perché a me pare che si stia creando un rapporto forse un po'troppo morboso tra i due

_________________
tesserata n. 41
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
SOLE010
Raggi di sogno
Raggi di sogno
avatar

Messaggi : 1838
Data d'iscrizione : 30.08.12
Età : 41

MessaggioTitolo: Re: a un certo punto so che bisogna mollare ma.......la testa continua a viaggiare......   Lun 16 Mar 2015, 12:53

Ciao Sole...
credo anche io che ciò che ti manca non è un altro figlio...recupera te stessa e soprattutto recupera il rapporto madre-figlio con il bimbo piccolo che hai già...
La serenità non te la può dare un'altra gravidanza...
Ti abbraccio fortissimo e spero tu riesca a trovare il tuo ruolo e a calmare il dolore che hai dentro...
sunny
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
bri66
Sognatrice Vip
Sognatrice Vip
avatar

Messaggi : 435
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioTitolo: Re: a un certo punto so che bisogna mollare ma.......la testa continua a viaggiare......   Lun 16 Mar 2015, 23:23

Io credo che forse quello hai scritto é stato male interpretato..immagino che nel tuo dire vorrei un figlio mio e una nuova gravidanza tu lo dica perché la nascita del tuo piccolo Federico é stata una gioia ofuscata da un grande dolore. .e nel frattempo,forse, se da una parte accudire il nipote ha giovato all'umore della nonna, dall'altra ha portato in te la percezione di figura "in secondo piano" .
Ora..io cercherei di recuperare il rapporto col tuo piccoletto. .quantomeno per togliere quella percezione e ricollocare i ruoli nonna/mamma sacrosanti entrambi..
Dopodiché se te la senti di ripartire parti..certo gli anni ci sono ma nn credo che tu nn ci abbia già pensato. .se la spinta c'é vai!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sole 66
Piccola sognatrice cresce..
Piccola sognatrice cresce..
avatar

Messaggi : 220
Data d'iscrizione : 04.12.12
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: a un certo punto so che bisogna mollare ma.......la testa continua a viaggiare......   Sab 28 Mar 2015, 11:40

bri66 ha scritto:
Io credo che forse quello hai scritto é stato male interpretato..immagino che nel tuo dire vorrei un figlio mio e una nuova gravidanza tu lo dica perché la nascita del tuo piccolo Federico é stata una gioia ofuscata da un grande dolore. .e nel frattempo,forse, se da una parte accudire il nipote ha giovato all'umore della nonna, dall'altra ha portato in te la percezione di figura "in secondo piano" .
Ora..io cercherei di recuperare il rapporto col tuo piccoletto. .quantomeno per togliere quella percezione e ricollocare i ruoli nonna/mamma sacrosanti entrambi..
Dopodiché se te la senti di ripartire parti..certo gli anni ci sono ma nn credo che tu nn ci abbia già pensato. .se la spinta c'é vai!
grazie Bri, hai capito cosa volevo dire, la mia gravidanza arrivata dopo 6 anni di tentativi, grande gioia offuscata da un grande dolore, ma questo non c'entra nulla con la mia voglia di avere un'altra gravidanza....io con la pancia mi sento un leone e con il mio neonato in braccio sono felice. Tutto qui. Quello che mi rattrista ė l'età e la disponibilità economica. Se avessi 10 anni di meno ne vorrei altri 3. So quello che ognuna di voi prova per questa corsa contro il tempo con la speranza di realizzare il grande sogno e auguro di cuore a tutte voi di realizzarlo presto ma questo non preclude il dèsiderio di averne un'altro. Non è colpa mia se ci sono voluti 6 anni per capire quale era il nostro problema e le ragazze del forum che conosco e che hanno avuto il bimbo desiderano averne un'altro......io trovo che sia normale.......perché questa è l'unica gioia vera della vita per me. Il mio grande dolore e il vuoto che c'è in me non sono compensabili da niente e da nessuno. L'unica conseguenza del mio dolore é che ho incremenrato il mio amore per la famiglia, ma questo puö capirlo solo chi ha avuto genitori splendidi come i miei e solo chi ne ha perso uno.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sof14
Piccola sognatrice cresce..
Piccola sognatrice cresce..
avatar

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 01.09.14

MessaggioTitolo: Re: a un certo punto so che bisogna mollare ma.......la testa continua a viaggiare......   Mar 31 Mar 2015, 11:05

Ciao Sole,

Capisco il dispiacere per la gravidanza non portata a termine e anche per aver messo al mondo Federico proprio quando mancava tuo padre. Non so statisticamente quanto gravidanze si possano avere da uno stesso ciclo, ma non penso si tratti di percentuale molto alta.
Per il fatto che Federico è molto legato a tua madre , non mi preoccuperei, anzi penso che sia una "cosa bella" per tuo figlio e tua madre, ai quali vuoi bene! Anche se ora Federico può aver momenti nei quali non vuole mollare la nonna, poi cambierà, capita a molti bambini, è ancora piccolo. Pensa piuttosto alla fortuna di avere una persona di grande fiducia (tua madre) che ha un ottimo rapporto con tuo figlio, peggio sarebbe se Federico avesse solo te come riferimento.
Ti racconto una storia. Una mia parente stretta, che è medico, ha perso sua madre (e già non aveva il padre) quando era al 7 mese di gravidanza. Quando il bambino aveva 4 mesi, ha dovuto riprendre a lavorare, ha dovuto affidare il figlio ad una baby sitter, brava ( e per fortuna) che lo teneva tutto il giorno, suo figlio adorava la baby sitter, poi è cresciuto... e ora fa il medico anche lui, come sua madre!
Buona giornata!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sof14
Piccola sognatrice cresce..
Piccola sognatrice cresce..
avatar

Messaggi : 142
Data d'iscrizione : 01.09.14

MessaggioTitolo: Re: a un certo punto so che bisogna mollare ma.......la testa continua a viaggiare......   Mar 31 Mar 2015, 11:12

Ciao,

ti aggiungo che è normale voler dare un fratellino a Federico.

Mi permetto di aggiungere che se il problema è economico per un altro tentativo, ciò è molto comprensibile... qui molte sanno quanto è costoso, e quante "ragazze" hanno fatto più di un tentativo di omologa... spendendo patrimoni.

Se lo desideri pensa che soprattutto in repubblica ceca ci sono molte cliniche che fanno embrioadozione, questa magari potrebbe essere una alternativa.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: a un certo punto so che bisogna mollare ma.......la testa continua a viaggiare......   

Tornare in alto Andare in basso
 
a un certo punto so che bisogna mollare ma.......la testa continua a viaggiare......
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Quando bisogna mangiare tanta carne?
» argomenti per un dibattito Ateo-Religioso, dal punto di vista storico.
» vediamo di fare il punto della situazione
» Cose che tutti (o quasi) sanno ma che non bisogna dire!
» Punto d'Impatto (Film Ateo)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Strada per un sogno ONLUS...il Forum... :: Spazio emozionale :: La MIA strada per un sogno: i nostri percorsi, le nostre storie-
Andare verso: