Strada per un sogno ONLUS...il Forum...

...un angolo del web...per incontrarci, per informarci, per parlare di noi...e dell'avventura di diventare mamme...con la fecondazione assistita...
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista utentiLista utenti  GruppiGruppi  RegistrarsiRegistrarsi  Accedi  
*****************
Sostieni Strada per un sogno ONLUS sottoscrivendo la tessera associativa!! Trovi info su www.stradaperunsognonlus.it...
it.dexeus.com/dexeus-strada-sogno-awe fivmarbella.com/it/ # www.ginemed.it http://www.ginefiv.com/it?utm_source=ginefiv&utm_medium=redirect&utm_term=it&utm_content=idioma&utm_campaign=auto&fl=1
ovobankspain.com/it/ www.procreatec.comwww.institutmarques.itwww.iakentro.com
Prenota ora la tua copia e sostieni Strada per un sogno ONLUS
Naturalmente infertile

Il 26 maggio 2014 è uscito un libro che parla del nostro mondo..e del grande sogno di avere un figlio.Puoi prenotare la tua copia, con uno sconto promozionale e sostenere Strada per un sogno ONLUS.

Siti amici
www.creasrl.eu
www.ovodonazioni.it
eterologa.blogspot.it aendoassociazione Gepo www.aied.it famigliearcobaleno Cittadinanza attiva ledifettose.it

http://www.gliipocriti.it/

http://www.cerchiespazi.eu/


Il blog di Nicoletta Sipos

Condividere | 
 

 Un consiglio da BIBBI

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Giuly67
Sognatrice in erba
Sognatrice in erba


Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 23.04.14
Età : 49
Località : veneto

MessaggioOggetto: Un consiglio da BIBBI   Mer 23 Apr 2014, 15:21

Cara Bibbi,
Ci siamo scambiate dei messaggi quando ancora frequentavi Alf, era il 2010, dopo la mia prima Fivet andata male il mese successivo rimasi incinta naturalmente ma poi sfortunatamente lo persi alla 6+4 per mancanza di battito…
Nel 2011 ho seguito poi con altre due fivet ma nulla di fatto…
Dopo una pausa di riflessione ed una faticosa opera di convincimento con il mio compagno sono approdata finalmente all’eterologa. Nessun dubbio sulla scelta del centro dritta dritta alla Rincon!
Ad Ottobre 2013 mi sottopongo al mio primo transfer che si concluse ahimè con una biochimica..
Riprovai quest’anno a Febbraio ed ebbi un positivo, però il mio sogno terminò alla 8+3…
Già dalla 6a settimana iniziai ad avere dei lievi dolori tipo ciclo ed il mio dottore (ginecologo/ecografista per la precisione) già mi avvisò che non era un bel segno ma che comunque era ancora presto per poter dire qualsiasi cosa. Dall’eco vide un piccolo distacco/ematoma e quindi mi consigliò il riposo. Leggendovi poi scoprii di non essere l’unica ad avere delle perdite nelle prime settimane e questo mi tranquillizzò un pochino. Dopo qualche giorno la prima perdita rosso scuro/marrone, il giorno successivo di nuovo dei dolori al basso ventre e poi la sera una perdita abbastanza consistente rosso vivo. Corsi entrambe le volte al PS: l’embrione era sempre li bell’attaccato con il cuore che batteva forte. Continuavo con il riposo non assoluto ma ero quasi sempre sdraiata. A giorni alterni le perdite di colore beige o marrone continuavano accompagnate spesso ad un fastidio lieve al basso ventre tipo ciclo. Alle successive ecografie, 7+0 e 8+0, malgrado le perdite era tutto nella norma: lunghezza dell’embrione, misura della cameretta, battito ecc. Quando andai al PS mi dissero che il piano terapeutico che stavo seguendo era già il massimo che potevo fare, senza chiedere a Martinez avevo aggiunto anche le punture di prontogest agli ovuli ed in più prendevo al bisogno lo spasmex perché spesso sentivo l’utero tirare…
Alla 8+3 ricordo bene era un Sabato sera ed ero sdraiata sul divano sentii delle forti scosse all’utero tipo grossi aghi che lo perforavano, cosa che durò 30 secondi e poi più nulla…
All’eco successiva, 9+0, il dottore constatò che il cuore dell’embrione si era fermato proprio alla 8+3, non so se quelle scosse fossero state un avvertimento oppure fu solamente una coincidenza…
Il dottore disse che una possibile causa che provocò la morte dell’embrione poteva essere imputata al mio utero fibroso/fibromatoso in quanto il piccolo cordone ombelicale si era attaccato alla placenta verso la parte anteriore dell’utero dove risulta essere più fibroso e quindi secondo lui meno vascolarizzato e pertanto non arrivava la quantità di sangue sufficiente all’embrione.
Ho inviato le foto al dott Martinez facendo presente quanto dettomi dal dottore Italiano ma secondo il suo parere sono rientrata nel 15% dei casi di aborto, di lasciare passare del tempo per riprendermi fisicamente e anche psicologicamente ma di non arrendermi…
Ho dovuto sottopormi ad una isterosuzione+pulizia e dopo 4 giorni ad un nuovo raschiamento causa metrorragia e coagulo che il dottore ha voluto togliere. Purtroppo la condizione del mio utero durante il ciclo mi provoca dei dolori abbastanza importanti con un flusso quasi emorragico che controllo con il Tranex.
Ho pianto tutte le lacrime che avevo, sono caduta in profondo abisso, non pensavo sarei riuscita a risalire ed invece eccomi qui di nuovo a pensare ai due embrioni congelati che potrei andare a prendermi ma ora la PAURA che riaccada è davvero ENORME…
Lo so la certezza di un altro positivo e di una gravidanza a termine non me la può dare nessuno ma quello che mi terrorizza ora è che la causa del mio aborto possa essere imputata al mio utero vecchio e fibroso e quindi non più idoneo a portare avanti una gravidanza.

Cara Bibbi chiedo a te se conosci qualche donna che sia riuscita malgrado un utero in questo stato/di questo tipo a portare avanti una gravidanza fino alla fine oppure se è il caso che il mio percorso in questo viaggio si fermi qui per non farmi dell’ulteriore male.

Un caro saluto,
Giuly
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
rochina
L'angelo luminoso del sogno
L'angelo luminoso del sogno


Messaggi : 12881
Data d'iscrizione : 19.11.12

MessaggioOggetto: Re: Un consiglio da BIBBI   Mer 23 Apr 2014, 15:37

io ho 37 anni ma il mio utero è fibromatoso, io sapevo di avere un solo fibroma intramurale e sottosieroso, fuori dall'utero, che va a toccare la parete ma non l'ho mai tolto xchè mi è stato sconsigliato, poi durante un'altra eco mi è stato detto che ho altri piccoli fibromi ininfluenti tanto da non scriverlo nemmeno sul referto affraid cmq, x farla breve, premesso che ogni caso è a se in quanto dipende dove stanno situati i fibromi, io ho già avuto una gravidanza da fivet e l'uetero fibromatoso non mi portò nessun problema, volevo solo darti la mia testimonianza

_________________
tesserata n. 41
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
cocochanel
Il sorriso di un sogno
Il sorriso di un sogno


Messaggi : 1573
Data d'iscrizione : 23.12.10

MessaggioOggetto: Re: Un consiglio da BIBBI   Mer 23 Apr 2014, 15:54

Eccomi presente. Ho fatto 5 transfer con Martinez: 1 negativo, 1 biochimica, 1 positivo ma finito alla 6^ settimana, 1 positivo con 2 battiti ma finito alla 6^ settimana, 1 positivo all'inizio erano 2 ma uno si è fermato e uno è qui che scalcia nella mia pancia.
Anche alla visita di oggi la gine ha controllato i miei fibromi e praticamente non sono per niente cresciuti.
Ogni volta che facevo la preparazione i dicevano che questi fibromi mi avrebbero dato fastidio, che sarebbero cresciuti e causato parto prematuro e invece.............. sono rimasti piccolissimi e non danno fastidio al piccolo.
Fidati di Martinez.
Un abbraccio e buona fortuna.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
FLORI573
La gioia di sognare
La gioia di sognare


Messaggi : 3363
Data d'iscrizione : 24.03.10
Età : 43
Località : marche

MessaggioOggetto: Re: Un consiglio da BIBBI   Mer 23 Apr 2014, 21:36

Cara passo per un abbraccione  
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Giuly67
Sognatrice in erba
Sognatrice in erba


Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 23.04.14
Età : 49
Località : veneto

MessaggioOggetto: Re: Un consiglio da BIBBI   Mer 23 Apr 2014, 21:48

Rochina e Cocochanel vi ringrazio per avermi risposto mi confortate.
Almeno fino ad ora non mi sono stati diagnosticati fibromi o miomi ma le numerose ecografie evidenziano un utero molto fibroso e leggermente aumentato nella parte anteriore. Praticamente tutta la parete dell'utero è fibromatosa nelle eco si vede la struttura completamente disomogenea e a dire del dottore Italiano (e dai medici che ho incontrato al PS) questa tipologia di utero può aver causato la morte dell'embrione per la scarsa vascolarizzazione soprattutto nella parete anteriore dove la fibrosi è ancora più accentuata e dove il piccolo cordone ombelicale si era attaccato alla placenta.
La certezza che questa sia stata la causa della morte dell'embrione (a 8+3 si vedono già i primi abbozzi delle braccine, gambine, la testina ed il corpicino) non ce l'ho ma questa possibile causa non mi ha fatto dormire la notte per moltissimi giorni.
Mi sono arrovellata il cervello pensando e facendo sempre più reale questa motivazione al punto di autoconvincermi che la colpa dell'accaduto sia solamente mia perché il mio utero non è in grado di supportare una gravidanza, trovando altresì difficile che un ovocita donato da una ragazza di 25 anni possa avere dei problemi cromosomici ...
La certezza che mi rimane ora è quella di avere tanta paura.
Giuly
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Orchetta
Sognatrice suprema
Sognatrice suprema


Messaggi : 1709
Data d'iscrizione : 20.01.14
Età : 45
Località : Torino

MessaggioOggetto: Re: Un consiglio da BIBBI   Mer 23 Apr 2014, 22:58

Ciao anche io ho un utero fibromatoso e ho anche già subito due interventi in laparotomia, non ho mai avuto una gravidanza, ma in realtà non è mai iniziata.
Tutti i ginecologi che mi hanno vista fino ad ora mi hanno sempre detto che posso tranquillamente portare avanti una gravidanza nonostante i miei firbomi, la cosa importante è che i fibromi non deformino l'endometrio e/o siano troppo grossi, il primo fibroma che ho tolto era di 8 cm.
Se hai sospetti sulla vascolarizzzione del'utero fai una flussimetria. In genere la si fa in gravidanza, ma puoi farla anche adesso per verificare appunto la vascolarizzzione del tuo utero.

PS Benvenuta tra di noi.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Giuly67
Sognatrice in erba
Sognatrice in erba


Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 23.04.14
Età : 49
Località : veneto

MessaggioOggetto: Re: Un consiglio da BIBBI   Mer 23 Apr 2014, 23:41

Orchetta mi hai illuminata!!!
Domani chiamo il dottore e prenoto la flussometria, ho effettuato centinaia di esami ma questo non l'ho mai eseguito.
Grazie ancora e grazie per il benvenuto!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
mongy
Le ali colorate di un sogno
Le ali colorate di un sogno


Messaggi : 2445
Data d'iscrizione : 19.08.11
Età : 51
Località : veneto

MessaggioOggetto: Re: Un consiglio da BIBBI   Gio 24 Apr 2014, 05:48

Ciao anch Io sono stata a malaga da Martinez. Prima ovo nel 2012 aborto alla quinta settimana transfert di congelati negativo seconda ovodonazione giugno 2013 positivo mi ha regalato mongyno che ora mi dorme in grembo. Il gine che mi seguiva in Italia per la prima ovodonazione molto " carinamente " mi ha detto provi pure a fare ovodonazione con un utero cosi fibromatoso ......naturalmente lo ho cambiato per le preparazioni successive.....vorrei tanto ora incontrarlo da qualche parte e presentargli mongyno! Se non si ha mai partorito è normale andando avanti con l eta avere utero fibromatoso ma non si preclude nulla. Io ho avuto gravidanza e Parto senza problemi! Non mollare!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
mongy
Le ali colorate di un sogno
Le ali colorate di un sogno


Messaggi : 2445
Data d'iscrizione : 19.08.11
Età : 51
Località : veneto

MessaggioOggetto: Re: Un consiglio da BIBBI   Gio 24 Apr 2014, 05:49

Ciao anch Io sono stata a malaga da Martinez. Prima ovo nel 2012 aborto alla quinta settimana transfert di congelati negativo seconda ovodonazione giugno 2013 positivo mi ha regalato mongyno che ora mi dorme in grembo. Il gine che mi seguiva in Italia per la prima ovodonazione molto " carinamente " mi ha detto provi pure a fare ovodonazione con un utero cosi fibromatoso ......naturalmente lo ho cambiato per le preparazioni successive.....vorrei tanto ora incontrarlo da qualche parte e presentargli mongyno! Se non si ha mai partorito è normale andando avanti con l eta avere utero fibromatoso ma non si preclude nulla. Io ho avuto gravidanza e Parto senza problemi! Non mollare!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Bibbi
Admin - Fondatrice
Admin - Fondatrice


Messaggi : 18798
Data d'iscrizione : 02.03.10
Età : 47
Località : Roma

MessaggioOggetto: Re: Un consiglio da BIBBI   Gio 24 Apr 2014, 09:21

Ciao tesoro,
il mio percorso è stato accidentato nonostante io abbia invece un utero perfetto, che viene lodato ad ogni eco e ad ogni transfer...purtroppo non per tutti le cose vanno lisce, ho avuto negativo, biochimici, un aborto...ma poi è arrivato mio figlio e ora ne aspetto un altro sempre grazie a Martinez e alla sua equipe.
Purtroppo nessuno può dire quale siano le ragioni di un aborto a quell'epoca, io l'ho perso con una emorragia alla settima settimana, arrivata in ospedale con il cuoricino che batteva forte, in mezzo al sangue lui ha provato a vivere ma non ce l'ha fatta.
Le ragazze ti hanno dato già testimonianza di come nonostante condizioni avverse tante ce l'hanno fatta...e io credo molto ai congelati...per me sono stati sempre quelli giusti!!
Un abbraccio

_________________
Vorrei che voi sapeste sempre che non siete stati degli errori, che vi ho cercati e voluti con tutta me stessa.Nascere è un grande dono, nascere essendo stati voluti e cercati un privilegio.
Ho battuto ogni strada in mio potere per farvi arrivare qui e solo quando ci sarete la mia vita sarà completa, piena di quell’amore eterno, che non può finire mai. L’amore che solo un figlio può provocare.
La vita è girare l’angolo e scoprire che in un giorno nuvoloso un raggio di sole sta illuminando una collina.La vita è sorridere a un raggio di sole.



 

Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.stradaperunsogno.com
laura02
Un tenero sogno dolcissimo..
Un tenero sogno dolcissimo..


Messaggi : 3102
Data d'iscrizione : 13.01.11
Età : 49

MessaggioOggetto: Re: Un consiglio da BIBBI   Gio 24 Apr 2014, 10:58

Ciao Giuly, benvenuta.
Anch'hio ho l'utero con fibromi, in un centro mi avevano persino dato l'indicazione a toglierne uno perchè avrebbe compromesso irrimediabilmente  l'attecchimento e il proseguimento della gravidanza.
Un ginecologo mi ha prescritto una sonoisterografia sostenedo che era l'esame importante per decidere l'intervento: il fibroma non intaccava la cavità e quindi per lui non c'erano problemi: ha avuto ragione.
Il mio piccolo è nato al 3° tentativo di ovo. Mi hanno prescritto cardioaspirina per migliorare la vascolarizzazione.
Comunque, Giuly cara se il proplema è la parete anteriore: hai sempre quella posteriore per fare l'attecchimento!
Non rinunciare alla vita: lo sò che è dura, anch'io ho avuto un aborto ma ne vale la pena.
 


Ultima modifica di laura02 il Gio 24 Apr 2014, 14:37, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Giuly67
Sognatrice in erba
Sognatrice in erba


Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 23.04.14
Età : 49
Località : veneto

MessaggioOggetto: Re: Un consiglio da BIBBI   Gio 24 Apr 2014, 13:09

Oh ragazze siete tutte adorabili!!!
Con le vostre testimonianze mi rincuorate ed incoraggiate!
Ora mi sento meno sola e sapere che anche altre donne hanno l'utero fibromatoso ma che sono ugualmente riuscite a portare a termine la gravidanza non sapete quanto mi solleva.
Ho due embrioni congelati in terza giornata, appena mi riprendo fisicamente chiederò a Martinez quando potremo organizzare il transfer.
Vi abbraccio tutte!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
rochina
L'angelo luminoso del sogno
L'angelo luminoso del sogno


Messaggi : 12881
Data d'iscrizione : 19.11.12

MessaggioOggetto: Re: Un consiglio da BIBBI   Gio 24 Apr 2014, 14:28

Giuly, tra l'altro a me è stato detto che utero fibromatoso, altro non è che utero "duro" What a Face ma che cmq non pregiudica l'avere e portare a termine una gravidanza, anzi, dopo dovrebbe riammorbidirsi un po'proprio in virtù del fatto che con il bimbo dentro, si è allargato ed è meno duro, questo è quello che mi è stato detto, in bocca al lupo e fiducia sunny 

_________________
tesserata n. 41
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Fatina187
Sogno..
Sogno..


Messaggi : 4561
Data d'iscrizione : 04.08.12

MessaggioOggetto: Re: Un consiglio da BIBBI   Gio 24 Apr 2014, 19:54

Hai fatto le analisi per la trombofilia e quelli immunologici (betaglicoproteine, autoanticorpi, NK?)
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Giuly67
Sognatrice in erba
Sognatrice in erba


Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 23.04.14
Età : 49
Località : veneto

MessaggioOggetto: Re: Un consiglio da BIBBI   Gio 24 Apr 2014, 22:30

Ciao Elizabeth,
di esami ne ho fatti molti ma non ricordo se nella lista c'erano anche quelli da te menzionati, dovrei prendere tutti referti e controllare, potrei comunque chiedere la lista a Martinez ed eventualmente ripeterli, ne ricordo uno in particolare quello della Proteina S che ho ripetuto un paio di volte perché ce l'ho leggermente fuori range 49 ed il limite minimo è 50 e per questo motivo Martinez mi diede la Cardioaspirina da sostituire poi in caso di gravidanzza con il Clexane cosa che non ho avuto il tempo di fare...
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Un consiglio da BIBBI   Oggi a 22:49

Tornare in alto Andare in basso
 
Un consiglio da BIBBI
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Un consiglio da BIBBI
» consiglio su regalino
» un pensiero positivo per la nostra Bibbi...
» consiglio per la mia tesora luna!..
» consiglio su kit di ricostruzione da acquistare

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Strada per un sogno ONLUS...il Forum... :: Spazio emozionale :: Mamme (o aspiranti) grazie all'eterologa: il sogno grazie a un dono-
Andare verso: