Strada per un sogno ONLUS: il Forum

...un angolo prezioso per incontrarci, per informarci, per parlare di Noi e dell'Avventura di diventare genitori con la fecondazione assistita...
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  
*****************
Sostieni Strada per un sogno ONLUS sottoscrivendo la tessera associativa!! Trovi info su www.stradaperunsognonlus.it...
https://clinicatambre.it/ https://www.institutmarques.it https://it.phifertility.com/ https://www.almares.it GIREXX IMER www.centrofertilitaprocrea.it institutoigin.com fivmarbella.com/it/ # www.ginemed.it http://www.ginefiv.com/it?utm_source=ginefiv&utm_medium=redirect&utm_term=it&utm_content=idioma&utm_campaign=auto&fl=1
ovobankspain.com/it/ www.procreatec.comhttps://www.repromeda.cz/
Prenota ora la tua copia e sostieni Strada per un sogno ONLUS
Naturalmente infertile

Il 26 maggio 2014 è uscito un libro che parla del nostro mondo..e del grande sogno di avere un figlio.Puoi prenotare la tua copia, con uno sconto promozionale e sostenere Strada per un sogno ONLUS.

Siti amici
www.creasrl.eu
www.ovodonazioni.it
eterologa.blogspot.it aendoassociazione Gepo www.aied.it famigliearcobaleno Cittadinanza attiva ledifettose.it

http://www.gliipocriti.it/

http://www.cerchiespazi.eu/


Il blog di Nicoletta Sipos

Condividi | 
 

 Continui fallimenti e tanto dolore

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Continui fallimenti e tanto dolore   Ven 23 Lug 2010, 22:24

Buonasera Dottoressa,
ho 33 anni e ho già 3 ICSI fallite sulle spalle, dove la seconda aveva portato ad una gravidanza poi interrotta alla 9 settimana.
Ad ogni fallimento mi sembra sempre più difficile rialzarmi e riprendere in mano la mia vita: mi sembra di vivere fingendo che è tutto normale, ma dentro sono distrutta dal dolore!
non passa giorno in cui io non pensi al nostro problema di infertilità, e più cerco di reagire, più invece incontro sulla mia strada colleghe incinte, migliori amiche che partoriscono, sorelle che a 40 anni decidono di avere il terzo bimbo che arriva senza problemi!
Non è che auguro il male alle altre donne, è solo che mi fa rabbia vedere i successi delle altre senza la minima difficoltà senza il minimo intoppo! Sono stata persino gelosa di mia sorella e per questo ho sofferto tanto!
Noi per avere un bambino dobbiamo sotoporci ad esami, ecografie, iniezioni ormonali, interventi, stress, ansia e paura, loro non hanno la minima idea di cosa significhi e della fortuna che hanno a poter concepire naturalmente un figlio!
Inizio a pensare che io non riuscirò mai ad averlo e questo mi fa sentire inutile, mi sembra di perdere la gioia più grande della vita! Perchè io non posso vivere l'esperienza meravigliosa della gravidanza e della nascita di un figlio tanto desiderato??
Quanta rabbia Dottoressa...rabbia che non passa, ma anzi aumenta e ci porta, come coppia, ad isolarci dal mondo, perchè il mondo i figli continua a farli...
Grazie per avermi ascoltato!

Crying or Very sad
Torna in alto Andare in basso
chiara.celi
Psicologa


Messaggi : 73
Data d'iscrizione : 29.03.10

MessaggioTitolo: Re: Continui fallimenti e tanto dolore   Lun 23 Ago 2010, 17:31

Buongiorno,
mi scuso per il ritardo nella risposta.
Si può solo provare ad immaginare il grande dolore che sta affrontando, la paura di non farcela, la rabbia per tutto questo.
Quando in qualsiasi campo (es. davanti ad un lutto, ad una malattia, ad una separazione) ci si trova davanti a dolori intensi così come ora sta capitando a lei, si tende più o meno inevitabilmente a sperimentare un profondo senso di ingiustizia ed a guardare le altre persone, che non sanno neppure che enorme fortuna hanno a non attraversare ciò che stiamo attraversando noi, come se fossero delle inconsapevoli ingrate nei confronti della vita. Non ha alcun motivo di sentirsi in colpa per ciò che prova anche nei confronti di persone alle quali vuole bene, accanto all'affetto ed a sentimenti più altruistici c'è anche una sana rabbia rispetto alla sua situazione che la porta comprensibilmente ad invidiarle un po'.
Quello che mi viene da consigliarle è di non cadere nella tentazione di isolarsi dal mondo, cercate, insieme a suo marito, di coccolarvi facendo delle cose belle insieme, anche se vi sentite tristi e non ne avete tanta voglia, vedrete che se riuscite a regalarvi anche solo qualche momento sereno, questo vi alleggerirà. Comunicate quello che sentite, sia tra di voi, sia con altre persone che possano capirvi, magari perchè stanno attraversando un'esperienza analoga, ma non necessariamente. Anche sentirvi meno soli può dare sollievo.
Vi faccio moltissimi auguri
Dott.ssa Celi
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
 
Continui fallimenti e tanto dolore
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Strada per un sogno ONLUS: il Forum :: L'angolo dell'esperto :: La psicologa risponde-
Vai verso: