Strada per un sogno ONLUS: il Forum

...un angolo prezioso per incontrarci, per informarci, per parlare di Noi e dell'Avventura di diventare genitori con la fecondazione assistita...
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista utentiLista utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  
*****************
Sostieni Strada per un sogno ONLUS sottoscrivendo la tessera associativa!! Trovi info su www.stradaperunsognonlus.it...
https://clinicatambre.it/ https://www.institutmarques.it https://it.phifertility.com/ https://www.almares.it GIREXX IMER www.centrofertilitaprocrea.it institutoigin.com fivmarbella.com/it/ # www.ginemed.it http://www.ginefiv.com/it?utm_source=ginefiv&utm_medium=redirect&utm_term=it&utm_content=idioma&utm_campaign=auto&fl=1
ovobankspain.com/it/ www.procreatec.comhttps://www.repromeda.cz/
Prenota ora la tua copia e sostieni Strada per un sogno ONLUS
Naturalmente infertile

Il 26 maggio 2014 è uscito un libro che parla del nostro mondo..e del grande sogno di avere un figlio.Puoi prenotare la tua copia, con uno sconto promozionale e sostenere Strada per un sogno ONLUS.

Siti amici
www.creasrl.eu
www.ovodonazioni.it
eterologa.blogspot.it aendoassociazione Gepo www.aied.it famigliearcobaleno Cittadinanza attiva ledifettose.it

http://www.gliipocriti.it/

http://www.cerchiespazi.eu/


Il blog di Nicoletta Sipos

Condividi
 

 Ansia

Andare in basso 
AutoreMessaggio
melinda477
Sulle ali del sogno...
Sulle ali del sogno...
melinda477

Messaggi : 6202
Data d'iscrizione : 13.03.10

Ansia Empty
MessaggioTitolo: Ansia   Ansia EmptySab 12 Giu 2010, 09:58

Buongiorno Dottoressa
tra gennaio 2010 e aprile ho fatto 4 inseminazioni di seguito tutte negative, pensavo di aver reagito bene..ora sono in attesa dell'essere messa in lista per la icsi e quindi in stand by..pensavo di utilizzare questi mesi per rilassarmi e invece insieme a una dose elevata di lavoro ho iniziato ad avere l'ansia che mi attanaglia lo stomaco e il petto.
Mi sveglio bene, poi durante il lavoro questa ansia inizia a crescere fino a farmi dolere lo stomaco, non ne ho mai sofferto e ho sempre avuto un lavoro un pò stressante.
Paradossalmente reagivo meglio sotto terapia anche ai negativi, mentre ora che potrei stare calma sono scalpitante e l'ansia non mi abbandona cosa posso fare?
sto prendendo delle pastiglie omeopatiche e pensavo di iniziare a fare uno sport tipo areobica o ginnastica in acqua per scaricarmi potrebbe servire?
grazie
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
chiara.celi
Psicologa


Messaggi : 73
Data d'iscrizione : 29.03.10

Ansia Empty
MessaggioTitolo: Re: Ansia   Ansia EmptyLun 21 Giu 2010, 17:50

Buongiorno,

è possibile che trovandosi davanti ad un'attesa, nella quale non c'è nulla che lei in prima persona debba o possa fare, si crei un maggiore vissuto di impotenza e di conseguenza una maggiore ansia.

Mi sembra che le soluzioni che sta provando o programmando vadano molto bene: lo sport in particolare ha sicuramente un forte potere nel far scendere un po' la tensione e dare al soggetto una sensazione di benessere. E' molto utile anche tenersi occupati, sia con il lavoro, sia con attività piacevoli: se anche solo per qualche ora al giorno riesce a tenere la mente libera dai pensieri che la disturbano, questo contribuisce senz'altro ad abbassare il livello generale della tesnione alla quale è sottoposta. Condivida ciò che vive con persone di fiducia e che possano capirla: anche questo di solito dà un buon sollievo ed aiuta a far scendere un po' la propria ansia.

Purtroppo davanti ad un percorso come quello che ha dovuto intraprendere nella speranza di diventare madre, ci si trova davanti ad attese lunghe e snervanti ed a delusioni dolorose. Se si sceglie comunque che vale la pena proseguire, tocca proprio diventare ancora più capaci di tollerare l'attesa e la frustrazione.

In bocca al lupo
Dr.ssa Celi
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
 
Ansia
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Strada per un sogno ONLUS: il Forum :: L'angolo dell'esperto :: La psicologa risponde-
Vai verso: