Strada per un sogno ONLUS...il Forum...

...un angolo del web...per incontrarci, per informarci, per parlare di noi...e dell'avventura di diventare mamme...con la fecondazione assistita...
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  
*****************
Sostieni Strada per un sogno ONLUS sottoscrivendo la tessera associativa!! Trovi info su www.stradaperunsognonlus.it...
IMER www.centrofertilitaprocrea.it institutoigin.com fivmarbella.com/it/ # www.ginemed.it http://www.ginefiv.com/it?utm_source=ginefiv&utm_medium=redirect&utm_term=it&utm_content=idioma&utm_campaign=auto&fl=1
ovobankspain.com/it/ www.procreatec.comwww.institutmarques.it https://www.repromeda.cz/
Prenota ora la tua copia e sostieni Strada per un sogno ONLUS
Naturalmente infertile

Il 26 maggio 2014 è uscito un libro che parla del nostro mondo..e del grande sogno di avere un figlio.Puoi prenotare la tua copia, con uno sconto promozionale e sostenere Strada per un sogno ONLUS.

Siti amici
www.creasrl.eu
www.ovodonazioni.it
eterologa.blogspot.it aendoassociazione Gepo www.aied.it famigliearcobaleno Cittadinanza attiva ledifettose.it

http://www.gliipocriti.it/

http://www.cerchiespazi.eu/


Il blog di Nicoletta Sipos

Condividere | 
 

 Quasi 45 e molta confusione

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Marias69
Sognatrice in erba
Sognatrice in erba


Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 08.03.14

MessaggioTitolo: Quasi 45 e molta confusione    Sab 08 Mar 2014, 17:00

Ciao, sono nuova. Ho una situazione complicata; esiste qualcun altro come me. Premetto che dal primo matrimonio ho due figli grandi, concepiti a 28 e 30 anni senza problemi, da circa 3 anni sono alla ricerca di un bimbo col mio nuovo compagno. Tentativi mirati, 2 cicli di Clomid, 1 fivet a giugno 2013 andata male (trasferito 1 solo ma beta negative). Ad agosto 2013 (ii ciclo dopo fivet) resto incinta naturalmente a 44 anni mezzo, Durante vacanze in cui ho fatto tutto lo vietato possibile (terme, arrampicata, bicicletta). Mi sembra di camminare sulle nuvole, siamo così felici, ma all 11+6 lo perdo x igroma cistico, niente battito. Dopo rcu in ospedale romano con trattamento da macelleria sono ..... Depressa e furastica! A gennaio 2014 tentiamo altra fivet, arrivo al Pu ma non al transfer. E ora? Non so cosa fare. Qualcuno ha esperienza simile? Grazie!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
rochina
L'angelo luminoso del sogno
L'angelo luminoso del sogno
avatar

Messaggi : 12997
Data d'iscrizione : 19.11.12

MessaggioTitolo: Re: Quasi 45 e molta confusione    Sab 08 Mar 2014, 17:52

benvenuta cara, mi spiace molto per l'aborto No 
45anni per omologa...........le % di riuscita sono molto basse, non avete preso in considerazione l'eterologa?

_________________
tesserata n. 41
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
laura02
Un tenero sogno dolcissimo..
Un tenero sogno dolcissimo..
avatar

Messaggi : 3105
Data d'iscrizione : 13.01.11
Età : 50

MessaggioTitolo: Re: Quasi 45 e molta confusione    Sab 08 Mar 2014, 18:34

Ciao Maria, benvenuta.
Se vuoi ottimizzare i tuoi tentativi, passerei all'eterologa.
 flower 
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Fatina187
Sogno..
Sogno..
avatar

Messaggi : 4570
Data d'iscrizione : 04.08.12

MessaggioTitolo: Re: Quasi 45 e molta confusione    Sab 08 Mar 2014, 19:17

Anche io ti consiglio caldamente l'eterologa. Alla tua età (ma anche alla mia, che ho 4 anni meno di te) gli ovociti non offrono più garanzie...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sognare-in-grande
Sognatrice Vip
Sognatrice Vip
avatar

Messaggi : 417
Data d'iscrizione : 26.04.13

MessaggioTitolo: Re: Quasi 45 e molta confusione    Sab 08 Mar 2014, 19:26

ciao e benvenuta.
Io ti consiglio l'eterologa... ho 44 anni e lo scorso anno per 2 tentativi ho provato eterologa con seme di donatore (per problemi di mio marito)... ma sapevo di avere una bassissima percentuale di riuscita (circa il 20%) : ci abbiamo comunque provato... e inizialmente gli esiti sono stati sbalorditivi in senso positivo, perché ho prodotti tanti ovuli e alla fine 5 embrioni belli belli... purtroppo all'esito delle beta in entrambi i tentativi, ho avuto 2 negativi ed i medici di Barcellona ed anche la ginecologa italiana che mi ha seguita mi hanno detto che probabilmente è dipeso proprio dalla "qualità" dei miei ovociti dovuta all'età.... per cui mi accodo alle altre e ti consiglio eterologa.

Baciiii
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Marias69
Sognatrice in erba
Sognatrice in erba


Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 08.03.14

MessaggioTitolo: Re: Quasi 45 e molta confusione    Dom 09 Mar 2014, 00:06

Grazie care x le vostre esperienze. Abbiamo però un problema con eterologa: il mio compagno fa fatica a concepirla. Da un lato apprezzo che voglia fare un figlio proprio con me, con il mio corredo genetico, dall'altro e' un po' frustrante perché io sono pronta a superare la cosa, ma per lui sarebbe una forzatura. Capisco che la prima scelta cada sull'omologa e che si voglia provare fino in fondo. Ma forse ora siamo arrivati al fondo delle possibilità. Chissà se con il tempo la sua posizione può cambiare? Sull'eterologa esiste un elenco ufficiale delle percentuali di successo in Spagna, Repubblica Ceca, ecc? Grazieee!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Bibbi
Admin - Fondatrice
Admin - Fondatrice
avatar

Messaggi : 18862
Data d'iscrizione : 02.03.10
Età : 48
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: Quasi 45 e molta confusione    Dom 09 Mar 2014, 06:30

Intanto vorrei dire che 20% a 44 anni ė pura utopia... Se hai il 5% é già molto!
Francamente mi stupisce sempre che a oltre 40 anni ci siano medici che rubano tempo e soldi con cicli di clomid e rapporti mirati invece di dire la verità!
Alla nostra età o per puro colpo di fortuna si rimane incinte naturalmente di un bimbo sano (perché l'abortività non é certo il solo problema possibile) o si deve passar oltre. A 45 anni compiuti peraltro il SSN non passa più nemmeno i farmaci quindi c'è da considerare anche il costo enorme di quelli...oltre ovviamente a quello della icsi..per una probabilità di riuscita che si aggira intorno all'1%.
Basta guardare le statistiche dell'iss che sono pubbliche!
Mi spiace essere poco incoraggiante ma sono franca e quoto le altre.

_________________
Vorrei che voi sapeste sempre che non siete stati degli errori, che vi ho cercati e voluti con tutta me stessa.Nascere è un grande dono, nascere essendo stati voluti e cercati un privilegio.
Ho battuto ogni strada in mio potere per farvi arrivare qui e solo quando ci sarete la mia vita sarà completa, piena di quell’amore eterno, che non può finire mai. L’amore che solo un figlio può provocare.
La vita è girare l’angolo e scoprire che in un giorno nuvoloso un raggio di sole sta illuminando una collina.La vita è sorridere a un raggio di sole.



 

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.stradaperunsogno.com
FLORI573
La gioia di sognare
La gioia di sognare


Messaggi : 3383
Data d'iscrizione : 24.03.10
Età : 44
Località : marche

MessaggioTitolo: Re: Quasi 45 e molta confusione    Dom 09 Mar 2014, 09:53

Ciao marias, anche mio marito ha faticato a digerire l'eterologa, ci ha messo tempo per accettarla, ma dopo tante litigate siamo in lista al gennet per embriodonazione da congelato, gli uomini ci mettono più tempo , ma con tanta pazienza alla fine lo capiscono, come hanno detto le altre a 45 é difficilissimo fare un figlio, io ti abbraccio fortissimo  
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Fatina187
Sogno..
Sogno..
avatar

Messaggi : 4570
Data d'iscrizione : 04.08.12

MessaggioTitolo: Re: Quasi 45 e molta confusione    Dom 09 Mar 2014, 11:06

Per l'ovodonazione o la doppia donazione, se tutto il resto è a posto (situazione immunologica ed ematologica, diabete, celiachia...) ci sono circa il 50-60% ad ogni tentativo da fresco e il 35% con embrioni congelati (provenienti da ovuli e spermatozoi donati).

Per l'embrioadozione (embrioni eccedenti da altre coppie che hanno fatto omologa) intorno al 25-30%.

Le percentuali, però, sono solo percentuali. Tu potresti essere nel 25% fortunato. L'importante è essere molto ben seguite qui in Italia e scegliere la clinica giusta. Non guardare le percentuali che scrivono sulle pagine promozionali delle cliniche. Informati qua e su altri forum. Confronta e poi scegli. Qua sul forum ci sono due tabelle , una per laSpagna e una per la Rep. Ceca, sui cui sono segnati tutti i nostri tentativi e i loro risultati. E' un buon punto dove iniziare.

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Marias69
Sognatrice in erba
Sognatrice in erba


Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 08.03.14

MessaggioTitolo: Re: Quasi 45 e molta confusione    Dom 09 Mar 2014, 11:19

Grazie mille, mi sento sostenuta. Ci vorrà tanta pazienza e spero che anche il mio compagno arrivi a ipotizzare la strada dell'eterologa. Onestamente, io che sono fin troppo pratica, l'avrei già intrapresa da tempo, dopo il primo fallimento fivet. Mi sono chiesta con quali argomenti posso vincere la sua resistenza, ma poi ho lasciato perdere perché non mi sembra giusto forzare. Forse i mesi che passano, il tempo, e l'attesa mensile di qualcosa che non succede faranno più che mille discussioni. Un abbraccio a tutte.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Fatina187
Sogno..
Sogno..
avatar

Messaggi : 4570
Data d'iscrizione : 04.08.12

MessaggioTitolo: Re: Quasi 45 e molta confusione    Dom 09 Mar 2014, 11:35

Marias69 ha scritto:
Grazie mille, mi sento sostenuta. Ci vorrà tanta pazienza e spero che anche il mio compagno arrivi a ipotizzare la strada dell'eterologa. Onestamente, io che sono fin troppo pratica, l'avrei già intrapresa da tempo, dopo il primo fallimento fivet. Mi sono chiesta con quali argomenti posso vincere la sua resistenza, ma poi ho lasciato perdere perché non mi sembra giusto forzare. Forse i mesi che passano, il tempo, e l'attesa mensile di qualcosa che non succede faranno più che mille discussioni. Un abbraccio a tutte.

Chiedigli il motivo per cui è contrario, poi scrivilo a noi, che ti aiutiamo a trovare gli argomenti per controbattere!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Marias69
Sognatrice in erba
Sognatrice in erba


Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 08.03.14

MessaggioTitolo: Re: Quasi 45 e molta confusione    Dom 09 Mar 2014, 11:55

Motivi etici, del tipo che vuole un bimbo che sia anche col mio corredo genetico, altrimenti faresti un figlio che "chissà come viene, che storia ha alle spalle". Credo ci sia anche un condizionamento familiare, la sua famiglia sarebbe contraria. A dire il vero lo sarebbe anche la mia, pensano già che sia matta a cercare un terzo figlio, dato che ne ho due ormai adolescenti e una brutta e dolorosa separazione alle spalle....io non vedo perché doverlo dichiarare a tutti, se mai si arrivasse all'eterologa, potrebbe essere una cosa nostra e basta. Insomma, io mi ritrovo nella parte di quella pratica - statistiche alla mano - intrarendiamo la strada che almeno sulla carta ci davi risultati migliori. Poiché non c'è nessun altro problema ne' mio ne' suo, oltre all'età, lui è convinto che noi siamo tra quelli a cui accadrà il miracolo
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
rochina
L'angelo luminoso del sogno
L'angelo luminoso del sogno
avatar

Messaggi : 12997
Data d'iscrizione : 19.11.12

MessaggioTitolo: Re: Quasi 45 e molta confusione    Dom 09 Mar 2014, 12:03

ed intanto gli anni passano aspettando il miracolo che non arriva Rolling Eyes 
se la paura è il giudizio altrui, si può benissimo decidere di non dirlo a nessuno, la cosa rimarrebbe solo vostra, non vedo perché uno debba sentirsi in obbligo di dire tutto alle famiglie di origine, le decisioni della coppia, rimangono tali e non devono esserci influenze esterne.
sul chissà come viene e che storia ha alle spalle, quello è un altro discorso, deve esserci un'accettazione all'eterologa prima di farla, solo allora non vi porrete più di queste domande.io sono ricorsa all'ovodonazione per scarsa riserva ovarica, non nego che ho avuto bisogno di un anno per accettare il tutto, idem mio marito, ma poi le cose sono venute con naturalezza e, soprattutto, con tanto amore perché è vero che dopo non senti alcuna differenza se non un grande amore verso tuo figlio

_________________
tesserata n. 41
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
laura02
Un tenero sogno dolcissimo..
Un tenero sogno dolcissimo..
avatar

Messaggi : 3105
Data d'iscrizione : 13.01.11
Età : 50

MessaggioTitolo: Re: Quasi 45 e molta confusione    Dom 09 Mar 2014, 12:17

Mi piacerebbe sapere che lavoro fai.....
sei troppo pragmatica.
Mio marito scivolò verso la strada dell'ovo perchè non voleva più vedermi fare la preparazione del pick up e perchè eravamo stufi si sperare invano.
Noi abbiamo parlato anche di adozione: ma considerata la nostra età dovevamo pensare ad un bambino grande e il suo vissuto ci spaventava molto.
Noi abbiamo fatto una scelta di riservatezza assoluta: non me ne sono pentita.
Scrivi di avere una separazione dolorosa alle spalle, ti dico che ho cominciato ad essere felice dopo i 40 anni, dopo che ho incontrato e sposato mio marito e da quando è nato il nostro bambino la nostra casa è illuminata dalla luce. Non permetterti di non essere felici.

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Bibbi
Admin - Fondatrice
Admin - Fondatrice
avatar

Messaggi : 18862
Data d'iscrizione : 02.03.10
Età : 48
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: Quasi 45 e molta confusione    Dom 09 Mar 2014, 15:36

Elizabeth<3 ha scritto:
Per l'ovodonazione o la doppia donazione, se tutto il resto è a posto (situazione immunologica ed ematologica, diabete, celiachia...) ci sono circa il 50-60% ad ogni tentativo da fresco e il 35% con embrioni congelati (provenienti da ovuli e spermatozoi donati).

Per l'embrioadozione (embrioni eccedenti da altre coppie che hanno fatto omologa) intorno al 25-30%.

Le percentuali, però, sono solo percentuali. Tu potresti essere nel 25% fortunato. L'importante è essere molto ben seguite qui in Italia e scegliere la clinica giusta. Non guardare le percentuali che scrivono sulle pagine promozionali delle cliniche. Informati qua e su altri forum. Confronta e poi scegli. Qua sul forum ci sono due tabelle , una per laSpagna e una per la Rep. Ceca, sui cui sono segnati tutti i nostri tentativi e i loro risultati. E' un buon punto dove iniziare.


Per l'adozione dipende...conosco centri che lavorano benissimo con i congelati e hanno percentuali quais sovrapponibili al fresco, specie se usano gameti di donatori...

_________________
Vorrei che voi sapeste sempre che non siete stati degli errori, che vi ho cercati e voluti con tutta me stessa.Nascere è un grande dono, nascere essendo stati voluti e cercati un privilegio.
Ho battuto ogni strada in mio potere per farvi arrivare qui e solo quando ci sarete la mia vita sarà completa, piena di quell’amore eterno, che non può finire mai. L’amore che solo un figlio può provocare.
La vita è girare l’angolo e scoprire che in un giorno nuvoloso un raggio di sole sta illuminando una collina.La vita è sorridere a un raggio di sole.



 

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.stradaperunsogno.com
Bibbi
Admin - Fondatrice
Admin - Fondatrice
avatar

Messaggi : 18862
Data d'iscrizione : 02.03.10
Età : 48
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: Quasi 45 e molta confusione    Dom 09 Mar 2014, 15:38

Marias69 ha scritto:
Grazie mille, mi sento sostenuta. Ci vorrà tanta pazienza e spero che anche il mio compagno arrivi a ipotizzare la strada dell'eterologa. Onestamente, io che sono fin troppo pratica, l'avrei già intrapresa da tempo, dopo il primo fallimento fivet. Mi sono chiesta con quali argomenti posso vincere la sua resistenza, ma poi ho lasciato perdere perché non mi sembra giusto forzare. Forse i mesi che passano, il tempo, e l'attesa mensile di qualcosa che non succede faranno più che mille discussioni. Un abbraccio a tutte.

se ne hai bisogno di argomenti te ne forniamo quanti ne vuoi...basta guardare a sinistra, dove c'è il box con tutti nomi dei bimbi nati dal marzo del 2010...molti di quei bimbi sono nati grazie a un dono...credo che non occorrano altre spiegazioni.

_________________
Vorrei che voi sapeste sempre che non siete stati degli errori, che vi ho cercati e voluti con tutta me stessa.Nascere è un grande dono, nascere essendo stati voluti e cercati un privilegio.
Ho battuto ogni strada in mio potere per farvi arrivare qui e solo quando ci sarete la mia vita sarà completa, piena di quell’amore eterno, che non può finire mai. L’amore che solo un figlio può provocare.
La vita è girare l’angolo e scoprire che in un giorno nuvoloso un raggio di sole sta illuminando una collina.La vita è sorridere a un raggio di sole.



 

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.stradaperunsogno.com
Marias69
Sognatrice in erba
Sognatrice in erba


Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 08.03.14

MessaggioTitolo: Re: Quasi 45 e molta confusione    Dom 09 Mar 2014, 15:56

Grazie x l'incoraggiamento, ne ho davvero bisogno. Credo che l'illusione di esserci riusciti ed essere arrivati al terzo mese con l'idea che tutto andasse bene .... Abbia rimescolato moltissimo le emozioni e le idee di noi due. Quello che mi sento ripetere e' "può succedere di nuovo". Farei balzi di gioia se rimanessi di nuovo incinta naturalmente, ma quello che ho passato alla scoperta e durante la rcu non lo auguro davvero a nessuno. Magari aspettando qualche mese le cose saranno guardate in una prospettiva diversa. Vi chiedo un' altra cosa: sapete se esistono libri o testi che trattino dei problemi di accettazione dell'eterologa? Un abbraccio caloroso a tutte, mi sembra che nessuna sia indenne da cicatrici ma sempre pronte a fare il possibile e oltre! Brave
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Bibbi
Admin - Fondatrice
Admin - Fondatrice
avatar

Messaggi : 18862
Data d'iscrizione : 02.03.10
Età : 48
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: Quasi 45 e molta confusione    Dom 09 Mar 2014, 16:26

Marias69 ha scritto:
Grazie x l'incoraggiamento, ne ho davvero bisogno. Credo che l'illusione di esserci riusciti ed essere arrivati al terzo mese con l'idea che tutto andasse bene .... Abbia rimescolato moltissimo le emozioni e le idee di noi due. Quello che mi sento ripetere e' "può succedere di nuovo". Farei balzi di gioia se rimanessi di nuovo incinta naturalmente, ma quello che ho passato alla scoperta e durante la rcu non lo auguro davvero a nessuno. Magari aspettando qualche mese le cose saranno guardate in una prospettiva diversa. Vi chiedo un' altra cosa: sapete se esistono libri o testi che trattino dei problemi di accettazione dell'eterologa? Un abbraccio caloroso a tutte, mi sembra che nessuna sia indenne da cicatrici ma sempre pronte a fare il possibile e oltre! Brave

azzardo lì eh...invitalo qui!!

_________________
Vorrei che voi sapeste sempre che non siete stati degli errori, che vi ho cercati e voluti con tutta me stessa.Nascere è un grande dono, nascere essendo stati voluti e cercati un privilegio.
Ho battuto ogni strada in mio potere per farvi arrivare qui e solo quando ci sarete la mia vita sarà completa, piena di quell’amore eterno, che non può finire mai. L’amore che solo un figlio può provocare.
La vita è girare l’angolo e scoprire che in un giorno nuvoloso un raggio di sole sta illuminando una collina.La vita è sorridere a un raggio di sole.



 

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.stradaperunsogno.com
Bibbi
Admin - Fondatrice
Admin - Fondatrice
avatar

Messaggi : 18862
Data d'iscrizione : 02.03.10
Età : 48
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: Quasi 45 e molta confusione    Dom 09 Mar 2014, 16:26

PS: a maggio uscirà il libro che vedi pubblicizzato in home page, lo abbiamo scritto io e stefy...e ci sono molte storie di eterologa...

_________________
Vorrei che voi sapeste sempre che non siete stati degli errori, che vi ho cercati e voluti con tutta me stessa.Nascere è un grande dono, nascere essendo stati voluti e cercati un privilegio.
Ho battuto ogni strada in mio potere per farvi arrivare qui e solo quando ci sarete la mia vita sarà completa, piena di quell’amore eterno, che non può finire mai. L’amore che solo un figlio può provocare.
La vita è girare l’angolo e scoprire che in un giorno nuvoloso un raggio di sole sta illuminando una collina.La vita è sorridere a un raggio di sole.



 

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.stradaperunsogno.com
laura02
Un tenero sogno dolcissimo..
Un tenero sogno dolcissimo..
avatar

Messaggi : 3105
Data d'iscrizione : 13.01.11
Età : 50

MessaggioTitolo: Re: Quasi 45 e molta confusione    Dom 09 Mar 2014, 16:27

Marias69 ha scritto:
Vi chiedo un' altra cosa: sapete se esistono libri o testi che trattino dei problemi di accettazione dell'eterologa?

purtroppo non so aiutarti per libri attualmente in vendita, mi permetto di segnalarti il libro con le storie di alcune di noi che trovi in pre-vendita in fianco a sx.
Se resti nel forum e leggi le storie di alcune di noi, capirai e forse, riuscirai a far capire dove può essere la strada per un sogno.
PS: nel nostro forum scrivono anche alcuni uomini.....
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sognare-in-grande
Sognatrice Vip
Sognatrice Vip
avatar

Messaggi : 417
Data d'iscrizione : 26.04.13

MessaggioTitolo: Re: Quasi 45 e molta confusione    Dom 09 Mar 2014, 17:08

Bibbi ha scritto:
Intanto vorrei dire che 20% a 44 anni ė pura utopia... Se hai il 5% é già molto!
Francamente mi stupisce sempre che a oltre 40 anni ci siano medici che rubano tempo e soldi con cicli di clomid e rapporti mirati invece di dire la verità!
Alla nostra età o per puro colpo di fortuna si rimane incinte naturalmente di un bimbo sano (perché l'abortività non é certo il solo problema possibile) o si deve passar oltre. A 45 anni compiuti peraltro il SSN non passa più nemmeno i farmaci quindi c'è da considerare anche il costo enorme di quelli...oltre ovviamente a quello della icsi..per una probabilità di riuscita che si aggira intorno all'1%.
Basta guardare le statistiche dell'iss che sono pubbliche!
Mi spiace essere poco incoraggiante ma sono franca e quoto le altre.


Bibbi quindi mi hanno preso in giro all'Eugin per tutto l'anno 2013 quando mi hanno dato (circa il 20% ) di probabilità di riuscita con i miei ovociti???? Ho iniziato a 43 anni e terminato a 44 compiuti.
Che tristezzaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa mi sono illusaaaaaaaaaaaaaa e mi hanno illusaaaaaaaaaaaaaa Sad Sad Sad Sad Sad Sad Sad Sad 
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
rochina
L'angelo luminoso del sogno
L'angelo luminoso del sogno
avatar

Messaggi : 12997
Data d'iscrizione : 19.11.12

MessaggioTitolo: Re: Quasi 45 e molta confusione    Dom 09 Mar 2014, 17:23

sognare-in-grande ha scritto:
Bibbi ha scritto:
Intanto vorrei dire che 20% a 44 anni ė pura utopia... Se hai il 5% é già molto!
Francamente mi stupisce sempre che a oltre 40 anni ci siano medici che rubano tempo e soldi con cicli di clomid e rapporti mirati invece di dire la verità!
Alla nostra età o per puro colpo di fortuna si rimane incinte naturalmente di un bimbo sano (perché l'abortività non é certo il solo problema possibile) o si deve passar oltre. A 45 anni compiuti peraltro il SSN non passa più nemmeno i farmaci quindi c'è da considerare anche il costo enorme di quelli...oltre ovviamente a quello della icsi..per una probabilità di riuscita che si aggira intorno all'1%.
Basta guardare le statistiche dell'iss che sono pubbliche!
Mi spiace essere poco incoraggiante ma sono franca e quoto le altre.


Bibbi quindi mi hanno preso in giro all'Eugin per tutto l'anno 2013 quando mi hanno dato (circa il 20% ) di probabilità di riuscita con i miei ovociti???? Ho iniziato a 43 anni e terminato a 44 compiuti.
Che tristezzaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa mi sono illusaaaaaaaaaaaaaa e mi hanno illusaaaaaaaaaaaaaa Sad Sad Sad Sad Sad Sad Sad Sad 
a me, quando feci l'ultimo tentativo, diedero il 15%, a 36 anni, a me sembrava già allora, una %alta figurati, dopo i 40 anni, la qualità ovocitaria diminuisce veramente di tanto, non è nemmeno questione di produrre tanto,manca proprio la qualità che ti possa portare ad un bimbo sano

_________________
tesserata n. 41
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Marias69
Sognatrice in erba
Sognatrice in erba


Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 08.03.14

MessaggioTitolo: Re: Quasi 45 e molta confusione    Dom 09 Mar 2014, 17:49

Al mio centro (pubblico) la % di successo sopra i 43 anni e' data al 3%. Bibbi, dato che sei una fonte informativa ricchissima, mi sai dire perché la regione veneto ha alzato i limiti fino a 50 anni x la pma? Che senso ha, soprattutto in tempi di crisi, un tale spreco di risorse? C'è dietro qualche strano giro economico ?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
laura02
Un tenero sogno dolcissimo..
Un tenero sogno dolcissimo..
avatar

Messaggi : 3105
Data d'iscrizione : 13.01.11
Età : 50

MessaggioTitolo: Re: Quasi 45 e molta confusione    Dom 09 Mar 2014, 18:02

Marias69 ha scritto:
Al mio centro (pubblico) la % di successo sopra i 43 anni e' data al 3%. Bibbi, dato che sei una fonte informativa ricchissima, mi sai dire perché la regione veneto ha alzato i limiti fino a 50 anni x la pma? Che senso ha, soprattutto in tempi di crisi, un tale spreco di risorse? C'è dietro qualche strano giro economico ?

97% di fallimento! Non è un granch'è!
ti ho spedito un mp
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Fatina187
Sogno..
Sogno..
avatar

Messaggi : 4570
Data d'iscrizione : 04.08.12

MessaggioTitolo: Re: Quasi 45 e molta confusione    Dom 09 Mar 2014, 18:03

Marias69 ha scritto:
Motivi etici, del tipo che vuole un bimbo che sia anche col mio corredo genetico, altrimenti faresti un figlio che "chissà come viene, che storia ha alle spalle". Credo ci sia anche un condizionamento familiare, la sua famiglia sarebbe contraria. A dire il vero lo sarebbe anche la mia, pensano già che sia matta a cercare un terzo figlio, dato che ne ho due ormai adolescenti e una brutta e dolorosa separazione alle spalle....io non vedo perché doverlo dichiarare a tutti, se mai si arrivasse all'eterologa, potrebbe essere una cosa nostra e basta. Insomma, io mi ritrovo nella parte di quella pratica - statistiche alla mano - intrarendiamo la strada che almeno sulla carta ci davi risultati migliori. Poiché non c'è nessun altro problema ne' mio ne' suo, oltre all'età, lui è convinto che noi siamo tra quelli a cui accadrà il miracolo

Io sono adottata con adozione speciale (che è quella che ti mette in rapporto di filiazione con i genitori adottivi, ma non instaura rapporti con il resto dei parenti). Ho uno zio che quasi spera che muoia prima mia madre di mia nonna (che a giugno compie 100 anni, quindi la vedo difficile, come cosa!) così non eredito dai nonni, e ha avuto la faccia tosta, quando è morto il nonno, di chiedere a mia madre di rinunciare alla sua parte di eredità perché poi non venisse a me Suspect !

Ovviamente io in famiglia non dirò che gli ovuli della mia Margaret non erano miei. Lo sanno solo i miei genitori e dei miei cugini che vivono a Madrid che, essendo dalla parte di mio papà, non hanno più avuto contatti con questo simpaticissimo zio e con sua moglie da quando se ne sono andati a Madrid.

Ho dovuto per forza dire che il seme era donato perché sono single e nessuno crederebbe che dio, se esistesse (sono atea) sceglierebbe me per una rinnovata immacolata concezione!  Twisted Evil Sono troppo comunista!  lol! 

Sul 'chissà come viene'.... guarda, io ho conosciuto un sacco di bimbi della casella di cui parla Bibbi, e sono uno più bello e più simpatico dell'altro.

Sulla storia del bambino.... bè è la vostra! Non stiamo parlando di un bambino adottato, che, se va bene, ha alle spalle almeno 9 mesi di vita vissuta nell'utero di un'altra mamma e 20 giorni in istituto-casa famiglia-ospedale. In questo caso sono la prima a dire che la storia personale condiziona il futuro. Io sono quella che sono per la mia storia, che è fatta di vita in famiglia biologica, istituto, affidamento trasformatosi in adozione. Ma non tutta la mia vita dipende da quegli eventi. Le persone che ho incontrato mi hanno condizionato in bene e in male, le disgrazie e le cose positive pure.

Ma nel caso di un'ovodonazione o di un embriodonazione, il vostro bambino vi viene trasferito nell'utero che scientificamente è solo un ammasso di cellule. li chiamano pre-embrioni, nei centri, perché non sono ancora nemmeno embrioni (sei embrione quando ti sei attaccato, non prima). Non ha sentimenti e nemmeno sensazioni. La prima sensazione che avrà è la sensazione del tuo utero al tatto. Il primo suono che sentirà è molto poco romanticamente il rumore della peristalsi del tuo intestino, e il secondo quello del tuo cuore, e poi la tua voce che riconoscerà al momento della nascita. Inizierà ad assaporare il gusto e gli odori dei cibi che mangerai quando lui/lei è nella tua pancia e poi nel tuo latte. Ascolterà i suoni prodotti dalla tua voce e presto inizierà a eliminare dal suo 'magazzino' tutti quelli che non ti sente mai pronunciare, in questo modo apprendendo la tua lingua. Insomma sarà figlio tuo al 100% e sicuramente in lui riconoscerai alcune tue caratteristiche.

Guarda, la mia Margaret non è nemmeno a metà della sua vita uterina ma io ho già trovato nelle eco una caratteristica mia: non sta ferma un secondo! E chissà una volta che nascerà quante ne troverò. Perché è naturale. Fin dalle prima beta positive lei è stata mia e di nessun altro. I donatori le hanno dato il DNA, ma le sostanze per trasformarsi da blastocist a embrione e poi a feto le ha prese da me! E me ne ha prese davvero tante! Margaret adesso è parte di me, è cosa mia. E lo sarà per sempre.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Quasi 45 e molta confusione    

Tornare in alto Andare in basso
 
Quasi 45 e molta confusione
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Strada per un sogno ONLUS...il Forum... :: Spazio emozionale :: Dedicato alle over 40: noi ragazze contro il tempo!-
Andare verso: